Trasformare vasca in doccia

Perché passare dalla vasca alla doccia

I bagni caldi dopo una giornata faticosa appaiono come un lusso a cui non si puo' rinunciare, ma la vasca da bagno non sembra offrire altri vantaggi oltre questo. Al contrario, la vasca risulta essere poco adatta per le persone con difficoltà di movimento, come gli anziani e i disabili, e il rischio di scivolare è costante anche per le persone più giovani e agili. Riempire la vasca richiede anche molto tempo e, se andiamo di fretta, non risulta essere la soluzione ideale. Scegliere la doccia significa non soltanto dare spazio a comodità e funzionalità di gran lunga maggiori, ma anche risparmiare grosse quantità di acqua e guadagnare spazio all'interno del proprio bagno. Grazie alle diverse soluzioni disponibili, oltretutto, la doccia permette di prendersi cura del proprio benessere e di concedersi dei momenti di totale relax.
doccia

Livodoo® Benessere Doccia doccia a mano e soffione doccia con 4 funzioni soffione multifunzione - 2 anni di garanzia di soddisfazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,89€
(Risparmi 39€)


A chi rivolgersi

idraulico Sebbene ci sia chi si vanta di aver fatto tutto con le proprie mani, è consigliabile sempre rivolgersi a professionisti. La trasformazione della vasca in doccia è un lavoro estremamente delicato che, se non fatto bene, rischia di danneggiare l'estetica del bagno e, nei casi peggiori, le tubature. Esistono molte società, in tutta Italia, che offrono questo tipo di servizio: una squadra di installatori altamente qualificati rimuove la vecchia vasca e si occupa, in prima persona, dell'installazione del nuovo piatto doccia, senza l'intervento di muratori, piastrellisti o idraulici esterni. Si tratta, infatti, di un lavoro molto rapido che si conclude, solitamente, nel giro di una giornata e non intacca minimamente le piastrelle, né quelle sui muri, né quelle sul pavimento. Velocità, pulizia e un non indifferente risparmio economico sono alla base di questo servizio che assicura risultati più che soddisfacenti.

    [neu.haus] Colonna doccia moderna (kit completo) Colonna a parete con due soffioni Soffione doccia Doccia a cascata Shower Set

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 53,9€


    Le diverse fasi della trasformazione: qualche dettaglio

    doccia Dopo una primissima fase di studio, durante la quale vengono effettuate tutte le misurazioni necessarie, i tecnici specializzati procedono alla rimozione della vasca da bagno, che viene tagliata con lame speciali e macchinari dotati di aspiratore. I detriti derivati da questa operazione vengono rimossi e vengono verificati il funzionamento e lo stato delle tubature e dello scarico. Una volta appurata la loro tenuta, le parti eventualmente danneggiate vengono sostituite e l'area grezza in cui in precedenza vi era la vasca, viene rivestita di materiale sigillante. Il piatto doccia viene dunque posizionato ed installato, e vengono montati tutti gli accessori scelti, dal soffione alle maniglie di sicurezza. L'ultima fase prevede il montaggio del box doccia, che viene ben sigillato, e la pulizia finale. La maggior parte delle aziende offre, oltretutto, una copertura assicurativa che tutela i clienti di fronte ad eventuali, ma rarissimi, danni o problematiche di vario genere.


    Trasformare vasca in doccia: Comfort, estetica e praticità: diverse soluzioni adatte a tutti

    confort doccia Le varie aziende che si occupano di sostituire la vasca da bagno con una doccia, offrono tutte una vasta gamma di opzioni che permettono di personalizzare la propria doccia e renderla la risposta ideale alle proprie esigenze e al proprio gusto estetico. Modelli, colori e finiture possono essere scelti in armonia con lo stile del bagno o della propria casa, e tutti i componenti sono realizzati in diverse misure. La soluzione più semplice e pratica prevede l'installazione di un box doccia delle stesse dimensioni delle vasca preesistente, con la possibilità di inserire una pedana antiscivolo fissa e delle maniglie da appoggio, per permettere anche a chi ha qualche difficoltà nel muoversi di fare la doccia con serenità e in totale autonomia. Chi sceglie un box doccia ampio, puo' richiedere anche una sedia apposita da potervi inserire, in modo da raggiungere il massimo grado di comodità. L'installazione di colonne con getti idromassaggio è invece l'opzione preferita da chi non vuole rinunciare a rilassarsi sotto la doccia. Anche chi ha bisogno di più spazio puo' essere accontentato: è possibile, infatti, optare per un box doccia leggermente più piccolo e usare lo spazio guadagnato per posizionarvi la lavatrice o mobiletti di vario genere.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO