Fresa per legno

Cosa è una fresa per legno

La fresa per legno è uno degli attrezzi più completi e versatili utilizzato da carpentieri e falegnami per effettuare diversi lavori di precisione sul legno come effettuare delle scanalature, dei fori o realizzare degli incastri. Le modalità con le quali lavorare il legno sono diverse a seconda del tipo di fresa utilizzato in quanto in alcuni casi è necessario avvicinare il materiale da lavorare all'utensile, in altri invece quest'ultimo può essere usato con estrema maneggevolezza vicino alla parte da forare o modellare. Per poter avere un'idea del funzionamento di una fresa, dobbiamo immaginarla come un trapano la cui punta anziché eseguire un foro lavora per farlo diventare più grande. La grande funzionalità di questo attrezzo permette di utilizzarlo anche per creare delle decorazioni in base ai propri gusti.
fresatrice per legno

EinhellTC-RO 1155 E Fresatrice Verticale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 55€
(Risparmi 4,95€)


Come utilizzare un fresa

Lavoro eseguito con fresa Per essere certi che la fresa per legno venga utilizzata nel modo corretto, bisogna verificare che si stia lavorando nella direzione giusta ossia con i denti della fresa che girano nel pezzo che si dovrà lavorare. Gli accessori a mano libera dovranno essere utilizzati nella stessa direzione di movimento della fresa. Nel caso di una fresa da banco, invece, il pezzo di legno dovrà essere lavorato nella direzione opposta. Sia nel caso che si utilizzi una fresa da banco che una mano a libera, la velocità dovrà essere mantenuta alta e costante per permettere di ottenere un lavoro di elevata precisione. E' consigliabile per avere buoni risultati effettuare i tagli a più riprese per poi arrivare al punto richiesto dalla lavorazione voluta.

  • bricolage Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr...
  • tronchi di albero Il fai da te permette di occuparsi di operazioni in tutti i settori, cosa che permette a sempre più persone di avvicinarsi al mondo del fai da te, in quanto tutti possono trovarvi un buon modo per tra...
  • esempio di cassapanca in legno La cassapanca in legno è una tipologia di mobile utilizzata sin dai tempi antichissimi, che unisce in se più di una funzione, e che quindi può essere utilizzata in vari modi, per più di uno scopo. La ...
  • tavolino in legno d' ebano Sempre più persone scelgono di dedicarsi al fai da te, perchè comprendono che in quest' occupazione vi sono moltissimi vantaggi da ottenere. In primis, il fai da te comprende occupazioni in ogni setto...

EINHELL Set Frese - 12 Pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,15€


Utilità fresa per legno

Un esempio di fresa da banco Utilizzare una fresa per il legno assume particolare interesse in quanto grazie al suo uso è possibile eseguire delle lavorazioni che consentono di personalizzare il lavoro: la creazione di scanalature o profili sagomati sono solo un esempio delle tante possibili applicazioni derivanti dall'uso della fresa. Assumono particolare importanza quando si usano per eseguire dei fori in serie oppure quando permettono di realizzare particolari profili sagomati nel legno che generano poi un successivo incastro tra due pezzi di legno. Molto utili sono le frese a copiare che permettono di copiare in maniera fedele un pezzo di legno già sagomato nonché quelle che permettono di eseguire scritture o sculture disegnate in modo opportuno sul pezzo sul quale si dovrà eseguire la successiva lavorazione.


Fresa per legno: Vantaggi della fresatrice e costo

Un tipo di fresa per legno La fresa per il legno è un utensile molto versatile per la lavorazione di questo materiale. Grazie al suo funzionamento, simile in molte cose a quello di un comune trapano, è possibile ottenere ed eseguire una serie di lavorazioni sul legno che richiederebbero molto tempo ed una precisione per nulla accurata. Per ottenere buoni risultati è fondamentale utilizzare dei taglienti di buona qualità e ben affilate. Tutto ciò si traduce ovviamente in un costo dell'utensile. Il prezzo di una fresatrice, anche non professionale, è molto variabile e dipende molto dalle caratteristiche che avrà questo utensile. Giusto per avere un'idea, una fresa da banco si aggirerà tra i 100 ed i 500 euro, per salire fino ai 1500 euro per una fresa da appoggio. Un utensile di tipo professionale comporterà una spesa non inferiore ai 10000 euro. Tutto dipende dalle necessità.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO