arredare un ufficio

arredare un ufficio: Arredare un ufficio

ufficio moderno

L’arredo di un ufficio, è il risultato della fusione di un design sobrio, elegante, stilizzato, classico, moderno, composto. La scelta dei colori, della disposizione degli oggetti, la cura dei particolari, modellano insieme la caratterizzazione essenziale dello spazio, della luce, del design. Il punto di partenza, è costituito dalle pareti e dal pavimento: l’arredo di uno spazio, deve creare un file rouge sottile con lo spazio, fondendo forme, colori, geometrie, angoli, sprazzi di luce. Le pareti, rappresentano l’elemento di caratterizzazione basale, il colpo d’occhio e l’elemento di stile che influenzerà ogni singolo complemento d’arredo. Se lo spazio è ampio, le pareti potranno essere scure, chiare, colorate, a seconda dello stile che si preferisce: uno stile classico e imponente, prediligerà una colorazione molto sobria e delicata, cosi, allo stesso modo, la pavimentazione dovrà essere in tono, molto lucida ed elegante. Uno spazio ristretto, dovrà giocare sull’apertura del bianco, pochi disegni, e pochi oggetti, un pavimento chiaro, con un tappeto centrale che renda l’ambiente maggiormente accogliente. Se l’impronta che si desidera dare all’ufficio è più briosa e moderna, si può puntare su una scelta meno ovvia, con mura colorate, parati molto solari, chiazze, murales, o mattoncini visibili. Il pavimento dovrà essere sempre in tono con le pareti, e dovrà esserci sempre un tappeto al centro della stanza, in tono con lo stile prescelto. L’arredo, deve conformarsi alla tipologia di design prescelto. Un ufficio classico, viene arredato con tavoli di legno massiccio, ciliegio e rovere, molto scuri ed eleganti, sedie altrettanto imponenti dal ricamo regale, con sedute in velluto scuro, tende similari con calate, tappeti molto vistosi e classici, sempre tendenti al marrone, al nero, ai colori imponenti e seriosi. Quadri con cornici dorate, affreschi e tele d’altri tempi, che miscelano un classicismo intriso di saggezza e imponenza. Anche i lampadari devono rifarsi a questo stile, con cristalli e coppe rovesciate in vetro soffiato, che creano effetti di luce silenti. Un ufficio moderno, viene arredato con tavoli semplici e moderni, sedie confortevoli colorate e sgargianti, tele fotografiche, librerie, sgabelli. Tutto ha un sapore molto nuovo, molto estroso: le lampade sono faretti nascosti, pedane abraccio con lampadine fluorescenti. Tutto è comunque funzionale e comodo, ma fonde l’arte di stili nuovi e molto moderni. La cura della geometria, è un altro elemento fondamentale: tavole rotonde quadrate, rettangolari, ovali, asimmetriche, devono conformarsi allo spazio presente.
ufficio moderno

Ducomi® Cuscini Emoji Smiley - Winking Face Throwing a Kiss

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€



COMMENTI SULL' ARTICOLO