montaggio parquet

Montaggio parquet prefinito

Questa tipologia di pavimento è definito prefinito perché a quasi tutto il lavoro ha già pensato il produttore. Questo infatti ci fornisce dei listelli che sono già stati sia levigati, che lucidati che verniciati. Dunque tutto ciò che resta da fare all'acquirente è la posa in opera. Questo tipo di parquet presenta uno spessore variabile tra i dieci e i ventidue centimetri, a differenza dello spessore che solitamente presentano i legni nobili, che si aggira intorno ai tre o quattro millimetri, o comunque uno spessore che, stando alle norme vigenti in Italia, non può risultare essere inferiore a due millimetri e mezzo.
posa parquet

Wolfcraft 6931000 - Set per la posa del laminato, contiene 20 cunei distanziatori 6930000, 1 barra di trazione 6927000, 1 mazza 6929000

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,57€


Caratteristiche parquet prefinito

Se ci si è rivolti a un fornitore fidato e competente, le giunzioni e gli incastri del nostro parquet saranno ben calibrate e precise, che consentono d'ottenere una planarità perfetta. Il costo per tale parquet si aggira tra i venti e i quarantacinque euro per metro quadrato.


  • pavimentazione parquet Nelle abitazioni, negli uffici e in qualsiasi edificio e, più in generale, ovunque si vada, la pavimentazione è un elemento fondamentale della struttura. E' possibile scegliere la pavimentazione della...
  • bricolage Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr...
  • levigatura del parquet Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di tantissime operazioni, ognuna delle quali è in grado di attirare un determinato tipo di persona. Vi sono infatti gli amanti delle piante che possono oc...

Connex COXT866210 - Set per posa di parquet e parquet flottante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,09€


Posa in opera parquet su altro pavimento

parquet Questa procedura prevede l'attaccatura dei listelli in legno su di una pavimentazione già esistente o su di una soletta realizzata con dei particolari collanti. In entrambi i casi è fondamentale che il piano d'appoggio, sul quale verrà poi incollato il parquet, sia perfettamente asciutto, lineare e ripulito da eventuali residui quali polvere o pietre. Per quanto riguarda la linearità è possibile sorvolare su di un dislivello massimo di uno o due millimetri. Nel caso la linearità della base non sia ai livelli necessari, si dovrà intervenire con un prodotto autolivellante, che dovrà essere cosparso su tutta la superficie e lasciato ad asciugare per un giorno intero.


Materiali di cui abbiamo bisogno

Per svolgere questo tipo di posa dovremo utilizzare una colla a solvente, dei listelli, una corda, una spatola con denti, un secchio, una cazzuola, un metro, una squadra, un segaccio, una martello di gomma e una livella.


Posa in opera a colla

paruqetDopo aver completato la preparazione della base, si dovrà spalmare, grazie a una spatola dentata e a una cazzuola, la colla acquistata. Si consiglia di spalmare la colla per una superficie totale di circa settanta centimetri alla volta, posando in seguito, delicatamente, i listelli, ricoprendo lentamente l'intera superficie presentante la colla.

E' importante che i listelli siano ben aderenti, e per questo ci si può aiutare con il martello di gomma e la livella.

Nel corso della posa dev'essere lasciato un centimetro circa di spazio tra i listelli e i muri lungo tutto il perimetro, inserendo in seguito in questo spazio dei piccoli cunei. Ciò servirà a contenere eventuali dilatazioni del parquet.


Montaggio parquet laminato

parquet laminatoIl laminato non è propriamente un parquet, ma ne riproduce, alquanto fedelmente, alcune caratteristiche principali, con un risultato estetico a dir poco impeccabile. Spesso viene scelto al posto del parquet in legno per la sua facilità di posa e la sua economicità. Questi però non sono gli unici suoi pregi. Il laminato infatti offre una gran resistenza all'usura, il suo colore difficilmente scolorisce in seguito a prolungate esposizioni alla luce, e non richiede una continuata e complessa manutenzione.


montaggio parquet: Posa in opera

La tecnica adoperata per la posa del parquet laminato è la flottante, che non necessita dell'uso di alcuna colla. Questa posa può essere inoltre eseguita senza la rimozione del precedente pavimento. Gli elementi costituenti il parquet vengono ben incastrati tra loro, dunque né incollati né inchiodati. Vengono semplicemente poggiati e incastrati su di un foglio isolante preventivamente steso sul precedente pavimento o sul massetto, il quale garantisce al parquet una migliore elasticità, oltre che un effetto attenuante per quanto riguarda i rumori.

Quando si effettua l'ordine, si consiglia di calcolare circa il 10% in più di materiale, prevedendo una scorta che risulterebbe utile in caso di riparazioni. Prevedendo un assestamento, è preferibile lasciare circa un centimetro lungo il perimetro tra i listelli e le pareti. Infine, per evitare infiltrazioni, si dovrà sigillare con un materiale impermeabile le giunzioni presenti tra tutte le doghe.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO