Plafoniere neon

Come istallare una plafoniera neon

I passaggi per agganciare al soffitto una plafoniera neon sono piuttosto simili a quelli di un lampadario tradizionale. Controllate attentamente l'involucro e i tubi luminosi per accertarvi che non vi siano crepe o rotture. Segnate sul soffitto la posizione della plafoniera. Installate i ganci nel soffitto o le viti nel muro, a seconda della posizione scelta. Appendete quindi la plafoniera, assicurandovi che il cavo di alimentazione sia libero. Se presente, regolate il livello di luminosità.
Plafoniere neon

Plafoniera per 2 tubi led neon T8 da 120cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,15€
(Risparmi 13,01€)


Come sostituire il vecchio lampadario con una plafoniera neon

sostituire il vecchio lampadarioPer prima cosa, rimuovete il dado o le viti che fissano il vecchio lampadario in posizione e abbassatelo leggermente. Tenendolo con le mani, togliete le viti dalla traversa e dalla scatola elettrica e scollegate i cavi.

Verificate che il cavo di terra sia privo di elettricità utilizzando l'apposito tester.

Sempre con il medesimo apparecchio, toccate il puntale nero sul filo di colore e il rosso sulla parte metallica della scatola elettrica. Il tester dovrebbe accendersi. In caso contrario, chiamate un elettricista per la necessaria assistenza. Spegnete l'alimentazione del circuito principale, prima di procedere con l'installazione della plafoniera neon.

Assicuratevi che il filo di terra sia collegato alla scatola di metallo. In caso contrario, utilizzate 6 pollici di filo di rame avvolto per ¾ alla vite di terra.

Montate la staffa fornita con il kit di installazione, mentre l'apparecchiatura è ancora posata sul pavimento. Prendete la parte posteriore del dispositivo poggiato contro il soffitto e allineatelo con la nuova traversa. Serrate poi il controdado contro la traversa.

Portate la plafoniera al soffitto in modo da poter cominciare a installarla. E' meglio se qualcuno può aiutarvi a tenere la plafoniera mentre si esegue l'installazione. Spostate tutti i fili su un lato della traversa e fissatela al soffitto.

Collegate il cavo neutro dal soffitto al neutro della luce. Collegate quindi i fili al terminale elettrico, con loop intorno alla vite di terra. Serrate i dadi di fissaggio. Piegate leggermente tutti i fili nel soffitto e fate scorrere la copertura della lampada, serrando il dado decorativo sull'estremità del tubo per completare l'installazione. Riallacciate la corrente elettrica e verificate se il lampadario funziona correttamente.

    Plafoniera LED Applique Soffitto Neon Barra SMD 40W Luce Fredda V-TAC

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,05€


    Plafoniere neon: Come effettuare il cablaggio delle luci neon

    Quando si acquista una plafoniera neon, i tubi neo di solito sono racchiusi in una cornice di plastica e la luce è già collegata ad un alimentatore. Tuttavia, se volete un modello personalizzato con la possibilità di regolare e dirigere l'illuminazione, potrebbe essere necessario collegare le proprie luci al neon interno. Assicuratevi di essere a conoscenza dei requisiti di cablaggio locali prima di completare questo progetto, in modo che siano in conformità.

    Cominciate ad identificare il filo positivo e quello negativo collegati alla fine di ogni tubo al neon. Il positivo è solitamente di colore rosso o giallo e il negativo, o quello di terra, è invece nero.

    Collegate i cavi allo switch, e poi anche l'interruttore al terminale positivo che trovate sul lato di uscita della fonte di alimentazione o nel trasformatore. Se non si utilizza un interruttore, collegate i cavi positivi direttamente al terminale positivo sul lato di uscita della fonte di alimentazione. Fate lo stesso con il cavo nero di terra.

    A questo punto, spostate l'attenzione sul trasformatore. Ad una estremità di ingresso della sorgente di alimentazione, individuate i cavi positivo, negativo e di terra, che hanno gli stessi colori precedentemente detti. Collegateli all'estremità finale del cavo della spina standard, abbinando il positivo con il positivo, il negativo con il negativo e il cavo di terra con il suo corrispondente. Avvolgete tutti i collegamenti elettrici separatamente e in modo sicuro. Fissateli con una fascetta isolante di adeguata misura e serratela con il dado corrispondente. Ora potete fissare in sede tutti i collegamenti, stringendoli con un cacciavite a testa piatta. Per una maggiore sicurezza, avvolgete i fili con un intreccio di nastro isolante. Assicuratevi infine che tutte le parti elettriche siano nella posizione corretta. Riallacciate la corrente elettrica e verificate che l'installazione sia stata completata adeguatamente.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO