Piante arbustive

Piante arbustive

La primavera è il momento migliore per piantare arbusti e per assicurare uno spettacolo colorato ed accogliente. Il lillà per esempio è una pianta arbustiva che offre profumi in primavera e abbastanza fogliame per il resto della stagione di crescita. L'autunno è anche una buona stagione per far brillare gli arbusti; in questo periodo si possono scoprire le varietà che aggiungono un'esplosione di tonalità profonda di colore al vostro giardino. Gli arbusti spesso hanno brevi tempi di fioritura, ma ci ricompensano per tutto l’anno con un fantastico ed abbondante fogliame. Anche le camelie sono prolifiche ed adatte a quasi tutte le regioni; imparare come coltivarle al meglio è importante conoscerle a fondo. Gli arbusti inoltre offrono l’opportunità di creare strutture e confini nel proprio giardino, e i migliori arbusti da fiore si possono utilizzare come strumenti di copertura di archi e mura di cinta. Tra le piante arbustive c’è quindi solo l’imbarazzo della scelta tra quelle da fiore come appunto le camelie, sotto forma di alberi (la tuia) o piante arbustive da frutto come i mirtilli.
Piante arbustive

RAPID ORMON POLVERE ORMONE RADICANTE IN CONF. DA 100 GRAMMI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Piante arbustive: le camelie

camelia I fiori cerosi di forma perfetta della pianta delle camelie allietano paesaggi invernali ed hanno foglie verde lucido. Migliaia di ibridi creati con fiori doppi di camelia, offrono una vasta gamma di colori dal bianco neve al rosso corallo profondo. Le piante verticali si sviluppano in piccoli alberi in climi caldi. Una camelia è sbalorditiva quando cresce a spalliera contro un muro, per cui conviene, essendo una pianta che non gradisce l’esposizione in pieno sole, tenerla lontano dal sole per evitare che le foglie si brucino.

La parte centrale di una pianta di camelia è un arbusto che raggiunge un’altezza di circa 20 metri, ed una larghezza più o meno simile; la fioritura migliore la si ottiene in primavera ed è l’ideale per realizzare bordure e letti di giardino con colori variopinti. Un’altra caratteristica molto particolare è che i fiori e le foglie oltre che molto colorate, costituiscono l’ideale per creare i cosiddetti "fiori recisi".

  • piante grasse Le specie di piante presenti sulla terra sono davvero numerosissime, forse di numero illimitato, se si considera che ogni giorno vengono effettuate ibridazioni tra tipologie e tipologie di piante. C...
  • carote Spesso, chi si occupa di giardinaggio “fai da te” , decide di coltivare, piuttosto che le varie piante ornamentali, un vero e proprio orticello. Questa scelta può essere motivata da molti fattori, spe...
  • potare le piante Diversamente da quello che può sembrare, il giardinaggio non è un' occupazione molto semplice da portare a termine, in quanto esso richiede molto tempo e dedizione. Questo, almeno se si vuole che le p...

Cover filo quadrato Nylsaw dentata-Erbe spessi-pavimenti racailleux-Boscaglia e piante arbustive

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16€


Piante arbustive: la tuia

tuia La tuia fiorisce dove nessun altro sempreverde è in grado di farlo, diffondendo uno schermo lussureggiante con un fogliame a forma di ventaglio che offre privacy e dà ricovero invernale per gli uccelli. Per gli amanti delle sculture di giardini, la tuia offre molte varietà nane che sono disponibili come riempitivi di aiuole e pareti verticali anche per piccoli giardini. La pianta prospera in un terreno profondamente colto, umido, fertile e gradisce un’esposizione in pieno sole. La struttura portante (centrale) è un arbusto e raggiunge altezze intorno ai 60 metri e si sviluppa in larghezza per circa 15 metri a seconda delle varietà. L’arbusto è ideale per letti e bordure , pendenze e grandi ricoveri ideali per fare da cono d’ombra a fiori che non gradiscono il sole intenso. La tuia è una pianta che attrae gli uccelli, è molto resistente alla siccità ed è facile da coltivare.


Piante arbustive: i mirtilli

mirtilliFrutti blu molto gustosi e foglie colorate di rosso, rendono i mirtilli un ottimo complemento di arredo per un giardino ben curato. Utilizzarli per demarcare confini insieme ad arbusti misti e letti perenni, fanno in modo di ottenere una struttura interessante e piacevole alla vista senza escludere la produzione di frutti. I mirtilli richiedono il giusto clima ed un suolo adatto, e hanno bisogno di poca cura se si fornisce un luogo adatto alle loro condizioni ideali di crescita. Tuttavia hanno bisogno di una discreta quantità di clima freddo in inverno, senza però eccessi che sono sicuramente dannosi ai fini dello sviluppo. Il terreno ideale deve essere ben drenato, sabbioso e particolarmente acido. Il mirtillo più comunemente coltivato richiede un impianto largo dai 2 ai 10 metri, fiorisce a metà primavera ed è ideale per bordure e confini, con un fogliame attraente. La manutenzione non è eccessiva per cui è una pianta che se curata anche in modo superficiale, riesce a regalare ogni anno una grande quantità di frutti e dei colori fantastici per allietare visivamente un giardino.



Guarda il Video
  • piante arbustive In questa sezione parliamo di arbusti. Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri gia
    visita : piante arbustive

COMMENTI SULL' ARTICOLO