Quanto costa una cucina

Perchè saperlo:

Oggi come oggi, molte persone scelgono di dedicarsi al fai da te per costruire, ristrutturare , per creare...insomma, per condurre a termine tutte quelle operazioni che, senza il fai da te, non avrebbero svolto autonomamente, ma con l' aiuto di professionisti e personale addetto. Ma occuparsi di fai da te permette a chiunque di ottenere da ciò grandissimi vantaggi, per cui spesso è ritenuta da molte persone una scelta saggia iniziare ad occuparsi di bricolage. Esso, infatti, comprende tutta una serie di occupazioni che spaziano di campo in campo, comprendendo tantissimi tipi di attività, capaci di soddisfare qualsiasi persona, qualsiasi siano i suoi interessi o le sue capacità. Con il nome di fai da te, infatti, si intendono operazioni edili (ristrutturazione e creazione di strutture), costruzione di piccoli oggetti (vasi, bigiotteria, statuette) e il rinnovamento di quelli caduti in disuso, il giardinaggio, la manutenzione della propria auto e molto altro ancora. Pertanto, qualsiasi siano le esigenze e gli interessi di qualsiasi persona, questa può trovare nel fai da te qualche occupazione capace di attirare la sua attenzione e, dedicandosi ad essa, potrà rilassarsi, imparare tecniche nuove, condurre a termine lavori utili e, ovviamente, risparmiare moltissimo sulla spesa finale del lavoro: se dapprima questa era determinata sia dal costo dei materiali che da quello della manodopera, attraverso il fai da te la spesa include soltanto dal primo.

Tuttavia, per condurre a termine un lavoro di cui essere sinceramente soddisfatti, quindi un lavoro affidabile e ben fatto, non basta la volontà o la passione, ma bisogna informarsi su come vadano eseguiti i vari procedimenti, su quali siano i materiali e gli attrezzi necessari e, talvolta, bisogna scegliere come procedere, quali materiali utilizzare, quali procedimenti seguire, il tutto seguendo ciò che è meglio per la propria situazione. Inoltre, prima di effettuare qualsiasi operazione bisogna informarsi anche su quali sono i costi cui si va incontro: se è vero che la manodopera non è pagata grazie al fai da te, è anche vero che vi sono comunque dei costi da affrontare, e il loro volume varia al variare dell' entità del lavoro: determinati materiali possono avere un costo anche molto elevato.

Spesso, chi si occupa di fai da te nel proprio tempo libero, sceglie di rinnovare la propria casa sfruttando le proprie capacità e le proprie idee. In genere, il primo luogo della casa che si rinnova è la cucina: qui si passa moltissimo tempo della propria giornata, sopratutto se questa comprende anche uno spazio in cui si consumano i pasti. Ma è bisogno conoscere i prezzi prima di procedere concretamente, in modo da non incappare in spiacevoli sorprese, e di poter scegliere ciò che più è idoneo per il proprio caso.

cucina bianca

Mensola della Cucina Griglia in Acciaio Inox Stand Scaffale delle Spezie in Acciaio Inossidabile Tazza Portabicchieri 5 Cucina Mensola della Lama Lucidato da Cucina (60 cm, 10 Ganci)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€
(Risparmi 59€)


Cucine:

Le cucine sono, sopratutto per gli italiani, gli spazi più abitati e vissuti delle proprie abitazioni. Questo non solo per chi è una “buona forchetta” o è amante dei fornelli e si diletta a sperimentare le proprie ricette, ma per tutti coloro che sfruttano la cucina anche come sala da pranzo e, perchè no, hanno pensato di non dividerla dal salotto, quindi hanno sistemato in questo ambiente anche la televisione , qualche divano ove sedersi comodamente ecc ecc. Insomma, per molte persone, la cucina è il luogo in cui trascorre maggiormente il tempo quando è in casa, per cui è naturale che ognuno voglia che si tratti di un ambiente confortevole, caldo e accogliente, che rispecchi il piàù possibile la propria personalità e i propri gusti. Oggi, in commercio vi sono tantissime tipologie di cucina: vi sono quelle in legno massello, in noce, in ciliegio, in acciaio, in compensato, in truciolare, in muratura e così via. Ognuna di queste ha determinate caratteristiche, ed è idonea ad essere installata in un determinato luogo. Esistono le cosiddette “cucine a scomparsa”, quelle che, dopo aver cucinato, possono essere eclissate e rese invisibili grazie a pannelli rotanti o a porte scorrevoli. In questo modo, è possibile non sottrarre spazio al salone, che però, quando si smette di cucinare, può essere reso unicamente tale dalla mancanza della cucina. Vi sono anche le cucine in muratura, eleganti ma anche un po' rustiche, spesso con superfici in ceramica. Esiste la cucina componibile che, piuttosto che essere composta da un' unica struttura, viene fuori dall' assemblaggio di più parti. E' possibile scegliere anche cucine in arte povera, eleganti e talvolta molto rustiche, semplici ma realizzate con attenzione ai particolari. E' poi possibile scegliere le cucine in legno, da sempre eleganti e durevoli, sopratutto se realizzate con legni pregiati, o cucine in acciaio, indistruttibili ed elegantissime, facili da pulire e adattabili a qualsiasi ambiente. Insomma, sul commercio vi sono tantissime tipologie di cucina, basta scegliere quella più adatta alle proprie esigenze.


  • cucina fai da te Per tutti gli uomini, ma sopratutto per gli italiani, la casa è qualcosa di sacro, qualcosa di proprio in cui rifugiarsi quando si è stanchi e stremati dal lavoro, o in cui trascorrere i momenti migli...
  • cucina in muratura scavolini La cucina è una delle stanze più importanti di un’abitazione: in essa, infatti, viene trascorso moltissimo tempo nel corso di tutta la giornata. E’ infatti, il luogo in cui si cucina, ma spesso e vo...
  • progettare cucina con sweet home Attraverso il fai da te ci si può occupare di tantissime operazioni, ognuna delle quali è propria di un determinato settore. Ad esempio, ci sono delle operazioni che rientrano nel campo del giardinagg...
  • componenticucina La cucina è al tempo stesso la stanza e l’elettrodomestico deputato alla cottura dei cibi e alla consumazione dei pasti. Spesso collegata all’area soggiorno in ambienti “open space”, o a una stanza da...

Zilong Termometro da Cucina Digitale Lettura Immediata Termometro Compatto e Leggero 304 Acciaio Inox Funzione di Memoria Con Tubo Ricevente Essential Utensili da Cucina Utensili da Cucina per Cibo, Acqua, Forno, Barbecue, Candy, Olio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€


Quanto costa una cucina: Costi:

I costi di una cucina sono vari e dipendono da moltissimi fattori, quindi non è possibile stabilire un prezzo universale per tutte le cucine. Infatti, ogni cucina ha un proprio stile, un lavoro che è stato fatto su di lei, un determinato tipo di produzione ed è stata costruita con un determinato tipo di materiale. La cucina, come ogni altro mobile della propria casa, deve il proprio prezzo proprio a questi fattori: se ci si tiene in conto il materiale, infatti, che è uno dei fattori determinanti per il costi della cucina, se non il più incisivo, bisogna tenere in conto che una cucina di 2, 55 metri (lunghezza minima per contenere tutti gli strumenti necessari in cucina, tra cui frigorifero, lavastoviglie ecc ecc.), può costare un minimo di 3000 euro, se i materiali da cui è costituita sono molto economici, fino a 15000 euro, se si parla di cucine in legno massello e di marche pregiate. Il prezzo varia anche in dipendenza alla produzione della cucina: se questa è di produzione industriale, èil costo è inferiore rispetto alla produzione artigianale, ma si riduce ancora di più se è prodotta con le proprie mani, servendosi di pannelli in legno e di altri materiali. Infine, ad incidere sul prezzo sono sicuramente le dimensioni.



COMMENTI SULL' ARTICOLO