Lavabo da appoggio

Lavabo da appoggio in cucina: una scelta pratica

Negli ultimi dieci anni, le tendenze in fatto di deisgn in cucina vedono il lavabo come centro attrattore della stanza. C'è chi preferisce evidenziarlo quindi con rubinetti particolari, chi con forme o colori differenti e chi preferisce porvi l'accento utilizzando un lavabo d'appoggio con caratteristiche particolari. I lavabi da appoggio in cucina possono essere ideati per appoggio su mobile o su mensola, ma sono comunque differenti dai "fratellastri" da appoggio che vengono utilizzati per le camere da bagno. In cucina l'appoggio risulta comunque a filo del mobile e non esterno ad esso come per il bagno. Niente forme esterne di ciotole o catini: la forma del lavabo da appoggio per la cucina è quella quadrata o rettangolare, corredata o meno di scolatoio per i piatti, con una o due vasche di dimensioni uguali o differenti. E in molti modelli, soprattutto quelli più semplici, può risultare anche difficile poter distinguere se il lavabo sia da appoggio o ad incasso. Perché scegliere un lavabo da appoggio allora? Talvolta per praticità (un lavabo da appoggio può innalzare leggermente il livello del piano su cui è posizionato e in ogni caso è più semplice da montare), altre volte, soprattutto quando il lavabo è più particolare, per un fatto estetico.
Lavabo da appoggio

vidaXL Lavello Bianco in ceramica di lusso a forma ovale 40 x 33 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 48,99€


Forme, materiali e dimensioni

Lavabo da appoggioAnche se differenti per forme e dimensioni dai lavelli da appoggio per il bagno, i lavabi per la cucina possono utilizzare molti materiali in comune. Tuttavia, attualmente i lavelli da appoggio più comuni sono quelli in acciaio inox: ad una o a due vasche, a vasche uguali o di dimensioni differenti, quasi sempre corredati di sgocciolatoio. I lavelli in acciaio inox sono disponibili in differenti misure, dai cinquanta ai centoventi centimentri di lunghezza, per soddisfare le esigenze di tutte le cucine. Chi non ama l'acciaio lucido per via delle difficoltà che può arrecare la sua pulizia, può optare per un lavabo in acciaio satinato, meno elegante, ma molto più pratico.

Chi invece ha la possibilità di cercare e scegliere lavabi di design, allora può anche trovare soluzioni che uniscono la bellezza di materiali diversi e la funzionalità delle forme. I lavelli in ceramica sono sicuramente la prima scelta elegante, ma se si vuole creare un vero elemento di design per la propria cucina allora si possono utilizzare materiali misti di vetro e ceramica o di resine e ceramica. Questo tipo di lavelli può essere ipotizzato in cucine dal design moderno, ma in taluni casi può rivelarsi un'ottima scelta anche per cucine in muratura o dallo stile un po' country.

  • lavabo da appoggio Attraverso il fai da te è possibile occuparsi in modo dettagliato della propria casa, non solo costruendo degli ambienti, ma anche rimodernando quelli già esistenti. Infatti la progettazione della pro...

vidaXL Lavabo Ceramica Lusso Lavandino Lavello Ovale con Foro scarico e Foro Rubinetto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,99€


Appoggio a terra

Per gli amanti del design essenzialista e delle cucine con isola, una soluzione molto innovativa è sicuramente quella del lavabo con appoggio a terra. Il lavabo con appoggio a terra rappresenta una scelta completamente differente rispetto al lavabo da appoggio e può essere fatta, solo ed esclusivamente in contesti particolarmente moderni. Un lavabo di questo genere, infatti, viene concepito come una vera e propria isola, e necessita quindi di un ambiente ampio per potere essere sfruttato e soprattutto per potere evidenziare tutta la sua eleganza. Un esempio di lavabo da appoggio ad isola è il lavabo della Kohler, essenziale nelle sue forme, in ferro coperto da uno strato di smalto colorato matricolare unito alla ghisa. Nonostante la forma esile questo lavabo è forte e resistente e può essere utilizzato anche come piano d'appoggio per una colazione al volo essendo facilmente pulibile grazie proprio allo smalto che non si graffia, non si rovina e che soprattutto risulta resistente al calore e alle bruciature.

Ma i modelli di lavabo da appoggio da terra, per quanto ancora non molto comuni, sono già diversi, e si iniziano ad intravedere i primi modelli con possibilità di scelta di top e basi da definire a seconda dell'arredamento della cucina. Probabilmente sarà questa un'evoluzione dei lavabi da appoggio o, forse resterà una tendenza parallela, che si installerà facilmente nelle cucine ampie che permettono la presenza di isole, siano esse una struttura complessa di arredamento o un semplice (si fa per dire) lavabo.




COMMENTI SULL' ARTICOLO