Box doccia ideal standard

Come installare un box doccia ideal standard

Anche se può sembrare un'impresa ardua, installare un box doccia non è poi così difficile, a patto che si seguano le istruzioni corrette.

Per prima cosa posizionate il piatto doccia a terra nel punto in cui volete collocare il box. Utilizzate una livella a bolla per garantire che il vassoio sia perfettamente adiacente al pavimento. Se la superficie non è piatta, sistemate dei piedini regolabili. Fate attenzione a questo passaggio, perchè se il piatto doccia non è a livello, potrebbero verificarsi problemi per il reflusso dell'acqua. Applicate un appropriato sigillante siliconico lungo il profilo del piatto doccia e le piastrelle che lo circondano. A questo punto potete montare il box doccia lungo le incanalature del vassoio. Una volta che il box è accuratamente sistemato, utilizzate il sigillante in silicone per chiudere le fughe lungo le piastrelle e per garantire che l'acqua non possa penetrarvi. Montate la rubinetteria. Accendete l'acqua e controllate che non siano presenti eventuali perdite.

Box doccia ideal standard

Lato Per Cabina Doccia Ideal Standard Ad Angolo Kubo A/120 Vetro Traspar

Prezzo: in offerta su Amazon a: 380€


Come piastrellare una parete doccia

Come piastrellare una parete docciaEsistono molti modi di valorizzare un box doccia. La soluzione migliore è quella di piastrellare la parete principale. Non è un progetto facile, ma riuscirete sicuramente ad ottenere un buon risultato se utilizzerete i materiali e gli strumenti giusti.

Con una matita segnate la larghezza e l'altezza della zona da piastrellare. Dopo aver preparato la malta in un secchio, ricoprite la zona segnata precedentemente, aiutandovi con una spatola. Dovete fare attenzione a spalmare la malta in maniera uniforme e con il medesimo strato in ogni punto dell'area. Ora potete posare la prima piastrella, iniziando a lavorare dall'angolo interno inferiore. Procedete con le piastrelle seguenti, posizionandole in linea dopo la prima. Lavorate spostandovi lateralmente e controllate sempre che le linee siano diritte. Se necessario, tagliate le piastrelle finali in misura. Quando tutta la parete è stata completata, inserite nelle fessure tra piastrella e piastrella un altro po' di malta, per rendere ancora più sicuro il loro ancoraggio. Fate asciugare per una notte intera. Il giorno seguente passate ad eseguire la stuccatura, premendo la pasta sulla superficie per mezzo di un galleggiante. Togliete l'eccesso di prodotto, mentre è ancora fresco, con una spugnetta umida. Fate asciugare ancora per una notte.

Trascorso il tempo necessario, rifinite gli angoli con lo stucco e aspettate 48 ore prima di utilizzare la doccia.

    BOX DOCCIA ANGOLARE GIADA 70X90 CM CRISTALLO TRASPARENTE

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 169€
    (Risparmi 46€)


    Box doccia ideal standard: Come rimuovere la muffa da un box doccia

    La muffa è un fungo che prospera nei luoghi caldi ed umidi. Ecco perché il box doccia è uno tra i luoghi ideali per la sua rapida diffusione. Tuttavia è possibile prevenire la sua comparsa e rimuovere le macchie già formate con dei semplici rimedi casalinghi, che vanno però messi in atto alla prima avvisaglia di muffa, in modo da non peggiorare la situazione. l'ingrediente che andremo a utilizzare è l'olio di eucalipto, che potete reperire in qualsiasi erboristeria, a poco prezzo. Questo olio ha inoltre un buonissimo profumo che si diffonderà in un istante nel vostro bagno.

    Per preparare la soluzione anti-muffa, miscelate in un erogatore spray 1 cucchiaio di olio di eucalipto con qualche goccia di detersivo per lavastoviglie liquido e 2 tazze di acqua minerale. Agitate bene la boccettina, quindi erogate una buona dose di prodotto su tutte le zone nel box doccia dove la muffa è presente. Assicuratevi di trattare anche le fessure, in quanto la muffa qui non potrebbe di certo essere visibile. Lasciate agire la soluzione per almeno cinque minuti. Successivamente, risciacquate

    con un panno pulito e acqua corrente. Se necessario, ripetete l'operazione, lasciando agire il liquido per 10-15 minuti. Asciugate il box doccia perfettamente. Ricordatevi che una buona areazione (ottenibile semplicemente aprendo le finestre per una decina di minuti) contribuisce notevolmente a ridurre la crescita di muffe. Quando fate la doccia, asciugate sempre il box per eliminare ogni traccia di umidità, che unita al calore dell'acqua è un mix micidiale per la formazione della muffa.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO