Box doccia su misura

Caratteristiche e modelli del box doccia su misura

L'installazione di un box doccia all'interno di un bagno è un'azione che ha bisogno di essere valutata con attenzione e soggetta a controlli di vario genere, come il controllo idraulico e la verifica delle condizioni dello scarico. Un box doccia deve rispettare tutte le norme igieniche vigenti, al fine di assicurare un corretto funzionamento, che possa anche salvaguardare la salute delle persone che ne fanno uso. Il box doccia su misura è solitamente composto da un piatto che funge da base su cui appoggiare i propri piedi, da alcuni pannelli che chiudono e delimitano il box, mentre la superficie superiore è lasciata aperta al fine di consentire l'uscita del vapore durante l'azione della doccia.

Il box doccia non svolge soltanto una funzione meramente pratica, volta a garantire l'igiene personale, ma si inserisce all'interno del bagno come vero e proprio complemento d'arredo che aiuta a valorizzare l'aspetto estetico dell'abitazione; a tal proposito è buona norma scegliere sempre il box doccia su misura che sia adatto alle proprie esigenze abitative e allo stile architettonico della propria casa. Pertanto sul mercato sono disponibili differenti modelli creati per soddisfare ogni tipo di bisogno e per garantire una razionalizzazione dello spazio abitativo di ambienti più piccoli come il bagno. Uno dei modelli maggiormente utilizzati e più tipici è il box doccia su misura ad angolo, che si inserisce perfettamente in qualsiasi sala bagno, tra una parete e l'altra, per ottimizzare lo spazio a disposizione; un altro modello impiegato largamente è quello a parete, che solitamente si inserisce in un incasso creato all'interno del bagno, per risparmiare maggiormente spazio e non intralciare le altre attività che si devono svolgere nella sala bagno. Uno dei modelli più particolari è rappresentato dal box doccia su misura a nicchia, infatti conferisce a tutto il bagno e, di conseguenza a tutta la casa, estrema eleganza e originalità; infine, esiste il box doccia su misura a curva, che presenta la parte anteriore dei pannelli che si sviluppa propriamente come una curva e, pertanto, necessita di uno spazio più ampio.

Box doccia su misura

Box doccia 70x100 in Cristallo temperato 4mm Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 179,9€


Tipologie di porte impiegate per un box doccia su misura

porte impiegate per un box doccia su misura Molto importante è anche scegliere la tipologia di porta da impiegare per un box doccia su misura, distinguibile in base alla modalità di chiusura; infatti si possono trovare porte pieghevoli, le quali posseggono una cerniera centrale che permette la chiusura delle ante su se stesse per ottimizzare lo spazio a disposizione. Un'altra tipologia di porta è rappresentata dalle porte scorrevoli, che grazie a delle guide poste sia in basso che in alto, scorrono lateralmente per creare un effetto molto particolare ed elegante; infine, esiste la tipica porta a battente, che si installa all'interno di ambienti spaziosi, atti a garantire la totale apertura esterna del battente.

    Rollplast BVEN2LONCC28090 Box doccia a soffietto, dim. 90 cm x H 185 cm, in PVC, a un lato, anta unica, con apertura laterale., Bianco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 57,3€


    Box doccia su misura: Materiali utilizzati per realizzare box doccia su misura

    Molto importante è la scelta dei materiali con cui costruire un box doccia e bisogna distinguere tra materiali per il piatto doccia e materiali per i pannelli.

    Per ciò che concerne i materiali per il piatto doccia del box, uno tra i più utilizzati è sicuramente la ceramica, che resiste bene agli sbalzi di temperatura e non teme graffi o scalfitture di alcun genere; un altro materiale molto diffuso è la resina, che oltre ad essere igienicamente sicura, è anche esteticamente apprezzabile.

    Mentre per quanto riguarda il materiale dei pannelli del box doccia, è possibile scegliere il cristallo temperato, che garantisce durevolezza e robustezza nel tempo e, in caso di rottura, si frantuma in pezzetti molto piccoli per evitare che qualcuno possa ferirsi. Un altro materiale usato per i pannelli è il plexiglas, che si configura come una plastica dura e può assumere un aspetto sia opaco che lucido, permettendo di adeguare le proprie scelte in base all'aspetto estetico dell'abitazione.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO