Pellicole antisolari

Le pellicole antisolari: come sostituirle

Una pellicola antisolare, oltre a schermare la finestra, aggiunge bellezza al vetro. Con il passare del tempo e l'usura può diventare meno funzionale e perdere il film di rivestimento. Ciò toglie valore estetico all'infisso ed è potenzialmente pericoloso. Per rimuovere la vecchia pellicola, vi serviranno un detergente e una spazzola per la pulizia dei vetri, un tampone di lana d'acciaio, dei sacchi della spazzatura, alcune lamette e asciugamani. Iniziate ad applicare il sacchetto della spazzatura su tutta la superficie della pellicola, in modo da coprire tutte le porzioni esposte. La plastica e l'umidità nella finestra creeranno un sottile strato di vapore. Ripetete questo processo ogni 20 minuti, per circa un'ora. Rimuovete poi la plastica, utilizzando le lamette per sollevare la pellicola agli angoli. Eliminate quindi ogni residuo di colla con la lana d'acciaio. A questo punto, potete procedere con l'installazione della nuova pellicola.
Le pellicole antisolari

KIT SOLARE LT 150 STRATOS CORDIVARI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1380€


Come installare una pellicola antisolare ad una finestra

pellicole antisolari per vetri Con la pellicola antisolare, si aggiunge isolamento e si risparmia nello stesso tempo energia.

Per prima cosa, lavate la finestra con la soluzione applicativa, che troverete nel kit di installazione. Utilizzate un taglierino per rimuovere eventuali macchie di vernice o sporcizia da tutte le aree, compresi gli angoli. Quando la finestra è completamente pulita, misurate l'area da ricoprire. Ora stendete la pellicola UV su un tavolo o sul pavimento pulito. Tagliatela in misura, avendo cura di aggiungere 3 cm intorno ad ogni lato, per gli eventuali adeguamenti e rifiniture.Dopo aver trasferito le misure, tagliate la pellicola con un paio di forbici affilate. Attaccate il liner dal lato adesivo del film. Durante questa operazione, spruzzate la pellicola con la soluzione apposita. Posizionate poi il lato adesivo del film sulla finestra e fatela scorrere sulla superficie bagnata. Abbiate cura di tenere la pellicola dritta per evitare la formazione di pieghe. Inserite un spatola in alto al centro della pellicola e fatela scorrere fino al fondo della finestra. Ciò contribuirà a mantenerla al suo posto. Ripetete la stessa procedura, ma muovendo la spatola dal centro verso sinistra per l'intera lunghezza della finestra. Se la pellicola comincia ad asciugarsi, inumiditela con la soluzione. Con un righello, premete la pellicola saldamente contro il telaio, intrappolando il film in eccesso. Successivamente, aiutandovi con il taglierino, eliminate la pellicola in eccesso, tenendovi il più vicino possibile al telaio. Per completare l'installazione, prendete la spatola, avvolgetela in un panno privo di lanugine e passatela intorno ai bordi per assorbire qualsiasi residuo di soluzione.

    Luci Solari Mpow Lampada Wireless ad Energia Solare da Esterno Impermeabile con Sensore di Movimento, Luci Solari da Esterni con 24 Lampadine LED, 3 Modalità Funzione, per Parete, Muro, Giardino, Terrazzino, Cortile, Casa, Corraio ecc

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
    (Risparmi 28€)


    Pellicole antisolari: Come pulire una finestra con pellicola antisolare

    Le pellicole antisolari sono elementi che richiedono una bassa manutenzione, ma vanno trattate con cura e con i dovuti accorgimenti, in modo che possano durare a lungo e assicurare le migliori prestazioni. E' quindi indispensabile lavarle correttamente. Per procedere, iniziate a miscelare in un secchio acqua calda e un misurino o due di sapone liquido. Immergete una spugna non abrasiva e lavate con questa soluzione la finestra. Iniziate da un angolo superiore e spostatevi delicatamente verso il basso, con un movimento circolare. Con una spazzola professionale a manico lungo, date una seconda passata, iniziando sempre dall'angolo superiore destro. Tirate la spazzola verso il basso, tenendola saldamente contro il vetro per evitare striature. Lavorate poi nello stesso modo partendo dal bordo sinistro, muovendovi con una sovrapposizione di colpi dall'alto verso il basso. Risciacquate e date una seconda passata, se necessario. A questo punto, pulite la cornice della finestra, i bordi e il davanzale con un panno asciutto privo di lanugine, per rimuovere lo sporco residuo o i depositi lasciati dall'acqua. Controllate da diverse angolazioni che il vetro non abbia strisce o macchie. Nel caso, rimuovetele con un detergente spray a base di ammoniaca e un panno privo di peli. Non lasciate mai il detergente sulla superficie della finestra per più di un paio di secondi, o potrebbe rovinarsi.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO