Rivestimenti decorativi 3d

I rivestimenti 3d, cosa sono?

Al giorno d'oggi, le soluzioni per l'arredo di una casa sono praticamente infinite e, dato che la realtà è tridimensionale, anche gli elementi d'arredo si adattano a questa. I rivestimenti decorativi 3d sono una tendenza innovativa e sorprendentemente d’effetto. Un modo semplice ed economico per trasformare una parete in elemento d’arredo senza grosse difficoltà.

I rivestimenti decorativi 3d sono rivestimenti da parete in materiali innovativi e molto ricercati, lavorati in modo da creare una vera e propria scultura a tre dimensioni per la parete. Il disegno, ottenuto grazie a lavorazioni altamente professionali, abbandona le classiche 2 dimensioni della carta da parati e con forza fuoriesce dal piano per acquisire una terza dimensione, diventa vivo, reale.

carta da parati 3d geometrica

5 m2, Pannelli 3D pannelli Rivestimento muro Decorazione parete Decorazione interni, 62x80cm CAMILLE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 73,37€


Tipologie di rivestimenti 3d

carta da parati 3d Il rivestimento viene realizzato tramite dei pannelli di varie dimensioni, a seconda della tipologia di materiali e di disegno 3d realizzato, che vengono messi in posa lungo l’intera superficie di una parete o in alternativa, se lo si desidera, anche solo in una parte di essa. L’effetto del rivestimento 3d regalerà all’ambiente un tocco di modernità e sofisticatezza. Un’intera parete, prima solo un vuoto contenitore, diviene sorprendente elemento di arredo. I rivestimenti 3d spaziano notevolmente nei colori e nelle forme di ogni tipo, vestono disegni dalle forme geometriche, dalle onde in varianti diverse, ai motivi floreali, fino a giungere alle forme astratte caratteristiche della modernità. Il secondo elemento rilevante dei rivestimenti 3d concerne la scelta dei materiali. Questo tipo di rivestimenti nasce per un pubblico giovane e attento alle novità pertanto i materiali sono spesso leghe innovative e naturali.


    Pannelli Decoartivi Interni da Muro 3D – Poster Muro 3D - Rivestimento Pareti 3D Cube

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,99€


    Perché usare il rivestimento 3d per l'arredamento della casa?

    rivestimenti 3d Scegliere di utilizzare questo tipo di rivestimento può essere un’idea intelligente, non solo per la costruzione ex novo di una casa ma anche per dare un volto diverso a un ambiente già esistente. I rivestimenti 3d vengono messi in posa in pochissime ore, senza produrre sporcizia o calcinacci. Sulla parete adeguatamente ripulita uno strato di colla viene predisposto per accogliere i pannelli. Dopo che i pannelli sono stati in posa per circa 2 ore possono essere stuccati e il rivestimento 3d è completato. Alcuni disegni, tra i più interessanti, sono creati con cura affinché la luce dipinga naturalmente con la parete una differenza di cromie anche in presenza di rivestimento monocolore bianco. Solitamente si opta per una messa in posa del rivestimento 3d solo in una parete dell’ambiente o in piccoli spazi più numerosi della stessa parete. Eccedere finirebbe per appesantire decisamente troppo l’ambiente. Rivestimenti 3d creati con tessuti- invece delle diffuse leghe ceramiche- possono rappresentare un’alternativa attuale alla tradizionale testa del letto e in generale molto adatti alla zona notte.


    Rivestimenti decorativi 3d: Come scegliere un rivestimento 3d

    rivestimenti 3d Il rivestimento deve essere scelto necessariamente in funzione allo stile dell’arredamento previsto per l’ambiente, ai pavimenti e al colore delle pareti non interessate dal rivestimento 3d. Uno stile basico dell’ambiente può accogliere una vasta gamma di rivestimenti anche stilisticamente molto diversi. In presenza di un design più ricco sarà necessario scegliere con fine cura il tipo di rivestimento 3d che possa aggiungere all’ambiente personalità senza involgarirlo o soffocarlo. In presenza di questo tipo di rivestimento è necessario rimanere con i piedi per terra e puntare a forme regolari o geometriche e soprattutto, colori neutri. Volete dare un senso alle vostre pareti personalizzandole con oggetti particolari? E’ possibile usare il rivestimento 3d per creare quadri, semplici motivi che si ripetono, può essere un'idea ragionevole per chi è affascinato dal tipo di materiale ma allo stesso tempo spaventato dall’eventualità di puntare sui motivi scultorei del rivestimento lungo l’intera parete della sala giorno ad esempio. Le possibilità sono davvero molte e finiscono per assumere sfaccettature tanto più irresistibili quanto più i materiali usati sono particolari e moderni.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO