Piano cottura 5 fuochi

Caratteristiche del piano cottura 5 fuochi

Il piano incasso tradizionale presenta solitamente 4 fuochi e una disposizione degli stessi in quattro posizioni abbastanza speculari. Il più piccolo e il più grande sono solitamente opposti, così come i due mediani. Questa struttura permette una buona distribuzione del pentolame nel piano cottura, soprattutto nel caso si debbano cuocere più pietanze contemporaneamente. I modelli di piano cottura a 5 fuochi seguono questo principio di disposizione, ma aggiungono un grande fuoco centrale, adatto ad ospitare pentole dalle grandi dimensioni come le bistecchiere, i wok o le casseruole per gli arrosti e le capienti pesciere. Esistono inoltre dei modelli di piano cottura 5 fuochi dove il fuoco più grande è posizionato lateralmente. Ciò comporta un aumento delle dimensioni del piano cottura ma si traduce in una funzionalità maggiore durante l'uso, soprattutto se le pentole sono di forma ovale.A parità di dimensione, il piano cottura 5 fuochi 'ruba' un pò di spazio ai quattro fuochi esterni per dare vita al fuoco centrale, ma in termini pratici questa caratteristica può trasformarsi in un notevole risparmio energetico. Quando subentra la necessità di cucinare con del pentolame grande, il fornello più grande spesso non è sufficiente per garantire la cottura ottimale e di conseguenza essa si prolunga nel tempo con una grande dispersione di gas. La presenza del quinto fuoco di cottura permette in questi casi che le pentole grandi siano alimentate da una fonte di calore proporzionale e che la quantità di gas impiegata sia mirata, senza provocare dispersioni ne affaticamenti al sistema.
Piano cottura 5 fuochi

Hotpoint-Ariston PC 750 T (AN) R /HA - Piano cottura a gas, Antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 203,82€
(Risparmi 0,94€)


Misure del piano cottura 5 fuochi

cottura 5 fuochiLe misure del piano cottura 5 fuochi non si discostano dal modello a quattro fuochi, in quanto presentano una larghezza variabile di 60 cm, 70/75 cm oppure 90 cm nei modelli più grandi. La profondità è solitamente di 50 cm e va considerato che il foro di incasso dei modelli con larghezza di 60 cm sono adatti ad ospitare anche le proposte a 70/75 cm. Se vi è quindi l'intenzione di sostituire il vecchio piano cottura di 60 cm a quattro fuochi con un moderno piano cottura 5 fuochi di dimensioni 70/75 cm, il foro ospitante potrebbe andare bene e non richiedere particolari variazioni. Tutto cambia qualora si desideri optare per un modello di larghezza 90 cm, in quanto la profondità rimane la stessa ma ovviamente la larghezza è molto maggiore e richiede un foro proporzionato. L'installazione del piano cottura 5 fuochi può prevedere un dislivello di qualche millimetro con il top ( la soluzione più comune), oppure prevedere un incasso a filo del bordo, con un dislivello nullo. Questa soluzione si presenta esteticamente raffinata e richiede una preparazione apposita del top perché il piano cottura 5 fuochi sia incastrato perfettamente. Altre soluzioni di incasso sono il semi-filo o il piano cottura 5 fuochi con bordi slim. Entrambe le soluzioni sono più semplici da montare del piano cottura 5 fuochi a filo, in quanto adattabili al foro presente ed entrambe offrono un'estetica piacevole e adatta alle cucina dallo stile moderno e lineare.

    MILLAR GH7051PB 70cm 5 fornelli in vetro piano cottura a gas

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 230€
    (Risparmi 40€)


    Piano cottura 5 fuochi: I prezzi del piano cottura 5 fuochi

    Molti sono i fattori che determinano il prezzo di un piano cottura 5 fuochi e fra essi non vi è assolutamente la presenza del quinto fuoco. Tra un piano quattro fuochi e un piano cottura 5 fuochi non vi sono abissi di differenze, ma in entrambi i casi giocano nel prezzo fattori legati alla marca, alla qualità dei materiali e alle tecnologie di applicazione. I prezzi del piano cottura 5 fuochi partono infatti da un minimo di 170 euro nei modelli più semplici, per raggiungere i 1000 euro dei modelli più sofisticati, realizzati con supporti in vetroceramica e resistenti componenti in ghisa. Un buon piano cottura 5 fuochi prevede una spesa di almeno 300 euro, per disporre di un elemento ben progettato, di una marca conosciuta e stimata e di una componentistica di buona qualità. Pezzi più bassi possono interessare prodotti dove i metalli sono meno massicci, mentre i modelli di piano cottura 5 fuochi più costosi abbinano alla bontà dei materiali alcune funzioni supplementari, quali una regolazione diversificata del calore diffuso oppure la presenza di elementi accessori . Fra essi si annoverano i comandi elettronici che permettono un'accensione senza pressione, i sistemi proteggi bambini di sicurezza e la possibilità di programmare lo spegnimento automatico delle zone di cottura.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO