Tende scorrevoli

Arredare casa

Come tutti ben sapranno, arredare una casa non è una questione di poco: si necessita, infatti, sempre di un bel po di denaro affinchè si possa portare a buon fine questa operazione e poi, almeno come vuole il detto, per arredare una casa ci vuole tanto tempo, “7 anni”, addirittura. L’ arredamento di una casa, infatti, non consiste soltanto negli arredi, che sono sicuramente un elemento di grandissima importante, o meglio, l’ elemento predominante nell’ arredamento, ma anche e soprattutto da quei piccoli accorgimenti che fanno si che la propria casa sia vivibile e confortevole, adatta ai bisogni ed ai gusti di chi la vive.

Molto spesso gli arredamenti della casa non sono sempre oggetti indispensabili da un punto di vista funzionale, ma più che altro lo sono per il loro valore estetico.

Con le tende, tuttavia, questo è un discorso che può essere fatto solo a metà: si tratta, infatti, di un elemento che unisce sia funzionalità che estetica.

tende moderne

Uccello Bauer zanzariera Magnetica tenda zanzariera per porta scorrevole porta da terrazza da balcone 90 x 210 cm, marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,59€


Le tende

tende scorrevoli in camera da letto Le tende servono per rendere l’ ambiente interno di una casa intimo e confortevole, mascherando agli sguardi esterni ciò che accade all’ interno, e allo stesso tempo dando un clima familiare alla casa. Esse possono essere di varie forme, colori , dimensioni e materiali, quindi una parte della casa estremamente personalizzabile, da rendere esattamente come si vuole, adattabile al proprio tipo di casa e arredamento senza alcun problema. D’ altro canto, la grande disponibilità di materiali in commercio, danno a tutti la possibilità di comperare delle tende adatte alla propria casa qualsiasi sia il proprio budget, senza mai rinunciare al gusto estetico.

Molte sono poi le varietà e le tecnologie sfruttate dalle tende da interni. Esistono, ad esempio, tende a pacchetto, veneziane, tende scorrevoli.. insomma, una varietà infinita di tende, ideate per venire incontro a tutti i tipi di esigenze, a tutti i gusti e a tutti gli ambienti possibili.

La scelta delle tende, quindi, deve essere dettata sia dalle esigenze funzionali che da quelle estetiche: infatti, oltre a proteggere la casa e il suo interno da occhi indiscreti e raggi solari, deve anche creare un clima intimo e confortevole. Insomma, alla tenda il compito di conferire eleganza, originalità e bellezza ad un ambiente in totale semplicità.

Ovviamente alla tenda saranno richieste varie capacità: da prendere in considerazione, in questo senso, sono: il comfort termico, la protezione dai raggi UV, la protezione visiva e la colorazione della luce.


    Zanzariera Magnetica Velcro Adesivo 90*210 | 110*220 Zanzariera Porta Finestra Magnetica Anti-Zanzare 26 Calamite Tenda Zanzariera Porta Magnetica

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


    Comfort termico e tende

    tenda oscurante Per quanto riguarda il confort termico, con ciò si intende la capacità di una tenda di bloccare l’ energia solare. Alcune tende, molto spesse, come quelle in spesso velluto che si utilizzavano anticamente, erano in gradi di bloccare fino all’ 95% l’ energia solare. Oggi in genere la tenda che maschera maggiormente la luce solare, arriva a bloccarne il 70%. Non è solo per la luce eccessiva che ci si deve impegnare a questo proposito, ma soprattutto perché una tenda capace di bloccare l’ energia solare, permette anche un migliore isolamento termico, e questo vuol dire che, ad esempio in estate, si può stare più freschi.

    Per quanto riguarda la protezione visiva, questa corrisponde alla capacità di una tenda di proteggere un ambiente dalla troppa luminosità, dovuta ovviamente dai raggi solari che penetrano all’ interno di una casa. In estate questo tipo di tenda risulta ottima in quanto permette di tenere lontana un’ illuminazione eccessiva e di “dosarla” a proprio piacimento.

    Per quanto riguarda la colorazione della luce, si tratta di un fattore per lo più estetico.

    L’ aspetto di una casa, o semplicemente di una stanza, può mutare considerevolmente a seconda del tipo di tenda che si sceglie, e quindi del colore che viene proiettato dai raggi solari all’ interno della stanza. Ad esempio, a seconda del tipo di arredamento che si possiede, una casa può essere arredata con finestre dai colori caldi, come ad esempio il giallo o il rosso, che creano ambienti accoglienti e allegri, o con colori freddi, come ad esempio il blu o il viola, che possono creare un ambiente di profondo relax e di grande serenità.


    Caratteristiche tende scorrevoli

    tende leggere moderne Le tende scorrevoli sono delle varietà particolari che devono il loro nome ad un particolare tipo di chiusura ed apertura, che le rendono tende particolarmente pratiche da maneggiare. Si tratta di tende molto diffuse proprio per tale praticità, e per la varietà di stili che è possibile comunque scegliere indipendentemente da questa tecnologia, che non intacca in alcun modo l’ estetica della tenda, anzi, in molto tempo, la valorizza. Ma come funzionano le tende scorrevoli? In pratica, le tende scorrevoli sono tende che, per essere aperte o chiuse, vengono fatte scorrere su di una guida, fissata alla parete o anche al soffitto, cui viene fissata la tenda.

    Come si può ben capire, si tratta di un sistema di apertura e chiusura molto semplice, e anche molto diffuso, che si può definire senza alcun problema “tradizionale”, in quanto si tratta di uno dei mezzi di apertura e chiusura delle tende più apprezzati e diffusi, anche perché non determina il tipo di materiale che poi si dovrà utilizzare, cosa che invece altre tipologie di tende fanno: ad esempio, le veneziane data la propria tecnologia vogliono che la tenda sia realizzata in un determinato materiale. Questa cosa, invece, non succede affatto con le tende scorrevoli.


    Tipologie di tenda scorrevole

    tenda scorrevole moderna Proprio perché la tecnologia di apertura echiusura sfruttata da queste tende non impone la scelta di un determinato tipo di materiale o di una determinata forma in particolare, è possibile darsi da fare scegliendo la forma , il colore, il materiale e la fantasia che si preferiscono, e che sono più adatti per il tipo di ambiente che la tenda è destinata ad arredare. Ad esempio, se si tratta di tende destinate ad arredare un ambiente rustico, non può essere che adatta una tenda dai colori caldi, come il giallo o l’ arancione, magari di lino o comunque di cotone, mentre se si ha una casa dallo stile moderno risulta più appropriata una tenda sempre di cotone ma con toni magari più decisi, come ad esempio il blu o anche il rosso. Per case eleganti, dallo stile sobrio, potrebbero invece essere l’ ideale delle tende in pizzo e in seta.

    Insomma, la scelta del materiale, del colore e della fantasia della propria tenda deve essere una scelta responsabile dettata soprattutto dal tipo di ambiente che si possiede: sicuramente, il fatto che si sceglie una tenda scorrevole non rappresenta un vincolo su questi fattori, ma anzi, permette di scegliere tutto ciò che si ritiene di proprio gradimento.


    Tende scorrevoli: tende scorrevoli prezzi

    tenda scorrevole bianca Ovviamente la forbice dei prezzi per le tende scorrevoli è molto ampia: bisogna considerare, infatti, che sono vari i materiali con cui si possono realizzare queste tende, così come variano poi le dimensioni e le fantasie. Quindi, calcolando che ogni materiale ha un suo costo, e che spesso anche una fantasia particolare e ricercata può essere più costosa rispetto ad una tinta unita, è chiaro che i prezzi sono davvero diversi fra loro. Ce n’è, comunque, per tutte le tasche. SI può partire, infatti, da un minimo di circa 20-25 euro, per una tenda scorrevole da interno in materiale sintetico, dei colori che si desiderano, anche piuttosto particolari, fino ad arrivare ad un massimo di anche 200-250 euro, se non di più, per delle tende in seta, magari con ricami o drappeggi particolari. Se poi si sceglie un materiale che non sia un tessuto, quindi un materiale plastico, il prezzo per una tenda normale , da esterno, dovrebbe aggirarsi intorno ai 70-150 euro, ovviamente poi si tratta di prezzi indicativi: al variare delle dimensioni è chiaro che il prezzo aumenta o scende!

    Come si può vedere, si tratta di prezzi che vanno da cifre molto modiche a costi molto esosi. Ovviamente tutto dipende dalla qualità e dalla quantità che si sceglie o di cui si necessita: il prezzo, infatti, varia a seconda della qualità e della quantità di materiale che si compera, come in tutte le cose!

    Alla spesa delle tenda, bisogna poi aggiungere quella derivante dal bastone, che comunque si può facilmente reperire anch’ esso al costo minimo di circa 20 euro, fino a raggiungere costi anch’ essi molto alti, come i 180 euro circa. Tutto dipende, in questo caso, dal tipo di lavorazione che presenza il bastone o comunque il materiale di supporto, oltre ovviamente al materiale scelto: nel caso di plastica, il prezzo sarà più basso, nel caso di metallo, esso sarà più alto!


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO