Riscaldamento a pavimento con posa a secco

Come realizzare un riscaldamento a pavimento con posa a secco

La realizzazione di un riscaldamento a pavimento con posa a secco, rappresenta un'operazione piuttosto semplice e immediata. In questo tipo di impianto l'assenza di un massetto in calcestruzzo permette di installare il riscaldamento sul pavimento preesistente, e comporta una riduzione notevole dello spessore complessivo e si adatta facilmente a tutti i tipi di ambienti. Una volta che i panelli radianti, in genere realizzati in polistirolo espanso, sono stati posati è possibile ricoprire l'impianto con la nuova pavimentazione. Particolarmente indicati per la copertura di questo impianto di riscaldamento è il parquet che rende ancora più agevole, nel caso in cui si verifichi l'eventualità, lo smontaggio e il riassemblaggio del sistema.
riscaldamento a pavimento

Newsuner® 900 lumen T6 LED Autodifesa di salvataggio giro Hammer Notte 18650 batterie Tiro dalla distanza ad alta luminosità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32€


Perché scegliere il riscaldamento a pavimento con posa a secco

riscaldaramento Il primo vantaggio che deriva dalla scelta di installare questo tipo di impianto è un notevolissimo risparmio di tempo. L'assenza del calcestruzzo, infatti, riduce la quantità di lavoro ed elimina il lungo intervallo destinato all'asciugatura di questo materiale. Il pavimento può essere montato senza indugi e con un notevole risparmio economico. Ma il risparmio economico di questo tipo d'impianto è dovuto anche ad altri fattori. Il Riscaldamento a pavimento con posa a secco, infatti, possiede una temperatura di funzionamento molto più bassa rispetto agli impianti tradizionali, e questo consente un risparmio energetico di oltre il 40%. Inoltre l'assenza di un materiale refrattario come il calcestruzzo, consente al pavimento di riscaldarsi molto velocemente e di raffreddarsi con altrettanta velocità. Il riscaldamento a pavimento con posa a secco permette quindi un uso più sapiente e razionale dell'energia evitandone la dispersione, e agevolando un riscaldamento omogeneo degli ambienti. Infine questo impianto garantisce la salubrità di un'abitazione evitando il disperdersi di polveri sottili generate dalle correnti convettive, e diminuisce l'insorgere o l'aggravarsi di asma e allergie.

    GFYWZ Gancio multifunzionale di alta qualità in legno massiccio antiscivolo ganci ganci Abbigliamento negozio Pacchetto di 20 , log color , 44*26cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 83,82€


    Costi e incentivi

    Costi e incentivi Il costo di un impianto di riscaldamento a pavimento con posa a secco, è piuttosto variabile e può dipendere da numerosi fattori. Resta tuttavia il fatto che il prezzo finale risulta essere notevolmente più basso rispetto a quello degli impianti tradizionali. In commercio esistono pannelli di diverse dimensioni e disegni, adattabili ad ogni tipo di pavimento. Lo spessore è molto ridotto e può andare dai 18 millimetri nei pannelli slim, fino ai due centimetri. Il prezzo di una confezione di pannelli può andare dai 500 agli 800 euro. Si ricorda, infine, che la Legge di Stabilità del 2014 comprende una proroga delle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici. Fino al 31 dicembre del 2015 la detrazione fiscale ammonta al 50% su interventi che rientrano nella spesa massima di 96.000 euro. Chiunque voglia allora rimodernare la propria casa e installare un impianto di riscaldamento a pavimento con posa a secco, può ancora contare su questo notevolissimo incentivo.


    Riscaldamento a pavimento con posa a secco: La manutenzione dell'impianto

    manutenzione L'impianto di riscaldamento a pavimento, in particolare quello con posa a secco, non prevede in genere particolari opere di manutenzione. Tuttavia per evitare problematiche e per assicurarsi dell'effettivo funzionamento del riscaldamento, si consiglia di effettuare una perizia tecnica dell'impianto almeno una volta ogni vent'anni. Trascorso dunque questo lasso di tempo è necessario rivolgersi alla ditta che ha realizzato l'impianto, o a qualsiasi ditta specializzata. Il personale tecnico provvederà in questo caso ad assicurarsi che le tubature non siano state intaccate dall'usura o dalla ruggine, e che non ci siano fuoriuscite o perdite. Le moderne apparecchiature consentono di risanare, nel caso ce ne sia bisogno, le tubature in brevissimo tempo e con una spesa molto ridotta. Anche in questo caso la scelta di un Riscaldamento a pavimento con posa a secco si rivela ottimale, dal momento che come abbiamo visto è possibile rimuovere l'impianto con molta facilità e rimontarlo in fretta, evitando inutili dispendi di tempo e denaro.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO