Componenti per bigiotteria

Il materiale per bigiotteria

Per creare gioielli è necessario avere a disposizione il materiale necessario. L'acquisto di strumenti di qualità vi farà risparmiare denaro nel lungo periodo, perché dureranno più a lungo rispetto a quelli economici, solitamente di scarsa qualità. L'attrezzatura varia a seconda del tipo di gioielli che volete realizzare, ma gli strumenti di base sono i medesimi. Molti fornitori di gioielli vendono kit per principianti che contengono gli attrezzi principali per iniziare, quindi martelletti, pinze e tronchesi.

Vi serviranno tre tipologie di pinze. Quelle a crimpare sono utilizzate per piegare il metallo leggero e sono realizzate con speciali mascelle dentellate. Le pinze tonde hanno mascelle arrotondate utili a modellare i fili, le bobine, le spirali e i loop. Infine, la pinza con becchi piatti è utile per la detenzione, l'appiattimento, lostraitening e la piegatura del filo semirigido.

Vi serviranno poi delle tronchesi, indispensabili per tagliare i fili di diversi tipi in modo netto ed uniforme. Acquistate una lampada da tavolo regolabile, che vi aiuterà a vedere meglio i dettagli. Una buona illuminazione garantirà anche che i vostri occhi non si sforzino eccessivamente. La lampada deve deve essere direzionale per una visualizzazione ottimale. Evitate di posizionare la luce direttamente dietro o davanti a voi per evitare ombre. Acquistate lampadine che abbiano un obiettivo diretto e un fuoco basso, che forniscono un'illuminazione non abbagliante e funzionale.

Il martelletto andrebbe acquistato in legno, perché non lascia segni nelle componenti dei gioielli ed è perfetto per la lavorazione con l'argento e il metallo. Se avete un buon budget, acquistate anche una morsa, che lascia entrambe le mani libere per lavorare su un pezzo di gioielleria agevolmente.

Componenti per bigiotteria

10 pezzi chiusura moschettone 13mm argento 925 con anelli di salto 3mm chiusure di altissima qualità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,8€


Altri elementi indispensabili per la creazione dei gioielli

creazione bigiotteriaOltre agli attrezzi base, serviranno anche degli elementi accessori. Dotatevi di vari tipi di carta vetrata. Le differenti grane garantiscono una lisciatura perfetta e una lucidatura finale ottimale.

Se avete intenzione di lavorare con la saldatura, oltre al macchinario specifico (che va sistemato in un luogo esterno all'abitazione) acquistate il materiale protettivo, che consiste in occhialini, mascherina e guanti anti-scottatura. Se siete principianti, sarebbe bene frequentare preventivamente un corso che spieghi come utilizzare il saldatore, in modo da procedere con cognizione e nella totale sicurezza operativa.

  • collana fai da te I diamanti, diceva la canzone, sono i migliori amici delle ragazze, ma ai gioielli in generale nessuna donna sa dire di no. Siano essi preziosi, in pietre dure, in semplice bijoutterie, o realizzati n...
  • orecchini all'uncinetto Lavorare all'uncinetto è un'arte antica che si è andata un poco a perdere nel tempo ma se abbiamo visto le nostre nonne o mamme mentre eseguivano lavori con questo bastoncino ricurvo ad uncino su una ...
  • bracciale di perline Per realizzare in maniera impeccabile un braccialetto di perline con la tecnica della spirale russa, che lo renderà molto elegante e raffinato, avrete bisogno di richiedere ed acquistare in un negozio...
  • bracciale macrame In Italia il macramè trovò le sue radici nelle zone fiorentine e nel genovese, dove la maggiore attività era quella dell'artigianato tessile con produzione di tessuti adatti alla lavorazione a nodi....

Luxbon Kit per Realizzare 5 Braccialetti Completi di Charm in Stile Europe 25 Perline in Vetro di Murano 10 Charm Tibetani 10 Charm Tibetani Pendenti 5 Ferma Charms e 5 Sacchetti Organza Regalo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Componenti per bigiotteria: Il kit fai-da-te per la realizzazione dei gioielli

Se siete agli inizi, è meglio acquistare un kit strumentale, generalmente economico e molto funzionale. Al suo interno troverete strumenti e prodotti finalizzati al gioielliere hobbista.

Il kit viene venduto nei centri dedicati al bricolage e nei colorifici. Fatevi consigliare quello che più si addice alle vostre esigenze e allo stile dei vostri gioielli.

Attenzione alla scelta del filo da utilizzare per il gioiello. Alcuni fili realizzati con materiale prezioso come oro o argento possono essere molto costosi e difficili da lavorare, quindi preferite quelli in rame o nylon, sicuramente più economici e decisamente più semplici da lavorare e modellare. Questi elementi sono versatili e si trovano in commercio in una gamma ampissima di colori e stili. In base alla tipologia di perlina o gemma, opterete per il filo più adatto: alcuni esempi sono il filetto, il monofilamento, la corda o il cuoio. Grande possibilità di scelta è riservata per le perle e le gemme. Quelle molto piccole sono spesso utilizzate per i talloni di tessitura e il ricamo di precisione. Le gemme di vetro e cristallo sono particolarmente belle e permettono di realizzare gioielli eleganti e di gran classe senza tecniche complicate. Vi sono poi elementi in altri materiali come plastica, rafia, legno e pietra naturale.

Sono essenziali poi i fermagli e le basi sulle quali montare i vostri gioielli. Acquistate quindi ganci di vario tipo per collane e braccialetti, monachine e clips per gli orecchini e qualche fermaglio particolare per impreziosire un gioiello di semplice ma elegante fattura. Le basi sono delle strutture completamente liscie sulle quali vengono costruiti i gioielli o anche semplicemente incollate delle pietre. Procuratevi quindi qualche base di differente forma e fattura per anelli, orecchini e bracciali rigidi, monili originali e sempre apprezzati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO