Cucine a scomparsa

Cucine a scomparsa

Soprattutto quando l'abitazione in cui si vive non dispone di grandi spazi è possibile comunque avere a disposizione tutte le comodità mettendo in pratica alcuni escamotage. La mancanza di spazio potrebbe essere sinonimo di una casa disordinata perché non si dispone di sufficiente superficie, ma si può ovviare a questo inconveniente acquistando ad esempio una cucina a scomparsa. Di cucine a scomparsa ne esistono davvero tanti tipi, di bella fattura, semplici e lineari oppure più impegnative, in colori moderni oppure color legno classico, richiudibili con la predisposizione di ante a soffietto, a tapparella, a pacchetto. Ogni casa ha bisogno di essere curata nei dettagli, poiché è necessario che l'ambiente in cui si vive sia sempre impeccabile e sia in ogni modo elegante e ben arredato; per questo motivo bisogna saper scegliere scegliere la cucina più adatta alle proprie esigenze, per essere sempre al passo con i tempi ed avere un angolo culinario in cui poter cucinare e allo stesso tempo stare comodi. Le cucine a scomparsa rappresentano un'alternativa ideale per chi ha a disposizione una quantità di spazio ridotta e che, per sfruttarla al meglio ha bisogno di qualcosa che sia allo stesso tempo comoda ed efficiente sotto ogni punto di vista. Le cucine a scomparsa sono l'ideale anche per chi non ama tenere i componenti della cucina sempre a vista e vuole tirarli fuori soltanto nel momento in cui ce ne sia il bisogno; infatti si richiudono in modo tale da sembrare delle normali dispense, dietro alle quali si cela, invece, una cucina vera e propria. Si avrà l'impressione di avere una cucina nascosta, piena di tutti i comfort, ma sarà nascosta.
Cucine a scomparsa

Jago Porta scorrevole porta soffietto in PVC parete singola ca. 84/8/202 cm colore quercia grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,95€


Modelli disponibili per cucine a scomparsa

cucine a scomparsaMolteplici sono i modelli disponibili per le cucine a scomparsa, ognuno adatto per ogni tipo di esigenza e gusto personale; la maggior parte delle cucine a scomparsa è rappresentata da elementi minimalisti per consentire una più rapida e veloce scomparsa, senza alcun tipo di ingombro, dotata soltanto di angolo cottura e di mensole atte al deposito di cibi e alimenti vari.

I modelli per le cucine a scomparsa si distinguono anche in base allo stile in cui sono state pensate, infatti è possibile trovare cucine moderne per chi abbia l'esigenza di avere un arredamento minimalista e sempre al passo con i tempi, per poter compendiare in un unico ambiente funzionalità e allo stesso tempo eleganza e modernità.

Anche lo stile classico si adatta molto alle cucine a scomparsa, uno stile intramontabile e adatto a qualsiasi tipo di esigenza, poiché si addice ad ogni tipo di arredamento.

  • Alcune note Quando si parla di differenti tipologie di cucina e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranq...

BLUM Clip Top - Set da 4 cerniere angolari a chiusura automatica con bandella a scomparsa 110°, con ammortizzatore, inclusa piastra di montaggio incrociata con tassello ad espansione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,9€


Materiali utilizzati per realizzare cucine a scomparsa

I materiali utilizzati per le cucine a scomparsa sono molteplici, soprattutto perché ognuno deve scegliere in base alle proprie esigenze il materiale che sia più duraturo e più adatto ai propri gusti.

Il legno è sicuramente il materiale più utilizzato per le cucine a scomparsa, sopratutto perché rappresenta un materiale duraturo e allo stesso tempo elegante, infatti è dotato di una eleganza intrinseca che riesce a dare lustro ad ogni stanza. Le cucine a scomparsa in legno sono adattabili a qualsiasi ambiente, poiché è un materiale resistente che deve essere mantenuto con attenzione perché ha bisogno di essere spesso lucidato e curato per sfoggiare appieno la sua bellezza. E' un materiale non inquinante perché è biodegradabile e non è dannoso per l'ambiente esterno.

Anche il PVC è un materiale che si addice molto alle cucine a scomparsa perché un materiale molto resistente che è immune dall'umidità e da ogni tipo di acido, infatti è molto facile la manutenzione poiché si lava facilmente. E' immune dai graffi e non inquina, infatti nonostante sia derivato dal petrolio, in realtà non inquina perché si può riciclare al cento per cento in tutte le sue parti.




COMMENTI SULL' ARTICOLO