Restyling della casa con i tessuti

L'importanza dei tessuti nell'arredamento della casa

Quando si deve arredare la propria casa, anche se vengono scelti mobili di gran lusso, di grande bellezza e di gran gusto, non si avrà un senso di completezza fino a che non verranno applicate le tende e tutte le decorazioni varie in tessuto: copri divani, tessuti per le poltrone, lenzuola, tendine per il bagno e per la cucina, arredo per il bagno e così via. I tessuti sono molto importanti per definire al meglio lo stile e la completezza dell'arredamento della casa e rispecchiano anche le tendenze dei proprietari della casa. La scelta dei tessuti deve seguire un certo criterio strettamente dipendente non solo alle proprie idee stilistiche ma anche alle esigenze e alla destinazione dei tessuti stessi (per realizzare le tende, per coprire poltrone e divani e così via).
Restyling

Elmetto KASK Plasma AQ, colore bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,5€


La scelta dei tessuti in previsione di un restyling

La scelta dei tessuti Di norma, all'atto dell'acquisto dei mobili, si dovrebbe già pensare alla comodità di un eventuale restyling da effettuare dopo qualche anno. E' preferibile acquistare divani e poltrone su cui è possibile sostituire il tessuto. Basta semplicemente sostituire un tessuto chiaro con uno scuro (o viceversa) per dare un tocco di novità. Non c'è l'esigenza di sostituire mobili o altri elementi d'arredo. I tessuti riescono benissimo e autonomamente a fare la grande differenza. In particolare la camera da letto viene rinnovata praticamente ad ogni cambio di lenzuola e ad ogni cambio di stagione. Per rinnovare lo stile è sufficiente sostituire le tendine oppure la tenda e la tappezzeria di eventuali poltrone che arredano la stanza. Nel caso in cui dovesse esserci una testata del letto imbottita, per un restyling è possibile sostituire il tessuto dell'imbottitura stessa. E' sufficiente scegliere un colore differente con un disegno alla moda e il restyling è assicurato senza la necessità di cambiare l'intero letto.

    Haku Möbel 88785 Portaombrelli in acciaio antracite

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,46€
    (Risparmi 0,02€)


    Scelta dei tessuti e delle tinte più adatte allo stile

    restyling La grandissima quantità e qualità di tessuti che possono essere scelti assecondano ogni gusto, si adattano ad ogni stile e ad ogni portafoglio. Tessuti in tinta unita molto semplici e lineari che contrastano con i tessuti dai disegni più estrosi e che si abbinano facilmente agli ambienti più rustici e country. Inoltre è possibile anche scegliere tra tessuti dalle tinte molto delicate per un ambiente più lussuoso oppure optare per tessuti in tinte molto più scure per ambienti più rurali. Non mancano, naturalmente, tessuti che rispecchiano perfettamente la natura con disegni floreali che si adattano perfettamente alle classiche case in campagna oppure al mare. Tessuti floreali, con boccioli di rose, e orchidee o per i gusti più rustici, con le stampe di girasole, sempre molto attuali. Naturalmente non mancano nemmeno tessuti con stampe esotiche che richiamano uno stile più orientale o di terre lontane. Queste ultime sono idee di tessuti che proiettano coloro che le scelgono, ad un ambiente e una atmosfera che si allontana dal freddo inverno anche nelle giornate più cupe. Anche questa è una delle peculiarità dei tessuti scelti con criterio e gran gusto.


    Restyling della casa con i tessuti: Qualità dei tessuti: dai più preziosi ai più rustici

    Qualità dei tessuti La qualità dei vari tessuti è strettamente dipendente dal tipo di materiale o fibra adoperati per la realizzazione della trama: seta, lino, cotone, poliestere, nylon, cotone misto lino, cotone misto poliestere e così via. Tutti questi tessuti sono perfetti per rinnovare poltrone, tende, divani, tappeti e biancheria di tutti gli ambienti: salone, cucina, bagno, stanze da letto. Anche lo spessore del tessuto deve essere scelto in base alla sua funzione: più leggero per tende non particolarmente coprenti, e molto spesse per tendoni il cui scopo è quello di isolarsi bene dall'esterno. I tessuti molto spessi (ad esempio in velluto) sono indicati anche per la copertura di poltrone e divani classici. Per impreziosire maggiormente l'arredamento, è possibile scegliere tessuti lucidi, satinati e impreziositi da fili dorati. Naturalmente, per chi desidera ottenere dei risultati più lussuosi e, allo stesso tempo che richiamano il rustico, è possibile anche scegliere tessuti con bordi ricamati, all'uncinetto oppure in macramè. L'atmosfera dopo il restyling sarà davvero unica soprattutto se si valorizza lo stile dei mobili.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO