soppalco garage

Soppalco garage

Ogni piccola opera che viene realizzata all'interno di una abitazione la valorizza e ne accresce la funzionalità. Se si dispone di un garage abbastanza alto, la realizzazione di un soppalco in questo ambiente può essere utile sia per avere spazio abitabile in più sia per creare un deposito all'interno della casa. Un soppalco è una struttura sopraelevata in legno o in ferro di facile costruzione e non necessita di lavori in muratura, ha bisogno però di precisione e accortezza perché deve essere costruito con criterio e deve essere resistente in quanto l'essere sopraelevato implica, tra l'altro, la realizzazione di una scala d'accesso e di un parapetto di protezione. Se deve essere utilizzato dalle persone bisogna tener presente che deve essere alto almeno metri 2,10, altrimenti, se sarà solo un ripostiglio conviene che venga chiuso intorno in modo da non far vedere gli oggetti riposti al suo interno. Il soppalco garage rappresenta un'ottima alternativa in termini di spazio, soprattutto perché può essere utilizzato come deposito per gli attrezzi ed è molto semplice da realizzare anche in modalità fai da te, seguendo pochi e semplici consigli.

soppalco garage

20 PANNELLI IN POLISTIROLO ISOLAMENTO TERMICO DENSITA' 20 KG MC 100 x 50 x 1 CM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Costruzione di un soppalco per garage fai da te

soppalco per garage fai da te Per costruire un soppalco per garage bisogna innanzitutto recarsi nel proprio comune di residenza e chiedere indicazioni relative alle norma da applicare; inoltre deve essere totalmente aperto e dotato di una balaustra sottostante. Dopo aver ottenuto i permessi dagli uffici comunali, è necessario munirsi di trapano, squadra e viti; è possibile scegliere due diversi metodi per l'ancoraggio del soppalco, cioè se ancorarlo al pavimento attraverso l'inserzione di alcuni pilastri, oppure di ancorarlo direttamente alla parete, soluzione questa che permette di sfruttare anche lo spazio sottostante al soppalco, per qualsiasi tipo di esigenza. Sui muri è necessario applicare delle travi di sostegno che si appoggeranno su altre di ferro, su cui dovranno essere appoggiate le tavole. Una volta applicate le tavole di legno, esse devono essere verniciate al fine di essere rinforzate per durare più a lungo nel tempo.

Il soppalco per garage è la soluzione migliore per ogni tipo di situazione, anche perché aiuta a mantenere gli ambienti ordinati e permette una più semplice sistemazione degli oggetti o degli attrezzi che si utilizzano per il giardinaggio o per la cura della casa in generale.

    PANNELLO POLISTIROLO X CONTROSOFFITTO CM. 50X50 Confezione da 18MQ

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 100,6€


    soppalco garage: Materiali utilizzati per un soppalco in garage

    Molti sono i materiali disponibili per la creazione di un soppalco per garage, soprattutto per quanto riguarda la base, che è la parte più importante del soppalco, poiché deve sorreggere la costruzione; il materiale maggiormente impiegato è il legno, un materiale nobile che impreziosisce ogni ambiente, infatti oltre ad essere una materia resistente, è anche molto elegante. Il legno per realizzare un soppalco per garage viene ricavato direttamente dai tronchi degli alberi, per conferire alla struttura una maggiore durata e resistenza nel tempo; il legno ha bisogno di manutenzione regolare per poter essere sempre al pieno della sua efficienza e, inoltre, è un materiale biodegradabile che non inquina l'ambiente esterno.

    Un altro materiale molto utilizzato per la realizzazione di un soppalco per garage è l'acciaio, molto leggero ma allo stesso tempo molto resistente, dal momento che riesce a resistere agli attacchi degli agenti esterni come muffa ed umidità e, inoltre, è immune dalla ruggine, in modo tale da garantire la massima qualità per tutta la durata del suo impiego.

    Infine, anche il PVC rappresenta un ottimo materiale per la costruzione della base di un soppalco per garage; è un materiale che, nonostante sia derivato dal petrolio, in realtà non inquina, poiché può essere riciclato in tutte le sue parti al cento per cento, senza danneggiare l'ambiente esterno. Il PVC è molto semplice da manutenere poiché non ha bisogno di alcun tipo di cura, poiché può essere pulito anche con l'aiuto di un panno umido e, inoltre, non teme l'umidità.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO