Coperture in legno lamellare

La riscoperta e la rivalutazione del legno

In anni recenti, c'è stata, da parte di progettisti e costruttori, una riscoperta e una rivalutazione del legno come elemento costruttivo e l'innovazione tecnologica, alla base della produzione del legno lamellare, ha reso questo materiale di origine naturale più resistente agli agenti atmosferici e più versatile nell'impiego. Questo ritorno all'uso del legno e le innovazioni nella sua applicazione hanno incentivato le aziende produttrici di legnami e materiali edili a dotarsi di attrezzature all'avanguardia per poter fornire alla propria clientela coperture in legno dal taglio perfetto e sempre più curate nelle finiture. Se ben progettate e costruite a regola d'arte, le coperture in legno lamellare (copertura tetto) garantiscono un ottimo isolamento termico estivo ed invernale, consentendo un risparmio energetico notevole, assicurano anche un efficiente isolamento acustico e perciò risultano più vantaggiose dei tetti in laterizio e cemento.

Coperture in legno lamellare

BELLHOUSE COPERTURE Pensilina in legno Riccio con fermalastra NOCE SCURO P 100 - H 41 - L 200 CM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 470€


Le caratteristiche e i vantaggi

legno lamellare caratteristiche e vantaggiIl legno lamellare è un materiale composito, costituito da legno naturale, i cui pregi restano inalterati, e da sostanze collanti, impermeabilizzanti e coloranti, prodotto industrialmente con un processo tecnologico di taglio automatizzato e di incollaggio a pressione.

L'innovazione tecnologica ha coinvolto anche le fasi della finitura e particolarmente interessanti sono la rusticatura delle travi e delle perline, che conferisce al legno un aspetto antico che si rivela ideale sia per le ristrutturazioni sia per le nuove costruzioni, e l'impregnazione con sostanze coloranti che rispettano i principi della bioedilizia. L'eleganza, la leggerezza e la robustezza sono le caratteristiche peculiari delle coperture in legno lamellare (copertura tetto): sono qualità che facilitano l'inserimento delle nuove costruzioni nel contesto urbano e ambientale esistente e le rendono ottime per l'impiego in zone sismiche.

Se rapportate alle strutture in acciaio o ai tetti in latero-cemento, le coperture in legno lamellare, proprio per la loro leggerezza, sono richiestissime nella ristrutturazione di edifici storici, perché consentono di limitare il peso dei carichi permanenti e richiedono interventi di rinforzo delle strutture portanti meno gravosi.

Un vantaggio ulteriore delle coperture in legno lamellare (copertura tetto) è la resistenza al fuoco: infatti, pur essendo costituite da un materiale combustibile, queste strutture hanno una resistenza al fuoco che è almeno pari, se non addirittura superiore, a quella di analoghe strutture metalliche o cementizie.

Il legno è tornato attuale e si è trasformato in un materiale moderno anche grazie al fenomeno del recupero e dello sfruttamento a scopo abitativo dei sottotetti.

Nella realizzazione di coperture in legno lamellare (copertura tetto), l'uso sapiente dei materiali e la loro combinazione permettono di ottenere risultati funzionali ed estetici eccellenti, soprattutto per quel che riguarda la salubrità e l'abitabilità dell'ambiente.


    Cartone catramato a base di bitume - 5,0 m²

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


    Coperture in legno lamellare: La realizzazione e il costo

    Alla diffusione sempre maggiore e al successo commerciale delle coperture in legno lamellare (copertura tetto) contribuiscono in maniera fondamentale proprio le aziende produttrici di questo materiale da costruzione. Grazie al lavoro dei propri tecnici, le aziende progettano direttamente le strutture che producono e ciò permette la vendita sul mercato di strutture predisposte in diversi kit di montaggio che possono soddisfare le varie esigenze della clientela e riducono tempi e costi della posa in opera. Per fare un esempio, un kit di montaggio per la copertura di un tetto a due falde di 100 metri quadri, a seconda del tipo di legno e della finitura, ha un costo compreso tra 40 e 120 €/mq IVA esclusa. Rispetto ai tetti in cemento e laterizi,il costo di acquisto e posa in opera di coperture in legno lamellare (copertura tetto) può apparire oneroso, soprattutto nel caso di una ristrutturazione che preveda la demolizione del tetto esistente; tuttavia, è facile calcolare che il costo iniziale sarà ammortizzato e compensato nel tempo dalla maggiore durata della struttura e dal risparmio energetico che consente di ottenere. A questo proposito, nella valutazione dei costi e dei benefici, è bene considerare che esistono anche kit di montaggio di coperture in legno lamellare predisposti per ospitare un impianto fotovoltaico per la produzione dell'energia sufficiente al fabbisogno dell'abitazione.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO