Divani componibili

Divani componibili: le varie tipologie

I divani componibili sono disponibili di diverse forme, dimensioni, stili, colori ed imbottiture. Di fondamentale importanza all'atto della scelta è abbinarli con gusto all'arredamento circostante, senza tuttavia trascurare l'aspetto e la comodità per garantire una corretta postura. In ambienti particolarmente ampi, un divano di grosse dimensioni, è l’ideale per creare un angolo che funge anche da separazione; infatti, se si tratta di una zona soggiorno, allora anche l''aspetto legato al comfort è importante visto che in genere in ambienti simili, si trascorre gran parte del tempo.

La scelta oltre le dimensioni, deve essere adeguata anche per quanto riguarda lo stile, per cui in un ambiente moderno, è adatto un divano con rivestimenti in poliuretano e sostegni metallici, e colori in tema con altri mobili e suppellettili. L'arredo classico, impone invece un divano in pelle e ben proporzionato alla grandezza dei mobili adiacenti. Se tuttavia si dispone di piccole stanze, i divani componibili sono disponibili anche di dimensioni ristrette, consentendo ugualmente di arredare con un tocco estetico e senza rinunciare al comfort. Questi divani modulari, offrono inoltre la possibilità di adeguarli a qualsiasi angolo, visto che le penisole sono disponibili quadrate, rettangolari, tonde e trapezoidali. Infine, se le esigenze impongono la scelta di un divano letto, quelli componibili non la precludono affatto, in quanto possiedono uno schienale reclinabile che consente di utilizzarlo come letto. Le forme sono simile a quest'ultimo, per quanto riguarda invece la base, si possono trovare di legno, metallo, bambù e persino di plastica.

Divani componibili

Universale Componibile Divano Divano Connettore Supporto Set 10pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,93€


Divani componibili: i rivestimenti

Divani componibili Prima dell’acquisto di divani componibili, è importante tuttavia analizzare i rivestimenti e la loro tenuta nel tempo, le modalità di lavaggio ed eventuali interventi di manutenzione. Per gli amanti del fai da te, infatti, ci deve essere la possibilità di poter effettuare lavori di tappezzeria con tessuti di proprio gusto, non necessariamente della stessa qualità o design esclusivo della casa costruttrice. I rivestimenti inoltre, devono essere ignifughi, di buona qualità e possibilmente anallergici, anche se la pelle resta la scelta primaria di ogni famiglia, sia per l'aspetto che per la pulizia e il design.

I rivestimenti per i divani componibili, non precludono affatto la scelta delle imbottiture, per cui sul mercato ci sono diverse opportunità di sceglierle in base alle esigenze; infatti, troviamo quelle che vanno dalle calde e pregiate piume d'oca, alle fibre sintetiche altrettanto in grado di garantire calore e comfort, fino a basi e schienali ben compatti di lana e con le classiche imbottiture con molle e kapok. Infine, a riguardo dei sistemi di fissaggio, l'acquisto deve garantire agli amanti del fai da te, la possibilità di agire e cambiarne l'aspetto senza problemi di natura strutturale, e di rivestirli con materiali diversi da quelli della casa costruttrice.

  • esempio di divano angolare Le moderne soluzioni di arredo si stanno orientando sempre più verso tipi di arredamento che siano al tempo stesso pratici, duttili e versatili. Utilizzando queste soluzioni, il divano non viene più l...
  • divano Il divano è un sedile dotato di imbottitura e di braccioli come se fosse una poltrona. Lo stesso ha però una forma più allungata, in modo da poter far sedere due o più persone. Dalla lunghezza del div...
  • La scelta del divano ci accompagna per molti anni Nell’ambito dell’arredamento delle nostre abitazioni un ruolo senza dubbio importantissimo è quello che viene affidato alla sistemazione degli spazi comuni, laddove per spazi comuni all’interno di una...
  • I principali tipi di divani modulari Nell’ambito degli ultimi ritrovati nel mondo dell’architettura di interni non si può non parlare dei divani modulari. A conti fatti, non bisogna pensare al divano modulare come al più nuovo tra i prod...

Rebecca Srl Pouf Puff Pouff Puf Contenitore Baule Poggiapiedi Quadrato Bianco Azzurro Moderno Soggiorno Camera Living (cod. 6078 2 2)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,98€


Divani componibili: gli stili

I divani componibili, rappresentano un modo nuovo di arredare una casa, ed in particolare un angolo di maggior gradimento. Oggi questa tipologia consente di abbinare specie nel design moderno, diversi moduli che una volta affiancati l'uno all'altro propongono colori vivaci, nelle più svariate e luminose tonalità pastello. Inoltre, sono rivestiti da stoffe pregiate come l'Alcantara, che tra i tessuti è il miglior anallergico naturale che esista, con un design perfetto, una tessitura impeccabile e facile da pulire.

Ovviamente per quanto riguarda l'arredamento ultramoderno, e per gli amanti del classico, si possono trovare divani componibili che hanno un design tale da integrarsi perfettamente con questo stile, indipendentemente se si opta per quello vivace in stile francese, o lineare come quello vittoriano di impronta tipica inglese. Le case produttrici rispettano lo stile, per cui si possono trovare anche divani componibili, simili a quelli ammirati nei mercatini dell'antiquariato. Questi ultimi, presentano generalmente rivestimenti in pelle, e sono ideali per posizionarli in un angolo qualsiasi della casa, indipendentemente se l'arredo è totalmente classico o misto.




COMMENTI SULL' ARTICOLO