Centrotavola floreali

Centrotavola floreali: soluzioni personalizzate

Per rendere un pasto più elegante e decorare al meglio la propria tavola quando si invitano amici o parenti a casa, basterà tenere conto di alcune semplici indicazioni. Possono essere realizzati comodi e colorati centrotavola floreali anche fai da te, senza dover ricorrere a spese eccessive. Innanzitutto, per chi abbia intenzione di abbellire la propria tavola con dei centrotavola colorati, bisogna tener conto del fatto che questi non devono essere eccessivamente alti. Questo perché potrebbe diventare un disturbo nel dialogo tra le persone sedute al tavolo formando una sorta di barriera tra i commensali: dunque assolutamente da evitare. Inoltre, è frequente che si abbinino delle candele profumate ai centrotavola floreali da utilizzare sulla tavola. E' meglio però evitare l'utilizzo abbinato dei due poiché l'odore dei fiori e delle candele potrebbe risultare fastidioso per i commensali, anche considerando gli odori del cibo.
centrotavola floreale

Intricate floreali cuore decorativi Centrotavola Cuori Wall Sticker arte della decalcomania disponibile in 5 dimensioni e 25 colori Extra Grande Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,99€


Decorare la propria tavola con centrotavola floreali

decorare la tavola Per ottenere una tavola decorata al meglio e soprattutto colorata grazie a splendidi fiori basta davvero poco. Non è necessario far ricorso a fiori eccessivamente appariscenti o grandi: infatti, il primo ingrediente per un centrotavola floreale è quello della semplicità. Questo può conferire alla tavola grande eleganza. Motivo per cui si consiglia di non scegliere abbinamenti troppo azzardati o forzati e che possano creare un fastidioso contrasto visivo sulla tavola. Per un'ulteriore scelta di eleganza, si può abbinare il centrotavola floreale anche ai decori della tovaglia oltre che al tessuto di cui è fatta, senza dimenticare anche i piatti e gli altri accessori utilizzati durante il pasto. Non esistono fiori che non possono essere utilizzati in un centrotavola, ma alcuni potrebbero risultare eccessivi e poco eleganti. La soluzione migliore per poter rendere semplice e colorato il proprio centrotavola floreale è quella di scegliere i fiori di stagione, che permettono anche di risparmiare.

    Centrotavola Floreale Wall Art Sticker Art Adesivo disponibile in 5 dimensioni e 25 colori Extra Grande Grigio Cenere

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 50,99€


    Migliori progetti per centrotavola floreali

    centrotavola con fiori Una delle soluzioni più rapide ed efficaci nella creazione di un centrotavola floreale è quella che prevede l'utilizzo dei flute, bicchieri dalla forma allungata. Prendendo dei tulipani o delle rose, li mettiamo all'interno dei flute, tagliando accuratamente il gambo facendo in modo che esca solo il fiore fuori il bicchiere. Creando una sorta di cerchio sul tavolo con diversi flute floreali avvicinati, si potrà avere un centrotavola semplice e di tendenza. Non solo. Infatti ci sono soluzioni che si adattano ai sempre più vari gusti delle persone. Una di queste è Boho-Chic, stile che mescola elementi etnici con quelli orientali. Dunque può essere utile riutilizzare alcuni materiali, anche quelli più impensabili. Tra questi anche dei vasi in vetro, come quelli per la frutta sciroppata, oltre juta o nastri di raso di bomboniere. Con questi accessori si può creare un semplice centrotavola floreale, scegliendo fiori non eccessivamente vistosi, ma comunque colorati. Con questo sistema si può anche giocare con gli odori.


    Centrotavola floreali, idee per minimalisti

    centrotavola minimalista Sono tanti anche coloro i quali non amano affidarsi a materiali eccessivamente eleganti o vistosi, ma che preferiscono uno stile nettamente più minimalista. Così ci si può rifare alla cultura giapponese che non usa mai materiali eccessivamente appariscenti: possono andar bene tutti gli oggetti di derivazione naturale come foglie, fiori, ma anche pietre e rami. Per realizzare un semplice centrotavola floreale minimalista e che possa rendere elegante allo stesso tempo la tavola, basterà dare una forma che richiami l'arte ikebana giapponese. Per poter creare un vaso minimalista fai da te basterà scegliere un vaso basso di ceramica o cotto e una spugna che permetterà di mantenere i fiori in modo tale da renderli visibili. Dopo aver bagnato la spugna, si procede con l'attacco dei fiori e rami alla stessa, che andrà poi inserita nel vaso a cui va aggiunto anche qualche ramo e delle pietre che renderanno il centrotavola ancor più semplice.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO