Fioriere da balcone

Perché scegliere le fioriere è importante

Non tutti hanno uno spazio esterno in grado di adibirlo a giardino o orto e poterci piantare i fiori preferiti o coltivarvi le verdure. Grazie però alle fioriere da balcone, si può gestire meglio il proprio spazio, anche piccolo e stretto e al contempo renderlo molto piacevole alla vista. La grande varietà di fioriere sia in merito alla forma che al materiale di cui sono fatte, permette di sbizzarrirsi e di poter dare spazio al proprio pollice verde sia per quanto riguarda piante e fiori che alcuni ortaggi. Esse si adattano facilmente a particolari spazi e ringhiere e i loro colori al di là dell'aspetto funzionale in sé, rendono ancora più bella la nostra casa. Vi sono fioriere da balcone di diverso materiale quindi, in legno, ferro battuto, cemento, plastica che a seconda delle caratteristiche di ognuno di essi portano carattere e stile al nostro spazio. Bisogna però sceglierle non solo per il loro valore estetico, ma tenendo in considerazione le caratteristiche del materiale in questione.

fioriere terrazzo

Balconetta "Lolego" Kit 3+4Pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,37€
(Risparmi 11,92€)


Fioriere da balcone in legno: caratteristiche

fioriera in legno Se abbiamo l'esigenza o decidiamo semplicemente di dare un tocco rustico al nostro balcone, le fioriere da balcone in legno fanno proprio al caso nostro. Nascono moltissimi anni fa e la loro caratteristica fondamentale è quella di essere traspirante, di facile trasporto e come si sa, il legno permette di poter avere varie forme. Piantare dei fiori in una fioriera in legno, li protegge dalla intemperie e dagli sbalzi climatici proprio perché crea al suo interno la giusta temperatura sia d'estate che d'inverno. In più esteticamente si presta bene per la maggior parte degli stili e dei colori di ringhiera e prospetto che vadano dal classico, al rustico. Arredare con una fioriera in legno uno spazio minimale e moderno può creare un piacevole ed interessante contrasto stilistico da non sottovalutare. Essendo adattabile ad ogni tipo di ambiente, che si viva in un clima caldo o in un ambiente più fresco, come per esempio in montagna, le fioriere in legno non passano mai inosservate.


  • vasi I vasi sono i contenitori adatti alla coltivazione delle piante da interno e da esterno. Di piccole o grandi dimensioni, i vasi sono indispensabili per coltivare piante verdi, piccoli arbusti e piant...
  • vasi in resina Per arredare uno spazio esterno, è necessario rifarsi ad uno stile che sia personale e che abbia dei richiami con lo stile dell’interno, affinchè venga garantita un’armonia tra le parti, che interessi...
  • vaso in resina moderno I vasi in resina da esterno rappresentano una delle differenti possibilità che ognuno di noi può avere al momento di scegliere come abbellire o semplicemente come modellare il proprio terrazzo di caso...
  • Vasi da arredamento Quando si arreda uno spazio, si dedica la massima attenzione agli elementi che vanno a costituire la parte massiva, che riempie, regola, determina le geometrie dello spazio. Questi elemento, costitui...

FIORIERA PER BALCONE IN FERRO BATTUTO REGOLABILE 50 cm.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Fioriere in ferro battuto

fioriere in ferro In alcune zone, la lavorazione del ferro battuto è sempre stata una caratteristica tipica. Molti artigiani prestavano e prestano tutt'ora le loro mani, alla creazione di veri e propri capolavori delle arti minori. Le fioriere da balcone in questo materiale, sono sempre state usate per dare un tocco di eleganza in più anche se spesso venivano usate quasi come sottovaso. Il ferro battuto è versatile e contribuisce a dare raffinatezza allo spazio dove esso viene esposto. È ideale sia per un ambiente semplice e dai colori tenui che per un ambiente in muratura e rustico. All'interno delle fioriere in ferro spiccano i fiori di colori vivaci ma anche i gerani bianchi, possono essere indicati. In questi anni, grazie all'industrializzazione che ha permesso una ottima lavorazione del ferro battuto, si possono trovare delle splendide fioriere più facilmente e anche più economiche rispetto a quelle dei mastri artigiani, che però ne garantivano l'unicità. Anche le forme sono molto più varie e permettono una facile scelta anche alle persone più esigenti.


Pro e contro delle fioriere in cemento e in plastica

fioriere colorate Il cemento e la plastica, sono dei materiali che si usano spessissimo per le fioriere che malgrado la loro adattabilità agli ambienti di diverso stile, presentano tante note positive ma anche alcune negative che non vanno sottovalutate. Le fioriere in cemento per esempio, non sono eccessivamente belle da vedere, poiché squadrate e pesanti (rendendo molto difficile lo spostamento) anche se molte sono decorate con splendidi disegni e rilievi. Il grande vantaggio del cemento però, è quello di non trattenere al suo interno l'umidità. Per quanto riguarda le fioriere da balcone in plastica, esse sono senza dubbio quelle più economiche e leggere e hanno davvero una grande varietà di colori. Spostarle è semplicissimo così come acquistarle. Magari non hanno una grande valenza estetica, ma per chi non ha grosse esigenza, sono perfette. L'unico difetto è che essendo la plastica un materiale non traspirante, trattiene molta umidità al suo interno e rischia di portare problemi a determinate piante.




COMMENTI SULL' ARTICOLO