Installazione pellicole oscuranti per auto

Installazione pellicole oscuranti per auto: Pellicole oscuranti per auto

pellicole oscuranti su auto

In carrozzeria possiamo farla applicare con ottimi risultati, ma anche con un considerevole costo. Con un po' di attenzione possiamo optare per il fai da te, ottenendo così un notevole risparmio.

Applicare da soli le pellicole oscuranti non è difficile, ma bisogna farlo con pazienza e cura, perché una volta applicate non è più possibile rimuoverle. Un lavoro fatto troppo velocemente potrebbe dare come risultato un danno permanente. Tuttavia niente paura, basta eseguire ogni singolo passo con cura ed attenzione ed il risultato è garantito.

Per chi non avesse preso in considerazione l'opportunità o semplicemente la stesse ancora valutando, ricordiamo quali sono i vantaggi apportati dalle pellicole oscuranti all'auto. Innanzitutto abbiamo un'elevata protezione dai raggi ultravioletti, fino al 98%. Miglioramento nel mantenere la temperatura interna costante, un vantaggio da tenere in considerazione soprattutto d'estate. Un maggiore grado di privacy all'interno e in caso di rottura accidentale del vetro i vari pezzi saranno trattenuti invece di sbriciolarsi e cadere pericolosamente.

Innanzitutto è necessario procurarsi l'attrezzatura giusta, il che in genere corrisponde semplicemente ad andare ad acquistare le pellicole, il resto è tipicamente incluso nella confezione. I prezzi possono variare, cercate di orientarvi su un costo medio, scartando quelli che sembrano essere eccessivamente convenienti, evitando così di avere brutte sorprese sul fronte della qualità. Nel kit troverete tipicamente la spatola che vi servirà per poter applicare correttamente la pellicola.

Avrete bisogno anche di un taglierino e di uno spruzzino, che sicuramente dovrete procurarvi a parte, in cui andrà messa acqua addizionata a sapone neutro in modesta quantità ed un panno asciutto che non lasci residui o peli.

Il primo passo da fare è quello di ritagliare la pellicola affinché assuma la forma del finestrino sul quale andremo ad applicarla. Nel fare questo, ricordiamoci di non ritagliare la parte sottostante, questo lo dovremo fare durante la fase di applicazione vera e propria. Per eseguire questa operazione con precisione, puliamo bene il finestrino all'interno e all'esterno, quindi bagniamo la parte esterna e appoggiamo il foglio, senza rimuovere ancora la protezione.

Iniziamo a ritagliare le parti in eccesso, quindi abbassiamo il finestrino e tagliamo con precisione la parte superiore. A questo punto rifiniamo la bozza in modo di renderla esattamente nella forma del finestrino e ricordiamoci, come detto prima, di non tagliare la parte inferiore lasciando un avanzo di un palmo circa.

Adesso inizia la fase più delicata, l'applicazione vera e propria della pellicola. E' necessario procedere con molta calma e pazienza, onde non rischiare di rovinare tutto.

Il vetro deve essere bagnato. Ora bisogna rimuovere la parte superiore della protezione e appoggiare la pellicola al vetro, facendo in modo che i bordi combacino perfettamente e bagnare anche la pellicola. Sulla parte applicata, passare la spatola in modo energico per eliminare eventuali bolle d'aria e far aderire al meglio la pellicola alla superficie del finestrino. Procedere staccando mano a mano la parte protettiva tirandola verso il basso e passando bene la nuova parte che si va ad attaccare con la spatola. Andando avanti così arriveremo al punto in cui la copertura sarà completata e potremo eliminare con il taglierino la parte inferiore eccedente.

Nel tagliare la parte inferiore lasciamo un paio di centimetri in più. Questa parte andrà inserita,con l'aiuto della spatola, all'interno dello sportello. Questa accortezza eviterà che in seguito la pellicola non si stacchi o rovini nella parte inferiore, che è quella sottoposta a maggiori sollecitazioni.

Un modo per poter eliminare efficacemente sia l'acqua tra vetro e pellicola, sia le bolle d'aria, è quello detto dell'"H". In pratica bisogna tracciare con la spatola una linea in senso orizzontale, quindi, posizionare la spatola in modo verticale e perpendicolare alla linea e fare pressione andando verso l'esterno, eliminando così liquido e bolle d'aria. E' una tecnica che tende ad evitare che le bolle d'aria si spostino invece di essere eliminate come vogliamo.

A fine operazione, utilizzare il panno per asciugare il tutto e procedere allo stesso modo con gli altri finestrini.

pellicole oscuranti su auto

[Pack di 2] Tendine Parasole Auto Bambini - vetri posteriore laterale - Pellicole Oscuranti per i Bambini – Comprende un Tappetino antiscivolo per cruscotto gratis – La Tendine Parasole garantisce la massima protezione contro i raggi UVA per neonati, bambini e animali domestici - Facile installazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 17€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO