Schermature solari esterne

Caratteristiche principali delle schermature solari

Le schermature evitano l'eccessivo riscaldamento degli ambienti nelle stagioni più calde senza però impedire che la luce solare invernale penetri nella casa. Questo sistema è migliore delle protezioni installate all'interno dell'abitazione o sui vetri, come le tende che, pur bloccando la luce comportano comunque un aumento della temperatura. Le schermature possono essere fisse oppure orientabili. La prima tipologia richiede un preciso progetto prima dell'installazione. Le protezioni solari orientabili si dividono manuali e motorizzate. Queste ultime sono molto efficienti e pratiche e consentono una calibrata regolazione delle lamelle frangisole. Sul mercato possiamo anche trovare pannelli frangisole per finestre e porte-finestre dotati di lamelle scorrevoli simili alle tradizionali persiane. Questo genere di schermatura è adatto soprattutto nell'edilizia abitativa classica.

schermature solari esterne

Relaxdays Telone, Telo di Copertura, Resitente ad Acqua, Maltempo e Raggi Uv, 100 G Polietilene con Occhielli, 1.5 X 8 m, Verde Scuro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,69€


Progetto delle schermature solari fisse

schermature solari fisse Gli elementi fondamentali da considerare per il progetto della schermatura solare fissa sono due: la distanza tra una lamella e l'altra ed il loro grado di inclinazione. Il sistema più semplice prevede l'orientamento verso Sud e si basa sulla posizione del Sole a mezzogiorno. I giorni di riferimento sono il 20 o 21 giugno (solstizio d'estate, durante il quale il Sole è nel punto più alto) ed il 21 o 22 dicembre (solstizio d'inverno, nel quale il Sole è alla sua altezza minima). C'è anche la possibilità di calcolare inclinazione e distanza delle lamelle per il mese dopo i solstizi. Quindi nel giorno 20 o 21 luglio la posizione del Sole è sempre elevata ma le temperature sono ancora più calde, con un bisogno di riduzione del surriscaldamento persino maggiore. Il sistema prevede di impiegare il diagramma solare per la latitudine specifica del luogo dell'abitazione. Per calcolare le misure della schermatura, la distanza tra le lamelle e la loro sporgenza si considerano l'altezza del Sole e l'angolo tra i raggi solari ed il suolo e si inseriscono sul disegno in sezione della facciata.


  • tende da sole Le tende da sole sono dei tessuti o delle strutture di copertura degli spazi esterni. Possono trovare posto in giardino o su terrazze e balconi. Realizzate in tessuti e materiali differenti, le tend...
  • Tessuti tende da sole Le tende da sole per coprire spazi esterni quali balconi, verande, terrazzi più o meno ampi, giardini e quant'altro, non hanno solo la finalità di sfruttare al meglio lo spazio esterno ma anche di arr...
  • Alcune note Quando sentiamo parlare o quando ci avviciniamo direttamente al mondo delle tende da sole oggi come oggi potremmo dire che abbiamo solo l’imbarazzo della scelta in quanto sono tantissimi i differenti ...
  • Alcune note Tutte le volte che sentiamo parlare di tende da sole, di qualsivoglia tipologia di prodotto stiamo parlando nella fattispecie, il nostro consiglio è quello di procedere con la giusta dose di attenzion...

SHINY HOME® Tende a Rullo Tende Avvolgibili Tende Oscuranti Colore a Scelta Senza Forare ca. 80*175cm per Porte e Finestre (Navy Blue)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,21€
(Risparmi 18,44€)


Protezioni solari verticali ed orizzontali

schermature solari esterne Il progetto delle schermature solari deve tener conto del clima locale, delle caratteristiche della costruzione e del movimento del Sole rispetto ad esso. Nel nostro Paese per le facciate della casa esposte ad Est e ad Ovest sono vantaggiose le schermature con lamelle verticali che evitano i fenomeni di abbagliamento attraverso le finestre. Le facciate rivolte a Sud invece hanno bisogno di protezioni orizzontali con ridotta sporgenza perché il Sole è molto alto durante la stagione estiva e piuttosto basso nel corso di quella invernale. Una schermatura di questo tipo in estate protegge la finestra dal calore dei raggi solari ma permette ad essi di illuminare gli ambienti in inverno. Fino ad alcuni anni fa si impiegavano solo schermature orizzontali a Sud ma grazie ai principi dell'architettura bioclimatica si stanno diffondendo sempre più anche quelle verticali ad Est ed Ovest.


Schermature solari esterne: Schermature solari con lamelle fisse o orientabili

schermature solari fisse La protezione solare fissa è, in ogni caso, una buona soluzione, senza considerare che tipo di orientamento hanno le lamelle. Questo perché durante il periodo invernale qualsiasi struttura esterna avrà l'effetto di ridurre la luce solare che entra negli ambienti. Altri fattori da prendere in considerazione sono: costo dell'installazione, semplicità di manutenzione e schermatura in armonia con l'estetica della facciata. A volte può essere richiesto l'inserimento di un pannello di vetro sotto alla schermatura per evitare che l'acqua piovana si riversi all'interno. Questo può verificarsi a causa del tipo di inclinazione delle lamelle. Certi modelli hanno una inclinazione tale da non richiedere la rotazione delle lamelle. Altri pannelli comprendono un sistema automatico di orientamento con le lamelle che si inclinano in sintonia con il movimento del Sole. La schermatura rende molto confortevole la vita in casa e permette la riduzione dei consumi di energia per la climatizzazione e dei relativi costi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO