Tipologie di Vernici

Le informazioni di base sulle tipologie di vernici

Spesso, in molte occasioni, abbiamo a che fare con una serie di piccoli lavori da mettere a punto all’interno delle nostre abitazioni o nelle immediate vicinanze, comunque ci stiamo riferendo a spazi di nostra competenza. E, nella larga maggioranza dei casi, si tratta di lavori o di piccoli interventi, anche interventi di maggiore entità sia ben chiaro, che sono comunque più o meno strettamente legati a problemi di pittura. E quindi, da un lato potremmo riferirci a lavori di tinteggiatura di oggetti, muri pareti e chi più ne ha più ne metta opporre, dall’altro lato, potremmo fare riferimento anche a interventi di riparazione piuttosto che d manutenzione vera e propria: e quindi, in altre parole, a veri e propri rattoppi di pittura. Di qui la necessità di sapere che pittura è giusto adoperare di volta in volta.
Alcune note

STARTER KIT con i colori e i guanti IN REGALO!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,9€


Le caratteristiche principali delle tipologie di vernici

Pregi e difettiIn effetti, in una serie di occasioni come quelle che abbiamo appena descritto, di solito dinanzi a noi vi sono essenzialmente due soluzioni: da un lato potremmo senza dubbio rivolgerci al classico addetto ai lavori per un lavoro veloce ed efficace, dall’altro lato potremmo pensarci autonomamente mettendoci però nelle condizioni di essere autonomi e competenti. E, in tal caso, occorre saper adeguare la nostra pittura al tipo di intervento da compiere. Ma, come è nostra buon abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere alcuni degli argomenti di base che più potrebbero esserci di sostegno nell’ambito della nostra analisi in merito alle differenti tipologie di vernici oggi presenti in commercio, una analisi la nostra sintetica per le ben note ragioni di spazio ma speriamo sempre sufficientemente chiara.

    Sigalsub Inox Shaft Complete Sandvik 7 mm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


    Tipologie di Vernici: Consigli pratici sulle tipologie di vernici

    Pro e controE, in effetti, oggi quando si parla di tipologie di vernici non c’è che l’imbarazzo della scelta. Nel senso che i progressi della tecnica applicati al campo delle tipologie di vernici sono assolutamente evidenti e sotto gli occhi di tutti, addetti ai lavori e non, in quanto le aziende operative nel settore hanno soprattutto nel corso degli ultimi anni moltiplicato le tipologie di vernici immesse sul commercio. E quindi, ad oggi, a ben guardare, chiunque sia interessato, per lavoro e per affrontare più o meno saltuariamente un’esigenza di questo tipo, può tranquillamente scegliere tra molte e differenti tipologie di vernici e, tra queste, senza dubbio vi sono pitture tradizionali, pittura a calce, pitture a tempera, idropitture, pitture ai silicati, pitture idrorepellenti, pitture acriliche, vernici atossiche e vernici ecologiche.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO