Lampade flos

Caratteristiche generali delle lampade flos

Il nome flos deriva dal latino e vuol dire fiore, infatti queste lampade si stagliano all'interno delle abitazioni come dei fiori che spuntano da un prato rigoglioso; il design accattivante delle lampade flos permette di creare questi veri e propri complementi d'arredo per qualsiasi situazione e ambiente, poiché la luce che deriva da queste lampade produce sempre un'atmosfera differente, a seconda delle scelte operate da parte della clientela. Le lampade flos sono costituite solitamente da una base, con un perno che sostiene la lampada alla sua estremità, proprio come lo stelo sostiene il fiore; pertanto, le lampade flos vengono utilizzate per portare all'interno della abitazioni un simbolo di natura, che possa creare armonia tra ambienti interni e ambienti esterni. Scegliendo le lampade flos per le proprie abitazioni, vuol dire arredare con gusto ogni angolo della casa, perché esse si adattano perfettamente a tutti i tipi di stile architettonico, grazie anche al design sempre elegante e mai fuori moda.
Lampade flos

Parentesi Nera Flos

Prezzo: in offerta su Amazon a: 195€


Modelli disponibili per le lampade flos

lampada da tavolo flosEsistono molti modelli disponibili sul mercato per le lampade flos, dal momento che ogni abitazione deve avere la lampada che maggiormente si addice al proprio ambiente, sia per quanto riguarda il colore, sia per quanto riguarda la forma.

Partendo dai colori, è possibile trovare lampade flos con tonalità cromatiche che vanno dai colori caldi ai colori freddi, al fine di creare un prodotto che soddisfi tutti i tipi di esigenze abitative; è possibile trovare anche lampade flos dai colori sfumati, oppure con motivi decorativi particolari, sempre unici ed inimitabili.

Per quanto riguarda la forma delle lampade flos, si possono trovare modelli ad arco, che posseggono il riflettore regolabile a seconda delle esigenze e lo stelo allungabile, per favorire una migliore illuminazione su una porzione di spazio più ampia.

Esiste, inoltre, un'altra distinzione tra i modelli di lampade, perché è possibile trovare lampade flos da tavolo, da terra e a sospensione. Le lampade flos da tavolo hanno solitamente lo stelo più corto, poiché sono situate ad un'altezza già abbastanza elevata rispetto alla superficie da illuminare; quelle da terra, invece, posseggono lo stelo più lungo e sono regolabili a seconda della zona da illuminare. Infine, le lampade flos a sospensione si presentano come delle luci sospese che illuminano le superfici dall'alto, arricchendo l'arredamento di ogni immobile in modo molto fine.

    Lampadina PAR 56 300W 120V per lampada TOIO FLOS

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,9€


    Lampade flos: Materiali utilizzati per realizzare lampade flos

    lampade flos da tavoloLe lampade flos possono essere create grazie all'utilizzo di molteplici materiali che si trovano in commercio, a cominciare dall'acciaio. Le lampade flos in acciaio si presentano in una doppia veste, o satinate o lucide, poiché questo materiale può assumere le diverse sembianze a seconda del trattamento subito; l'aspetto satinato risulta opaco, ma comunque molto efficace, mentre l'aspetto lucido riesce a donare maggiore lucentezza all'ambiente circostante.

    Un'altro materiale utilizzato per le lampade flos è il PVC, caratterizzato da un'enorme resistenza agli attacchi di agenti esterni, soprattutto prodotti per la pulizia, infatti questo materiale conserva intatto il proprio aspetto per tutta la durata del suo utilizzo. Grazie alla sua duttilità, il PVC, permette alle lampade flos di essere decorate con qualsiasi motivo particolare, al fine di personalizzarle; il PVC resiste all'umidità e non ha bisogno di eccessiva manutenzione.

    Di recente sono state prodotte lampade flos anche con un materiale biodegradabile, chiamato bio-plastica, che permette di assumere qualsiasi aspetto e colorazione, ma senza inquinare nel momento in cui ha bisogno di essere smaltito.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO