Casa come investimento

L'investimento immobiliare

Da sempre considerata il bene rifugio per eccellenza, la casa è quanto di più importante una famiglia italiana possa riuscire ad ottenere. Non solo il sugello di una vita di sacrifici ma anche la possibilità di offrire ai propri figli una certezza per il futuro. Questa scuola di pensiero ha da sempre contraddistinto la popolazione italiana, che più di altri paesi europei e non, continua a credere nel mattone e ad investire in beni immobili. La volatilità degli strumenti finanziari non attira e non convince l'italiano medio, questo è quanto emerge dai sondaggi più recenti degli ultimi decenni. A fronte di una crisi finanziaria devastante che ancora sorbisce i suoi effetti sul sistema economico globale, questa scelta si è rivelata in parte corretta. Nonostante il prezzo dei beni immobili sia calato, comunque il mattone si è rilevato un bene in grado di garantire un'ottima stabilità sul medio-lungo periodo.
investimento immobiliare

OakLeaf 6 Pezzi Parete Ganci Appendiabiti Autoadesivi Acciaio inox + legno

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 11,01€)


Le esigenze degli investitori

casa Proprio considerando il ribasso dei prezzi, investire nell'acquisto di immobili risulta maggiormente conveniente rispetto a pagare il canone di locazione mensile. Premesso che non è facile ottenere un prestito senza le dovute garanzie ed a condizioni particolarmente vantaggiose, gli interessi attualmente, difficilmente superano soglie proibitive tali da rendere non conveniente la scelta dell'accensione del mutuo. Gli affitti infatti sono continuati a crescere a discapito di chi non ha optato per la scelta dell'acquisto, a causa dei considerevoli aumenti del costo dell'energia oltre che della pressione fiscale sui proprietari di immobili. In alcuni comuni infatti le tasse sui beni immobili raggiungono cifre importanti e i proprietari sono costretti giustamente ad adeguare il canone di locazione. Le persone che optano per l'accensione di un mutuo, come emerge dalla stragrande maggioranza dei sondaggi realizzati, in realtà non pensa tanto ad investire al fine di realizzare un profitto, quanto piuttosto a realizzare un proprio bisogno personale primario.

    Boruit Lampada da Testa CREE XM-L T6 LED Luce Frontale 2000 Lumen Impermeabile Ricaricabile, Luci per Campeggio Pesca Ciclismo Corso Stile UK

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€
    (Risparmi 12€)


    Le scelte per massimizzare il profitto dell'investimento immobiliare

    casa come investimento Chi non considera l'acquisto della casa come un investimento da monetizzare ma come una necessità, ha esigenze ben diverse rispetto invece a chi vuole massimizzare i profitti dell'investimento traendo un guadagno. Sono due scelte diametralmente opposte che comportano considerazioni altrettanto differenti. Per la prima categoria di investitori è fondamentale tenere in considerazione tutte le caratteristiche che deve avere la casa al fine di essere un ambiente abitabile in base alle proprie esigenze. Necessaria risulta essere non solo una valutazione qualitativa dell'immobile in rapporto alle condizioni in cui versa ma anche e soprattutto in ragione della posizione in cui è situato. Questo sia per rispondere alle esigenze di spostamenti che per la tranquillità e la quiete che ci si aspetta da una casa vivibile. Diversamente, chi è interessato a massimizzare i profitti, magari anche rivendendo l'immobile a distanza di tempo, deve valutare la sussistenza di caratteristiche ulteriori. In primis il contesto in cui si trova la casa, se cioè si prevede uno sviluppo, anche in senso turistico, della zona o una più generica rivalutazione paesaggistica, in modo tale da poter rivendere l'immobile a un prezzo maggiorato.


    Casa come investimento: La ristrutturazione dell'immobile

    La ristrutturazione dell'immobile Altro punto prospettico dell'investimento immobiliare è quello delle ristrutturazioni. Un campo che attira gli intenditori e gli esperti del settore poichè non è da tutti cimentarsi nella direzione dei lavori e nel coordinare le scelte in senso profittevole per l'investitore stesso. Spesso infatti bastano poche scelte non sufficientemente oculate, per trovarsi a dare vita ad un investimento che è destinato ad andare in perdita. Organizzare un piano di lavori mirato prima di tutto e scegliere la squadra di operai e tecnici più adatta, in modo da essere consigliati nel modo giusto man mano che si presentano le difficoltà, è questo l'imperativo di un buon investimento in tal senso. Una volta ristrutturato l'immobile può essere rivenduto ad un prezzo ben maggiore rispetto a quello di acquisto, a patto che si abbia la capacità di contenere le spese in un budget prestabilito, che assicuri un profitto calcolato su un prezzo di vendita ammissibile. Eccedendo nelle spese di ristrutturazione si rischierebbe infatti l'effetto di ricollocare sul mercato un bene che non troverebbe facilmente acquirenti.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO