Lampade da giardino

vedi anche: Giardinaggio

Lampade da giardino

Nel giardino ci si possono trascorrere vari momenti della giornata, magari per pranzo, o per leggere, o comunque per svolgere un’attività che ci soddisfi. Il giardino ha un qualche potere terapeutico, sia per i suoi diversi colori sia per la presenza di piante e aria pulita che fa sentire meglio. Non è comunque un luogo in cui si vive soltanto di giorno: una bella serata, magari con amici per una bella chiacchierata e bere qualcosa. E qui entrano in gioco le lampade da giardino, che sono in grado di regalarci la giusta atmosfera, compresa una perfetta utilità. Un giardino illuminato, crea un’atmosfera serale che consente di godere appieno l’area verde e rilassante che serve la nostra casa. Esistono, principalmente, due tipi d’illuminazione, standard e di design. Quella standard non ha molte pretese estetiche, serve soprattutto per avere una buona visione notturna e, ancora, tenere alla larga i malintenzionati. Di solito è realizzata con lampade da giardino di colore giallo per illuminare i punti più interessanti, come cancelli, porte, finestre. I costi per questa illuminazione dipendono dal numero di punti che si vogliono mettere sotto controllo. L’illuminazione di design, invece, è allestita per la creazione di particolari atmosfere nel giardino, che può essere creata con un tipo d’illuminazione che risalta soprattutto l’aspetto estetico. In questo senso, si possono usare lampade da giardino che possono essere sistemate, ad esempio, ai bordi di un vialetto che conduce all’ingresso dell’abitazione.
Lampade da giardino

Set di 10 lampade solari da giardino. trasformare i vostri spazi esterni, sentieri, aiuole, confini & gratuito. Installazione senza fili. Tutte le condizioni meteo e impermeabile. Design elegante e 30 cm di altezza. 100% garanzia soddisfatti o rimborsati.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,99€
(Risparmi 23€)


Cosa illuminare

Cosa illuminareSe si devono illuminare zone esterne con l’intenzione di evidenziare vialetti, angoli, muretti o pareti, per creare un tutt’uno tra visione d’insieme e grande impatto estetico durante la sera, si sceglieranno lampade da parete, faretti da incasso e lampioncini con elevato risparmio energetico e dotati di lampade a LED o fluorescenti. Questa luce non deve essere forte, perché il suo compito è di "presentare" nell’oscurità contorni, linee o piccoli spazi. Se invece si deve illuminare la facciata della casa, il giardino o altre zone dove la luce è necessaria perché ci sono luoghi dove si trascorre del tempo, come, ad esempio, la parte del giardino dove si cena, l’illuminazione del giardino deve essere in grado di illuminare tutta l’area. Qui si possono usare lampadine a fluorescenza di adatta potenza, con lampade a punti luce multipli. Illuminare totalmente tutta la superficie della parete esterna, invece, non è facile, in modo particolare se ci orientiamo su lampade a LED, poco efficienti per ampie aree. Le possibili soluzioni sono lampade e faretti perché hanno una buona potenza e un buon compromesso tra consumo e quantità di luce.

    Ranex RX1010-45 Palo, Acciaio Inossidabile Spazzolato e Plastica

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


    Come realizzare un impianto d’illuminazione

    realizzare un impianto d’illuminazioneL’impianto d’illuminazione non è cosa semplice da realizzare. Innanzitutto occorre ricordare che l’impianto va realizzato prima del giardino. Prima di tutto occorre stabilire la posizione delle lampade da giardino e la loro tipologia. Prima della loro sistemazione, vanno posate le tubature, che conterranno i fili elettrici in appositi solchi scavati sul terreno. Inoltre, vanno segnati tutti i punti che s’intendono illuminare, salvo finire con alcune parti in ombra. La realizzazione di un’illuminazione di design nel proprio giardino, obbliga a prendere diversi accorgimenti. Nel caso il giardino sia provvisto di siepi, queste vanno illuminate con una lampada a luce diffusa. Invece, per illuminare, ad esempio, un piccolo laghetto o una passerella, si possono usare faretti a LED, con la caratteristica atmosfera soft e chic che sono in grado di creare. Le statue da giardino, invece, possono essere valorizzate con comuni lampade a proiettore.


    Materiali

    Le prime cose da acquistare per illuminare il giardino sono i materiali occorrenti. In prima fila tubi per la protezione dei cavi elettrici e cassette di derivazione. Sono materiali che si trovano facilmente nei negozi di materiale elettrico. Ma per illuminare il giardino si dovranno comprare altri prodotti, come lampade, lampioni, paletti, proiettori e altre occorrenze, che permetteranno di ottenere migliori risultati.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO