Montare un box doccia

Montare un box doccia

In commercio esistono svariati modelli di box doccia infatti è possibile scegliere il modello che più si adatta alle nostre esigenze sia riguardo al materiale in cui è realizzato sia riguardo al tipo di apertura e chiusura di cui è provvisto, in base al diverso tipo di modello e di materiale scelto varia anche il prezzo per cui prima di acquistare il vostro box doccia è consigliabile confrontare i prezzi ed i modelli dei vari negozi in modo da trovare il giusto rapporto tra la qualità ed il prezzo del prodotto.

Se vi occorre un box doccia facile da pulire, leggero e resistente dovete preferire i modelli realizzati con il profilo in alluminio e le superfici in plastica (la parte in plastica può essere colorata oppure trasparente, liscia oppure decorata in modo da poter abbinare il box doccia al proprio bagno)

In genere le misure del box doccia sono standard ma, per essere sicuri che il box che avete scelto sia adatto al piatto della vostra doccia, è preferibile controllare le misure prima dell'acquisto finale in modo da non avere sorprese al momento del montaggio.

box doccia

Rollplast BSAT2CONCC2808080 Box doccia a soffietto, dim. 80 x 80 x 80 x H 185 cm, in PVC, a tre lati, due ante, con apertura centrale., Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 139,02€
(Risparmi 5,98€)


Materiale occorrente per il montaggio del box doccia

montaggio box doccia Per montare correttamente un box doccia occorre disporre di alcuni oggetti che vi faciliteranno l'intera operazione.

Procuratevi:

Un pennarello indelebile con la punta sottile

Un trapano elettrico dotato di punte adatte alla perforazione della parete

Una livella per controllare l'inclinazione del box doccia

Un martello

Una pistola per il silicone dotata di cartuccia di silicone piena

Un cacciavite adatto al vostro tipo di box (in genere vengono utilizzati i cacciavite a croce).


  • La doccia è un elemento che sta entrando sempre di più nelle case degli italiani, e si sta imponendo come una realtà necessaria in tutte le case per una corretta e completa igiene dei vari membri dell...
  • piatto doccia Gli incidenti in casa succedono e la possibilità che un piatto doccia si rompa o si scheggi non è così remota. Il danno potrebbe essere causato dalla caduta di oggetti pesanti e il piatto doccia potre...
  • tende doccia L’arredo del bagno viene spesso accantonato, ma bisognerebbe prestare molta più attenzione riguardo le caratteristiche che potrebbero garantire la presenza di un luogo confortevole e rilassante, press...
  • Alcune note sui vetri vasca da bagno Il vetro vasca da bagno si sta diffondendo sempre di più all’interno di molte abitazioni su e giù per la nostra penisola. Diciamo che una serie di considerazioni preliminari sulla validità di un prodo...

Rollplast BVEN2LONCC28080 Box doccia a soffietto, dim. 80 cm x H 185 cm, in PVC, a un lato, anta unica, con apertura laterale., Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,18€
(Risparmi 0,82€)


Come montare il box doccia

montaggio box docciaMontare il box doccia è molto semplice anche se occorre fare molta attenzione ad alcuni passaggi e soprattutto occorre tenere presente il libretto con le istruzioni di montaggio uscito in dotazione con il box doccia dato che alcuni tipi di box si montano prima di essere fissati alla parete ed altri hanno un diverso tipo di montaggio.

Per prima cosa montate il profilo esterno del box doccia ed appoggiatelo vicino alla parete della doccia dove dovrà essere fissato, assicuratevi che sia posizionato correttamente e, con il vostro pennarello indelebile, fate un piccolo segno vicino a tutti i fori presenti sul profilo del box (ricordatevi di segnare sia i fori che si trovano vicino alla parete sia quelli che si trovano sul piatto della doccia).

A questo punto dovete utilizzare il trapano per praticare i fori in tutti i punti che avete evidenziato, cominciate a forare, il piatto doccia e le piastrelle, con estrema delicatezza per evitare che si possano creare delle crepe oppure delle rotture, poi quando vi accorgete che il trapano ha creato il foro potete spingere maggiormente e creare il buco desiderato.

All'interno dei fori praticati vanno inseriti i tasselli delle viti che poi vi serviranno per il fissaggio (tasselli e viti in genere sono in dotazione del box doccia).

A questo punto dovete procedere con il fissaggio di tutti i profili quindi unite i profili verticali con quelli orizzontali utilizzando i connettori in dotazione del box doccia (è consigliabile eseguire questa fase seguendo attentamente le istruzioni di montaggio in dotazione del box).

Quando i profili sono pronti fissateli alle pareti ed al piatto doccia utilizzando le viti in dotazione ed il cacciavite e, se non avete ancora posizionato la parete mobile del box dovete posizionarla adesso facendola scorrere nell'apposito binario presente sul profilo.

Adesso potete chiudere tutti gli angoli presenti nel box inserendo dei pezzi a forma di L in dotazione (questi pezzi uniscono e stabilizzano le varie parti del box).

Infine sigillate, con il silicone, tutti i profili inferiori e laterali del telaio.


Consiglio finale

Dopo avere effettuato le prime docce è consigliabile controllare che non ci siano fuoriuscite di acqua nei vari punti del box doccia.

Se trovate delle fuoriuscite potete risolvere il problema applicando un ulteriore strato di silicone in modo da sigillare perfettamente qualsiasi punto del box che non era stato chiuso perfettamente durante la prima applicazione.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO