Complementi di arredo patchwork

Cuscini patchwork

Il complemento d'arredo che più si addice alla tecnica del patchwork è sicuramente il cuscino. Con questo elemento è possibile arredare la propria casa secondo il proprio stile, senza dover ricorrere ad un cambio di mobilio e di arredo.

Utilizzare la tecnica del patchwork con un cuscino è utile anche per fare una prova. Si può cominciare col prendere diverse stoffe di vari colori e fantasie. Si raccomanda di abbinare colori che stiano bene tra loro e fantasie che possano essere associate.

Realizzare un cuscino con la tecnica del patchwork è la soluzione migliore per coinvolgere i bambini in una attività divertente e creativa.

Ricordate di realizzare un tessuto uniforme, in cui le stoffe siano ben legate e cucite tra loro. Questo è possibile soltanto cucendo su una stoffa utilizzata come base tutte le altre pezze scelte.

cuscini

Neusu Pacco Doppio Di Robuste Borse Da Ripostiglio - 40 Lt Di Volume - Materiale Durevole, Poliestere 600D Con Maniglie Rinforzate - Piegate Diventano Piatte – 45cm x 45cm x 20cm - Il Volume Di Ogni Borsa È Di 40 Lt - Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


Stile patchwork etnico

arredamento etnico patchwork Se il vostro desiderio è quello di arredare la vostra casa in stile etnico, la tecnica del patchwork potrebbe sicuramente essere d'aiuto. In questo caso sono da preferire stoffe dai toni caldi e accesi, come il rosso porpora, l'oro, oppure un viola brillante.

Se desiderate utilizzare delle divertenti fantasie, sono da considerare le linee triangolari, realizzate sia per i contorni delle varie stoffe che per le parti centrali.

E' consigliabile, infatti, utilizzare delle belle geometrie per contornare le varie stoffe; questo può anche essere realizzato semplicemente con ago e un filo abbastanza spesso.

Infine, ricordate che sono molti gli elementi di arredo che si addicono alla tecnica del patchwork, come cuscini, ma anche trapunte, tovaglie e rivestimenti delle poltrone.

Potete anche realizzare semplici dettagli, come ad esempio il rivestimento dei braccioli delle poltrone e dei divani di casa vostra.

    Ducomi® Imelda Marcos Scarpiera Salvaspazio in Tessuto da Appendere alla Porta - 26 Paia (Beige)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,95€


    Stile patchwork uncinetto

    uncinetto Gli amanti dell'uncinetto, possono utilizzare tale tecnica anche per la realizzazione di complementi d'arredo con il patchwork.

    In questo caso, le stoffe vanno realizzate a mano, proprio con la tecnica dell'uncinetto. E' consigliabile realizzare dei piccoli "mattoncini" di colore diverso oppure con diverse fantasie; l'operazione successiva sarà quella di unire i vari pezzi mediante cucitura.

    In alternativa, potete realizzare un corpo centrale più grande, contornato con mattoncini realizzati all'uncinetto di diverso colore. La parte centrale può essere realizzato seguendo uno schema preciso, oppure disegnando uno schema a vostro piacimento.

    In ogni caso, il risultato finale dovrà soddisfare i vostri gusti e le vostre preferenze. Anche utilizzando stoffe realizzate a mano mediante uncinetto, è possibile comporre diversi elementi d'arredo. Con l'uncinetto, i migliori complemento d'arredo che si possono realizzare sono trapunte e tovaglie. Queste ravviveranno l'atmosfera della vostra casa ma allo stesso tempo le doneranno una connotazione romantica.


    Complementi di arredo patchwork: Stile patchwork moderno

    moderno patchwork Chi ama lo stile moderno ma allo stesso tempo creativo, può ricorrere alla tecnica del patchwork e realizzare diversi complementi d'arredo. In questo caso, è utile ricorrere ad una buona scelta dei colori e delle stoffe: potete scegliere colori pastello oppure colori accesi, a seconda dell'atmosfera che volete donare alla vostra casa.

    Altra soluzione potrebbe essere quella di munirsi di stoffe di diverse tonalità di uno stesso colore e unirle tra loro per ottenere un elemento unico.

    Tra i vari elementi d'arredo è possibile realizzare anche tappeti. In questo caso, è necessario utilizzare stoffe spesse e allo stesso tempo facilmente lavabili, in modo che possano essere utilizzate in casa con facilità.

    Altra soluzione consiste nel ricoprire il proprio divano con la tecnica del patchwork: anche in questo caso la stoffa deve essere facilmente lavabile. Si consiglia di utilizzare tessuti elasticizzati, in modo che possano adattarsi più facilmente alla superficie del divano o delle poltrone.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO