Piante ricadenti

L'heuchera e la verbena: caratteristiche

L’heuchera è una pianta erbacea di tipo perenne disponibile in una varietà strabiliante di colori e foglie, ed è molto resistente e dura a morire. Alcuni esemplari di heuchera vivono bene in pieno sole o all’ombra. La maggior parte di esse resistono a temperature molto basse ovvero fino a venticinque gradi sotto zero e sono inoltre piante grandi con tantissimi contrasti e sfumature di colori.

La verbena è una pianta ricadente con una fioritura prolifica e riesce a vivere bene sia in primavera che in autunno. Molte specie di verbena riescono a resistere fino a quindici gradi sotto zero e continuano la fioritura subito dopo l’interruzione del primo freddo. Sono piante abbastanza grandi, per cui possono essere posizionate in giardini o terrazze da o utilizzate a gruppi come riempimento di spazi e bordure, con la caratteristica che le foglie tendono a ricadere a pioggia dalle fioriere o dai cestini. I colori vanno dal rosso brillante al profondo blu scuro al viola e al rosa. Sono resistenti alla siccità e hanno bisogno di una quantità media di acqua; infatti, necessitano di un buon drenaggio e come la maggior parte delle piante annuali da fiore, le verbene chiedono di essere alimentate ogni paio di settimane.

verbena

20 Piante Lauroceraso da giardino siepi siepe vaso 7 (20 vasi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,99€


L'oxalis e la torenia fourneri: coltivazione

oxalis L’oxalis è una pianta annuale molto elegante e allo stesso tempo dona un senso di allegria all’ambiente. Estremamente facile da coltivare cresce bene sia all’ombra parziale che a quella totale, è resistente fino a quindici gradi sotto zero e raggiunge un’altezza dai dodici ai diciotto centimetri, rendendola una buona pianta da utilizzare in un contenitore. L’oxalis è inoltre disponibile in diversi colori tra cui uno veramente scuro quasi nero dall’aspetto vellutato, così come lo è quello di un colore bordeaux definito "vino della strega".

La torenia fourneri è una pianta di tipo annuale o perenne originaria dell’Asia e dell’Africa si contraddistingue per i suoi fusti carnosi, che hanno foglie ovali piuttosto piccole di un colore verde chiaro e lucido. I fiori sono a forma di imbuto di un colore rosa, giallo, bianco o viola e si propagano nel corso della stagione primaverile fino all’autunno inoltrato. E’ una pianta molto diffusa che si presta per essere coltivata in vasi sospesi i cui rami tendono a ricadere offrendo uno spettacolare e festoso ornamento floreale per bordure e terrazze. Volendo, questo tipo di pianta si può utilizzare anche per decorare giardini rocciosi, dove consente di tappezzare gli spazi che non hanno altre possibilità di essere coltivati. La torenia fourneri per quanto riguarda la manutenzione e le cure, non richiede particolari accorgimenti ed è in grado di fornire una fioritura abbondante per un lungo periodo dell’anno. Tuttavia nei periodi particolarmente interessati dalla siccità, le innaffiature devono essere frequenti ed abbondanti e il terriccio conviene cospargerlo di torba sminuzzata, per ottenere un drenaggio maggiore.

  • verbena La verbena appartiene alla famiglia delle Verbanacee che raggruppa oltre un centinaio di specie a cui si aggiungono le ibridazioni. Molte varietà di verbena crescono spontanee in tutto il territorio a...

2016 100 semi di rosa rari Black Rose fiore con Red Bordo raro della Rosa Fiori Seeds.For giardino bonsai Piantare Mix Colors

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,94€


Piante ricadenti: La fucsia: caratteristiche

La fucsia è una pianta ricadente che vanta circa cento specie ed è caratterizzata dalla presenza di foglie decidue opposte, con il margine sia intero che dentellato ed il colore più diffuso e commercializzato è il verde lucido. I fiori si presentano caduchi singoli o riuniti, e sono costituiti da un calice di forma tubolare e una corolla che presenta un colore opposto a quello del calice. Dai petali vicino alla corolla si possono notare vistosi e colorati stami. I fiori, compaiono tutta l’estate, e sono di un colore porpora molto scuro. La fucsia può essere coltivate in vasi, sui balconi o appesa ad un cesto. La sua caratteristica pioggia di fiori è ideale per tappezzare balconi e creare coloratissime bordure, mentre quelli di tipo ibrido hanno il vantaggio di essere meno delicati rispetto agli standard per cui si può ottenere una fioritura rigogliosa e duratura nel tempo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO