Camera da letto in stile orientale: idea di progetto

Futon e tatami, orientarsi nella scelta

Sempre più diffusa anche in occidente, la passione per la filosofia orientale riesce anche ad indirizzare l'arredamento delle nostre case, trasformandole in abitazioni che evocano grandi suggestioni esotiche, dal sorprendente fascino. Uno degli elementi che 'fa subito Oriente' quando si parli di una camera da letto, è il letto, che nel caso in questione prende il nome di Futon. Si tratta di un materasso in leggera fibra di cotone, arrotolabile su se stesso che è poggiato direttamente a terra, o meglio sui tatami, leggerissimi stuoini in midollino tipici delle case orientali. Se scegliamo un futon per la nostra camera da letto, magari possiamo pensare di sostituire i tatami con un soffice tappeto, possibilmente a tinta unita, bordeaux, beige, tortora, così da creare un contrasto di grande effetto senza movimentare troppo la stanza.
camera orientale

SODIAL(R) Rubinetto lavabo bagno a forma bambu' a monocomando in ottone antico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,65€


Arredi in stile minimal, come lampade e paraventi

camera in stile orientale Altri elementi che fortemente caratterizzano una camera da letto in stile orientale sono i complementi d'arredo, come i paraventi, le lampade: si tratta di oggetti che per la filosofia orientale richiede siano praticamente impalpabili, dal disegno pulitissimo, lineare, in stile minimal, e proprio per questo particolarmente eleganti e soprattutto adatti per una camera da letto, la stanza dedicata al riposo, al relax, che come tale non dovrebbe essere riempita di oggetti, sovraccaricata, bensì lasciata il più vuota possibile. Orientiamo quindi la nostra scelta verso oggetti in carta di riso e legno naturale, non trattato, in maniera che l'effetto 'nature' sia davvero grande. Se ne trovano in commercio on-line, su specifici siti che trattano questo tipo di arredamento, oppure è possibile trovare buone occasioni acquistando attraverso aste on-line.

    Wallpark Nero Città Silhouette - Londra Torre del Ponte Ruota Panoramica Removibile Adesivi Murali Adesivi da Parete, Soggiorno Camera da Letto Casa DIY Arte Decorativo Adesivo Murale

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,28€


    Mobili dalle quote basse e molto versatili

    camera orientale Così come per i piccoli complementi anche per gli arredi vale la stessa regola: non eccedere, non inserire nella camera da letto elementi 'baroccheggianti', ricchi di decorazioni, ma orientarsi su linee pulite, dritte, essenze naturali. L'armadio, i comodini, qualche tavolino usato come appoggio, scegliamoli semplici e soprattutto dalle quote ribassate, per rispettare la tradizione orientale che tende a rendere versatili i complementi d'arredo: un tavolino basso, ad esempio, può essere al tempo stesso un appoggio per piccoli oggetti, libri, un tavolo da caffè (o meglio da tè) e anche una pratica seduta. Tutte le superfici d'appoggio possono essere arricchite da cuscini, candele, tisaniere, piccole stampe o statuine in stile, purchè non si esageri nella quantità e si coordino linee e colori.


    Camera da letto in stile orientale: idea di progetto: Il feng-shui, qualche regola basilare

    camera orientale Una volta stabilito come arredare una camera da letto in stile orientale, c'è da definire come disporre i mobili. E qui ci viene in aiuto la filosofia cinese del Feng Shui, che dà importanza fondamentale alla posizione dei mobili, e prima ancora delle stanze dell'intera casa. Seconda questa filosofia cinese è necessario che la stanza da letto sia posizionata il più lontano possibile dall'ingresso della casa in modo da restare molto protetta. Il letto, all'interno della camera deve essere collocato possibilmente non di fronte alla porta, dal momento che deve essere lontana dal nostro sguardo mentre si cerca di prender sonno. Per la stessa ragione, perchè pensieri oscuri non ci assalgano, nella stanza devono essere assenti specchi, e possibilmente la camera deve essere isolata da rumori molesti che provengono dalla strada. Nel caso in cui non sia possibile disporre la stanza lontana dai rumori è necessario isolarla acusticamente con degli infissi a tenuta stagna e soprattutto oscurare le finestre con tende pesanti, molto doppie, in modo che garantiscano un buio totale, tende che siano in tinte tenui, preferibilmente naturali, mai eccentriche.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO