veneziane per interni

veneziane per interni: Veneziane per interni

veneziana

I complementi d’arredo, determinano il senso estetico e la funzionalità di uno spazio, enfatizzandone le caratteristiche peculiari, esaltandone il senso e la bellezza. Le tende, esplicano questa funzionalità essenziale: riempiono uno spazio, lo impreziosiscono, creano uno stile, donano eleganza e senso estetico, filtrano la luce, ovattano l’interno, rendendo lo spazio dolcemente privato. Le tende, si intonano con lo spazio stesso, seguendo il sottile fil rouge dello stile d’arredo, di cui costituiscono un naturale continuum. Di stoffa, velluto, di raso, in plastica, aderente, a sbuffo, cadente, imponente, la tenda possiede diverse caratteristiche, che la rendono un complemento d’arredo unico. Le veneziane, sono tende particolari, molto gettonate sul mercato, per una caratteristica particolare: la versatilità. Costituite da lamelle orizzontali, semirigide, sono dotate di un meccanismo regolabile che consente il passaggio della luce per tratti, parziale, o nullo. Inizialmente, questa tipologia di tendaggio, si intonava particolarmente con determinate tipologie di ambiente: studi ed uffici, erano gli spazi dove questo tipo di tenda trovava il suo perché, per la sua caratterizzazione seriosa e comoda, per la sua funzionalità estrema. L’utilizzo di materiali sempre diversi, la comodità, ed il senso estetico, nel tempo, hanno giocato un ruolo determinante, a favore di questo tipo di tendaggio, che sempre più si colloca in ambientazioni diverse, sposandosi con arredi disparati, classici, moderni, originali, easy, eleganti, seriosi, informali. L’indubbio vantaggio delle veneziane è la regolazione della luce, che può essere filtrata diversamente a seconda delle esigenze e della scelta di coordinare la luminosità con l’ambiente, ogni volta in modo diverso. Questo fattore, coniuga senso estetico e funzionalità, rendendo le veneziane il tendaggio principe nel settore. Le veneziane, possono essere montate a parete, aderenti alla finestra, o anche leggermente distanziate da queste, per favorire l’apertura della maniglia. Per montare una tenda veneziana, occorrono pochissimi passaggi elementari e qualche attrezzo: trapano, viti, cacciaviti. Una volta stabilito il punto, sarà necessario segnare con una matita l’esatta posizione nella quale verranno effettuati i fori: il trapano sarà utile ad eseguirli, e all’interno di essi, si dovranno inserire dei tasselli, che serviranno a fissare la tenda. Se la tenda presenta delle lamelle troppo lunghe, sarà necessario tagliarle con un seghetto, così da livellare le misure e favorire l’effetto estetico. La tenda veneziana, si può intonare con il colore alle mura, o anche alla pavimentazione.
veneziana

Blinky 9691515 Tapparella per Porte Bamboo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27€
(Risparmi 1€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO