Soggiorno total white

Il bianco come scelta di design

Il colore bianco è da sempre un punto di riferimento per i designer moderni e minimalisti. Rappresenta eleganza, semplicità, ma anche perfezione e purezza.

Considerato erroneamente l'assenza totale di ogni colore, il bianco contiene in realtà le frequenze di tutto lo spettro cromatico. È per questo motivo che riflette la luce con tanta intensità, meglio di qualunque altro colore.

Questa sua caratteristica fa in modo che gli ambienti arredati in total white risultino immediatamente più luminosi e, per effetto ottico, più grandi.

Lo stesso Steve Jobs, ossessionato dal design e dalla perfezione estetica, scelse spesso il bianco come colore della scocca dei suoi prodotti che dovevano risultare perfetti, raffinati ed eleganti, oggetti del desiderio, del futuro.

Alcuni decenni fa si tendeva a dipingere sempre le pareti di bianco, in contrasto con mobili color legno, spesso scuri.

Il total white, soprattutto nella zona giorno, rappresenta uno stacco dal passato ed una proiezione verso il futuro.

soggiorno bianco

HJKY Cornice Cornice Wall Set Animali Creativi 3D Stereo Wall Stickers Soggiorno Walls Wallpapers Wallpapers Walls Wall Stickers Wallpapers Wallpaper, 9052 Totale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 128,71€


Attenzione ai volumi

soggiorno total white Ricreare un soggiorno total white non è un'impresa impossibile, ma è necessario prestare attenzione ad alcuni dettagli.

Scegliere un unico colore per arredare l'intera stanza, in particolare se il colore scelto è il bianco, ci priva infatti dei contrasti naturali tra chiaro e scuro. Il risultato potrebbe essere un ambiente piatto, ma si possono mettere in campo alcuni stratagemmi per evitarlo.

Per prima cosa fate attenzione alle forme. Puntate su linee morbide ed arrotondate: danno profondità, volume e una sensazione di accoglienza. A questo scopo sono perfetti i ribassamenti del soffitto arrotondati o con linee sinuose e ampie, magari come supporto di faretti per illuminare gli angoli più bui. I faretti vi aiuteranno anche a distribuire la luce in modo più uniforme.

Selezionate attentamente anche i materiali di mobili e superfici. Per generare un apparente contrasto in assenza di colori è un'ottima idea lavorare sul modo in cui la luce viene riflessa. Alternate superfici opache a quelle lucide, preferendo queste ultime per i ripiani orizzontali.

    Parete Foto Album composito legno massiccio foto parete sala soggiorno cornice creativa sfondo decorazione muro ( Colore : White+black )

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 117,07€


    Praticità

    soggiorno bianco Data la facile sporcabilità del bianco, si potrebbe pensare che un soggiorno in total white sia adatto solo a persone estremamente precise, rigorose, possibilmente senza figli o animali domestici.

    L'arredamento moderno offre in realtà una gamma di materiali che possono semplificare enormemente i piccoli problemi di gestione quotidiana legati alla pulizia della casa.

    Per un effetto total white le pareti vanno dipinte in bianco, certo, ma oggi è possibile scegliere numerosi effetti e materiali.

    Se avete un budget ridotto potete utilizzare della comunissima idropittura. Si sporca facilmente, ma è anche lavabile con un po' di pazienza e un panno umido. Evitate invece la tempera che è di più difficile gestione. Spendendo qualche euro in più invece, potrete sbizzarrirvi con effetti lucidi e materiali lavabili con estrema facilità, come ad esempio l'effetto smaltato.

    Il divano è senz'altro uno degli arredi più usati di tutta casa. In un soggiorno total white sceglietelo di pelle: vi assicurerà una lunghissima durata, un'estrema facilità di lavaggio e troverete un'ampia gamma di lavorazioni della pelle.


    Soggiorno total white: Accessori e complementi d'arredo

    livingroom white Il tocco finale del vostro soggiorno total white sono senz'altro gli accessori e i complementi d'arredo come soprammobili, tappeti, orologi.

    L'effetto total white, per non essere inquinato deve senz'altro privilegiare il bianco, ma ciò non toglie che sia necessario qualche piccolo tocco di colore ben dosato, per rendere l'ambiente reale e accogliente.

    Qui potete scegliere due strade: giocare sul contrasto con colori naturali come il color legno o juta oppure scegliere un solo colore più acceso e deciso come il blu o il rosso.

    Nel primo caso si ha più spazio per inserire gli oggetti a contrasto e la possibilità di mixare diverse tonalità, sempre nei toni naturali.

    Un centrotavola in wenghè, le gambe del tavolo in legno chiaro oppure un tappeto color juta (a patto che non posi sul parquet) possono convivere armoniosamente.

    Se optate invece per un tocco di colore deciso, limitatevi a pochi e piccoli oggetti come vasi, centrotavola o un cuscino sul divano.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO