Reti e materassi

Le reti

Iniziamo a parlare delle reti esaminando a una a una le loro diverse tipologie. Dando un'occhiata a quelle in legno di faggio curvato, non si deve pensare che le reti a doghe larghe, piuttosto che quelle a doghe strette siano la medesima cosa e consentano il medesimo tipo di relax. Le seconde infatti, quelle cioè più ampie, sono meno rigide e presentano una maggiore dinamicità. Rappresentano, senza ombra di dubbio, la rete ideale per chi ha sonni agitati e si muove molto durante il riposo. Attenzione anche al numero di listelli che vanno a formare la rete a doghe: tanto maggiore è il loro numero tanto migliore sarà il sostegno che riescono a dare al corpo. Quindi, soprattutto se vi orientate verso il modello con doghe strette cercate di compensare la scelta con un buon numero di listelli. Uno dei top del settore è rappresentato dalle reti a doghe regolabili, veramente adattabili a ogni esigenza. Consentono, per esempio, di alzare il supporto per la testa e rendere più comoda la lettura o la visione di un programma in più. Oppure, chi soffre di circolazione difettosa agli arti inferiori può sollevare la zona dei piedi e delle gambe ottenendo indiscutibili benefici. la maggior parte di queste rete regolabili sono motorizzate con due o quattro motori integrati nel telaio e garantiscono buone performance per quanto riguarda durata, robustezza e comfort.
reti

DIVANO MONTAGNA PRONTO LETTO CON STRUTTURA LEGNO MASSELLO (TESSUTO BIANCO, SCOCCA NOCE DIMENSIONE RETE E MATERASSO 120 CM)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1057€


Reti tecnologiche

Reti tecnologiche Di ultimissima generazione e spesso adottate come dispositivo medico, queste reti hanno doghe in acciaio. Garantiscono comfort totale e un supporto unico nella zona dorsale. Sono realizzate con alti contenuti tecnologici e dotate di particolari inserti brevettati. Naturalmente rispondono a tutte le norme di sicurezza richieste dalle normative europee.

  • trituratore wc in plastica dura Il trituratore wc è un apparecchio elettrico, adattabile al vaso sanitario. É dotato di una pompa di sollevamento e di un trituratore con lama rotante capace di lacerare, tritare e ridurre in poltigli...
  • Rotolo di rete zanzariera Quali sono le origini della rete zanzariera? Facciamo qualche passo indietro. Da sempre l'uomo ha dovuto escogitare sistemi di difesa passiva contro le punture di insetti, particolarmente diffusi nell...
  • materasso “ Ma il materasso… il materasso… il materasso è la felicità…”. Così recita una nota canzone della band di Renzo Arbore. In poche, semplici parole, il testo della canzone evoca una delle proprietà più ...
  • Miglior materasso Se il budget a disposizione lo consente è meglio puntare direttamente sul top del genere, rappresentato dai modelli che propongono differenti livelli di rigidità sui due lati, in modo da poter usufrui...

Home System 674202 Piedino Tondo in Metallo per Reti Doghe Letto Ø 40 - Altezza 25 cm. Grigio, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


Reti e materassi: I materassi

materassi Anche orientarsi nell'ormai vasto campo dei materassi non è semplice, dato che ne esistono per tutte le esigenze. Già esaminando il metodo di costruzione emergono le prime eccellenze rappresentate, senza ombra di dubbio, da sofisticatissimi modelli di giaciglio realizzati con differenti livelli di rigidità sui due lati, accorgimento importante per poter garantire due diverse opzioni d'uso. Naturalmente è sempre consigliabile non farsi trascinare da eccessivo entusiasmo per le new entry e avere l'accortezza di orientarsi su modelli presenti già da tempo sul mercato, in modo da potersi mettere al riparo da possibili delusioni.

Per quanto riguarda i materiali di costruzione è doveroso partire dal classico materasso a molle che, tutto sommato, rimane ancora la scelta migliore. Tra l'altro, essendo ormai sul mercato da decenni è ultracollaudato. Sono sicuramente eccellenti quelli a molle insacchettate che riescono a coniugare la caratteristica capacità di sostegno dei materassi a molle con gli innovativi concetti ergonomici dei materassi in gomma di ultima generazione. Un buon materasso a molle, comunque, ha un costo piuttosto elevato perché deve garantire la presenza di oltre mille molle. I materassi in memory sono invece adatti ad essere usati insieme alle reti sanitarie di cui si è precedentemente parlato. Garantiscono un corretto sostegno ergonomico e hanno solitamente costi accessibili a tutte le tasche. Il Memory è comunque una gomma evoluta ricavata attraverso un processo chimico, quindi non sono consigliabili a chi ama vivere green. Ad ogni modo si tratta sempre di una più che soddisfacente tipologia di materasso che, pur seguendo le curve del corpo e reagendo al peso e al calore, riesce a sostenerlo egregiamente. Il suo utilizzo è consentito su tutti i supporti, purché siano rigidi. I materassi di ultima generazione invece, quelli in lattice al 100% o in schiuma di lattice sempre al 100%, sono completamente naturali ma, come tali, meno duraturi nel tempo dei precedenti modelli. Ad eccezione di quelli in ultralattex, tipologia ancora più avanzata della precedente e che, grazie alla sinergia fra il lattice e i polimeri dell'acqua combatte efficacemente la tendenza di questo materiale a invecchiare abbastanza rapidamente e a generare odori. Ad ogni modo si tratta di materassi con un ottimo sostegno perché reagiscono contrastando l'azione del peso e del calore con una spinta verso l'alto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO