Come realizzare orecchini in pizzo macrame

Orecchini macramè,

occorrente

Per realizzare i nostri orecchini macramè ed avere degli oggetti belli e originali, avremo bisogno di :

- forbici dotate di punta

- pizzi di macramè di vario tipo che possiamo trovare in merceria oppure riciclare da abiti dismessi, in ogni caso dobbiamo poterli ritagliare senza rimorsi

- Perline, bottoncini, paillette e altri elementi da poter adoperare come decorazione

- monachelle ed anellini apribili

- colla vinilica

- un pennello piatto

- ago e filo in colore simile a quello del pizzo

- carta stagnola.

In più, per arricchire la decorazione dei nostri orecchini potremmo utilizzare anche del glitter in polvere e del colore per tessuti.

orecchini pizzo macramè

ONECK Parure Collana Orecchini in Argento 925 a Fiore e Ciondolo Pendente in Zirconi-Set Gioielli per Donna Regalo perfetto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€
(Risparmi 67€)


Come realizzare orecchini in pizzo

orecchini in pizzo Per prima cosa dobbiamo scegliere la parte di pizzo da ritagliare. Tipicamente sceglieremo due parti con lo steso motivo, meglio ancora se le due parti sono speculari, da un colletto di pizzo dove il motivo si riflette a specchio sulle due parti. Oppure possiamo estrarlo da un bordo con motivo ripetuto. Utilizzando le forbici con punta, ritagliamo accuratamente le due parti che vogliamo trasformare in orecchini, facendo bene attenzione a seguirne i bordi.

Una volta ritagliati i due motivi scelti, se il colore del pizzo originale non ci soddisfa, potremmo pensare di cambiarlo adoperando degli appositi colori per tessuti. Ne esistono di diversi tipi, in generale si tratta di polverine colorate da sciogliere in acqua bollente in cui immergere i pezzi da colorare. Non sarà difficile reperire le tinture per tessuti del colore preferito nei negozi che vendono articoli per hobbistica e sono reperibili facilmente anche online.


  • bracciali e collane fai da te La bigiotteria è un settore del fai da te cui è possibile dedicarsi quando si è particolarmente creativi e amanti dei gioielli. Rappresenta un hobby molto particolare e divertente, idoneo particolar...
  • orecchini con perline - Molto importanti sono le pinzette che devono avere una piccola punta che servirà perassemblere gli orecchini- Una piccola pinza tronchese per tagliare i fili metallici- Fermagli per orecchini ...
  • orecchini all'uncinetto Lavorare all'uncinetto è un'arte antica che si è andata un poco a perdere nel tempo ma se abbiamo visto le nostre nonne o mamme mentre eseguivano lavori con questo bastoncino ricurvo ad uncino su una ...
  • orecchini in fimo Per realizzare deliziosi e coloratissimi orecchini in fimo è indispensabile acquistare, oltre al fimo stesso, anche alcuni accessori utili alla creazione dell'orecchino come, ad esempio, la base metal...

Aution House TOP QUALITA '- 80 Tasche Armadio Organizzatori Gioielli Ciondolo Doppi Lati Hanging Tabs Organizzatore Ciondola Pendenti Gioielli di Stoccaggio: Ingombro Minimo Orecchini Bracciali Ripostiglio Organizer Doppio i Lati della Forcella Accessori per Home

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 3,46€)


Orecchini in pizzo

orecchini in pizzo colorati Prima di passare alla fase decorativa e al montaggio finale dei nostri orecchini, dovremo renderli rigidi.

Per fare questo potremmo utilizzare il metodo classico dell'amido di riso, anche se a dire il vero è piuttosto laborioso. Per accelerare i tempi e semplificare l'operazione, possiamo affidarci alla tutto fare colla vinilica. Semplicemente, diluiamo il quantitativo necessario di colla con dell'acqua e spennelliamo i due orecchini da entrambi i lati impregnandoli bene. Non preoccupiamoci se vediamo imbiancare il tessuto, una volta essiccata la colla vinilica diventa assolutamente trasparente e i nostri orecchini sembreranno aver subito un processo di plastificazione.

Se vogliamo rendere brillanti i nostri nuovi bijou, è il momento giusto per cospargerli con la polvere glitter. Possiamo toccare il pennello nella colla e poi nella polvere prima di spennellare, oppure potremo far scendere il glitter sugli orecchini già impregnati di colla, dipende dall'effetto che vogliamo ottenere.

E' in questa fase che entra in gioco la carta stagnola. E' l'ideale su cui poggiare i nostri orecchini in attesa che la colla si asciughi, servirà a non farli attaccare irrimediabilmente ad altre superfici e riusciremo a staccarli con facilità, una volta pronti.


Decorare orecchini di pizzo

esempio di orecchini in pizzo Per decorare gli orecchini, una volta asciutti, possiamo sbizzarrirci con ago filo e perline, Possiamo appendere dei mini pendagli o applicare degli strass o dei piccoli bottoni, tutto quello che il nostro gusto e la nostra fantasia ci suggeriscono.

Quando la composizione finale ci soddisfa, possiamo passare ad inserire i gancetti per poterli indossare.

Niente di troppo complicato, apriamo leggermente l'anellino metallico, quanto basta a farlo passare da uno dei forellini già presenti nel pizzo e attacchiamo a questo la monachella, richiudendo bene l'anellino. Nel compiere l'operazione, bisogna fare attenzione al verso in cui applichiamo le monachelle, il ricamo dell'orecchino, una volta che lo si è indossato, dovrà guardare all'esterno.


Idee

orecchini azzurri Una volta imparata la tecnica possiamo creare tutti gli orecchini che vogliamo. Potremmo utilizzare diverse parti ti ricamo e assemblarle con pochi punti per creare degli orecchini più complessi e fantasiosi. Oppure utilizzare solo parti piccole da appendere ad una catenella per realizzare dei pendenti. Le possibilità sono davvero infinite e la fantasia sarà la vostra migliore alleata.

Per fare della vostra creazione un originale regalo, potete appenderli ad un cartoncino colorato a cui avrete praticato due forellini con l'aiuto di uno spillo.


Come realizzare orecchini in pizzo macrame: Orecchini in macramè fai da te

orecchini in pizzo Per darvi proprio tutte le risorse adatte a dar libero sfogo al vostro amore per il macramè, oltre a fotografie e descrizioni abbiamo deciso di realizzare anche dei bellissimi tutorial. Questi video vi spiegheranno passo per passo tutti i segreti del macramè e vi daranno la possibilità di realizzare dei lavoretti stupendi seguendo i consigli di una persona molto esperta.

Nel video che trovate in fondo a questo articolo vi spiegheremo come realizzare dei bellissimi orecchini in pizzo macramè partendo da alcuni semplici materiali. Per realizzare questo piccolo lavoretto vi serviranno i seguenti materiali: dei chiodi, un po' di perline, la tenaglia, una pinza, il pizzo macramè, dei differenziali e delle monachelle. Iniziamo il lavoretto prendendo dei chiodi lunghi e sottili e li infiliamo nelle perline, dopo di che prendiamo la tenaglie e tagliamo il pezzo di chiodo che avanza dalle perline.

Dopo aver fatto questo prendiamo la pinza e pieghiamo l'estremità del chiodo rimasto dalla parte della perlina ed infiliamo la parte piegata nel pizzo macramè stringendo forte con la pinza l'asola che si è creata. Procediamo ripetendo questo procedimento per tutte le perline che infiliamo nei chiodi posizionandole nel macramè a piacimento ricordandoci che in certe perline il chiodo è da infilare verticalmente e in altre orizzontalmente.

Ora prendiamo la monachella e allarghiamo il fondo con la pinza per poter infilare anch'essa nel macramè. Richiudiamo poi il fondo per evitare che si tacchi la monachella. Fatto questo ripetiamo il procedimento anche sull'altro orecchino inserendo dei differenziali fra l'orecchino e la monachella se lo vogliamo. Nel comporre gli orecchini in pizzo macramè dovremo stare solamente attenti a porre monachella e perline negli stessi punti su tutti e due gli orecchini per fare un lavoro simmetrico.


Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO