Arredamento a pois

Lo stile a pallini è fresco e raffinato

Lo stile a pallini è nato con la pop art agli inizi degli anni 60 e negli anni 90 è stato ripreso da una nuova cultura chiamata neo pop, che fa riferimento ai rappresentanti storici del primo movimento: Andy Warhol, George Segal e Roy Lichtenstein, che è il massimo interprete dei pois nei fumetti. La sensazione che si percepisce da un'immagine a pois è di uno stile fresco e raffinato, allegro e sbarazzino. I pois danno un’idea di ordine e precisione, unite a raffinatezza e fantasia e sono molti gli architetti e i designer che ne hanno preso spunto per le proprie creazioni. Lo stile a pallini torna ciclicamente di moda e si materializza su vestiti, mobili, complementi d'arredo, accessori e oggi anche nella nail art, l'arte di decorare le unghie di mani e piedi. I pallini sono spiritosi e divertenti, si adattano a qualunque ambiente della casa e negli anni 60 impazzavano ovunque. Al di là delle mode, lo stile è sempre e comunque originale, allegro e vivace.
casa a pois

pois motivo Stampo ragazze o Ragazzi vivaio da parete decorazione & ARTIGIANATO Stampo pittura pareti TESSUTI & ARREDAMENTO 190 MYLAR riutilizzabili STAMPO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,3€


Dove sta meglio l’arredamento a pois

coperta a pois L'arredamento a pois sta bene dappertutto, dai mobili alla tappezzeria, ma soprattutto conferisce un tocco di classe ai complementi d'arredo. Un vaso originale decorato con pois in rilievo dona un tocco di eleganza a qualunque tavolo e dei cuscini a pallini sopra il divano del salotto conferiscono uno stile informale e divertente. Anche le stoviglie a pois sono molto simpatiche. Ad esempio le tazze o i piatti colorati a pallini danno all'ospite una sensazione di allegria e familiarità. L'arredamento a pois è indicato soprattutto per la camera dei bambini: trapunte, cuscini, pupazzi, paralumi e tutto quello che può essere colorato e divertente è perfetto per arredare la camera dei più piccoli. Un copripiumone a pallini va benissimo anche in una camera matrimoniale e, se si vuole dare un tocco di originalità, basta avere anche la testiera del letto nello stesso stile. Si può usare un arredamento a pois per tutta la casa, vi sono molti mobili che nascono già a pallini, così come trapunte, cuscini e carta da parati. Per ravvivare un ambiente basta applicare della tappezzeria a pallini ed avere luce e vitalità in tutta la stanza.

  • mobili shabby chic Lo Shabby Chic è uno stile di arredamento. Letteralmente shabby significa trasandato, logoro, consumato.La tendenza per questo tipo di arredamento, che parte dal recuperare vecchi mobili e oggetti p...
  • grande fratello Gli arredamenti dei set televisivi sono quasi sempre di alta qualità, indipendentemente dallo stile che può incontrare i propri gusti oppure no. Architetti e designer di grido si preoccupano di render...
  • casa giapponese Lo stile di vita giapponese è caratterizzato dalla serenità in armonia con la natura e l'architettura delle abitazioni lo rappresenta perfettamente. Il modus vivendi rilassato degli orientali trova la...
  • cuscini colorati per divano Il salotto di casa è spesso e volentieri il luogo dove si trascorrono le ore più rilassanti di tutta la giornata. Inscindibile, infatti, è sempre più di sovente il binomio salotto-relax. Il divano è s...

Outus Oro a Pois Autoadesivo della Parete Muro Decoro 1.2 Pollici per la Decorazione Domestica (216 Pezzi, Oro)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,89€
(Risparmi 11,1€)


Arredamento a pois fai da te

pareti a poisVolendo cimentarsi nella creazione di complementi d'arredo a pallini, è possibile fare qualunque cosa ispirandosi ai più grandi designer in circolazione. Se si desidera ricreare lo stile della pop art anni 60, basta appendere ad una parete un’opera a pallini di Roy Lichtenstein, se ne trovano di tutte le dimensioni nei negozi di arredamento. Gli oggetti a pois presenti in commercio sono tantissimi: mobili, complementi d'arredo, stoviglie, asciugamani, stampe da appendere ai muri, carta da parati, basta cercare e si trovano i pallini da tutte le parti. Per dare vivacità ad una anonima parete bianca basta dipingerla a pallini, ma non è così semplice come sembra. La maggiore difficoltà è quella di realizzare dei cerchi poco precisi, un inconveniente che si può facilmente risolvere utilizzando degli stencil rotondi. Prima di tutto bisogna dare due o tre mani bianche alla parete e, una volta che si è asciugata, applicare gli stencil e procedere a dipingere all'interno degli stessi. Non bisogna utilizzare un pennello ma una spugnetta, in maniera da non far colare la vernice.


Soluzioni semplici

stoviglieUn'alternativa ancora più semplice è quella di usare gli stickers, sono adesivi da muro che si trovano in tutti i negozi di arredamento e fai da te. Il muro bianco decorato con pallini neri è molto raffinato e si adatta bene al bagno o ad una parete in un ambiente piccolo, perché ingrandisce e illumina la visuale. I pois di tutti i colori sono perfetti sul muro della camera dei bambini. Esistono anche molti tipi di carta da parati a pallini e rappresentano la scelta ideale quando gli ambienti da decorare non sono eccessivamente grandi, anche perché troppi pallini possono dare fastidio alla vista. Per creare l'atmosfera natalizia, basta mettere sul muro dietro l'albero di Natale della carta rossa a pallini bianchi. Per ravvivare un vecchio mobile è sufficiente dipingerlo a pallini, in monocolore per dare un effetto sobrio ed elegante, multicolor per trasmettere allegria e fantasia.




COMMENTI SULL' ARTICOLO