Pavimenti in gomma

Caratteristiche generali ed impieghi

I pavimenti in gomma sono sempre più utilizzati in numerosi tipi di ambienti pubblici perché hanno caratteristiche tecniche ed estetiche molto interessanti. Le più importanti sono l'alta resistenza al calpestio ed all'usura, la facile pulizia, la ridotta manutenzione necessaria e la naturale igienicità del materiale. Inoltre, questo tipo di pavimento è prodotto in una grande varietà di colori e finiture superficiali. Perciò questa pavimentazione è molto apprezzata in ospedali, scuole, case di riposo, asili, aeroporti, stazioni, biblioteche, mense, sale computer e riunioni, negozi e centri commerciali, palestre, teatri, uffici ed industrie. In commercio il pavimento in gomma è disponibile sotto forma di quadrotti, rotoli e piastrelle di dimensioni diverse. I quadrotti hanno generalmente una misura di cm 100x100 o 50x50. I rotoli sono prodotti con una larghezza di cm 100-120. La superficie del materiale può essere totalmente liscia oppure presentare dei rilievi, come righe o bolle. La colorazione varia dalla tinta unita a quella puntinata o graffiata.
pavimento gomma

PAVIMENTO GOMMA NERO BOLLATO ALTEZZA 120 CM (1,2 X 1 M )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€


Vantaggi per la salute e per la sicurezza

gomma per pavimento I pavimenti in gomma offrono, come accennato, una lunga serie di vantaggi. Essi rispondono ai requisiti di reazione al fuoco previsti dalle norme italiane ed internazionali. Nei casi di incendio producono poche fiamme e basse emissioni di fumo, non emettono sostanze tossiche e garantiscono quindi la sicurezza nei locali pubblici e negli ambienti di lavoro. Il materiale permette una comoda camminata senza rischi di scivolare anche se bagnato o umido. Questi pavimenti sono indicati anche per gli esterni perché resistono agli agenti atmosferici. La gomma non favorisce lo sviluppo dei batteri e non è attaccata facilmente da agenti chimici. La pavimentazione di migliore qualità non contiene sostanze dannose come PVC, formaldeide, amianto, alogeni, cadmio e plastificanti. La gomma è un materiale ecocompatibile ed ha un basso impatto ambientale. Il suo smaltimento è facile, è riciclabile ed assimilabile ai rifiuti urbani piuttosto che a quelli del genere chimico ed industriale.

    Interlocking tappeto in gomma protettiva per palestra o garage - 8.92mq

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 90,99€


    Altre caratteristiche positive della pavimentazione

    pavimenti in gomma Tra le altre caratteristiche dei pavimenti in gomma abbiamo una grande silenziosità data dal notevole potere fonoassorbente che diminuisce il rumore provocato dal calpestio. Il materiale consente un abbattimento acustico di 6 dB con uno spessore di soli 2 mm. Sul mercato si possono trovare prodotti che offrono un abbattimento di più di 20 dB. Le caratteristiche di resistenza meccanica dei pavimenti ne assicurano la lunga durata nel tempo. Inoltre resistono anche alle bruciature prodotte da mozziconi di sigarette buttate mentre sono ancora accese. La gomma presenta il vantaggio di attutire ed assorbire l'impatto causato dalla caduta di oggetti ed anche di persone sulla pavimentazione. Questa tipologia di pavimento è antistatica per natura ed inibisce quindi l'accumulo di cariche elettrostatiche. I particolari trattamenti di superficie del materiale riducono al minimo le operazioni di manutenzione e pulizia, anche perché non sono presenti linee di fuga come nei normali pavimenti dove può accumularsi sporcizia.


    Pavimenti in gomma: Installazione del pavimento in gomma

    installazione pavimenti in gomma I pavimenti in gomma sono in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di ambiente, commerciale, residenziale ed industriale. Le colorazioni e le finiture possono essere eleganti e discrete oppure allegre ed appariscenti, in base al contesto in cui il pavimento è applicato. Grazie all'estrema varietà di versioni sul mercato è possibile soddisfare qualunque esigenza estetica e funzionale. L'installazione del pavimento in gomma è piuttosto semplice e veloce ed ha un basso costo. La posa in opera può essere effettuata anche su un pavimento preesistente. Generalmente, comunque, queste pavimentazioni sono applicate su massetti di cemento. Prima dell'applicazione occorre assicurarsi che il fondo sia adeguatamente planare e compatto, asciutto, privo di polvere e di sporco. il materiale è posato con particolari adesivi, con la malta cementizia oppure con piastrelle e quadrotti autoadesivi. Con l'uso di bassi spessori, da 1 a 4 mm, possono essere installati su pavimenti già esistenti senza dover eseguire modifiche alle porte.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO