Ciliegi da fiore per piccoli giardini

vedi anche: Giardinaggio

Due tipologie di ciliegi:

Il ciliegio è caratterizzato da una fioritura particolarmente rigogliosa, con grandi petali e colori delicati ma ben calcati come il rosso misto al bianco. La loro crescita è alquanto lenta e lo spazio occupato è relativamente poco. Proprio per queste due ragioni è consigliabile per i giardini di medie e piccole dimensioni. Se avete dunque un po' di spazio sul retro della vostra villetta, un albero del genere potrebbe da solo creare un'atmosfera magica da romantico film nipponico. Alcuni lo scelgono anche per adornare dei piccoli terrazzi cittadini, ma la loro tolleranza all'inquinamento è alquanto bassa. Il tipo di clima non rappresenta affatto un problema, dal momento che risultano molto resistenti ai vari mutamenti di temperatura. E' possibile però notare delle chiare differenze in termini di fioritura e colorazione tra località più o meno assolate. Una piena e costante esposizione al sole infatti favorisce questi due elementi. Se la temperatura non rappresenta un ostacolo, può esserlo un terreno non costantemente curato. Questo infatti dev'essere spesso drenato e umido, poco alcalino e acido. La manutenzione è minima, dal momento che, tra agosto e ottobre, basterà semplicemente rimuovere i rami con diametro inferiore ai due centimetri, che risultano vecchi e fragili.
Ciliegi da fiore

Erbe Aromatiche 240 Semi In 12 Varietà Più Piccola Guida Alla Coltivazione: Basilico Genovese, Salvia, Origano, Rosmarino, Prezzemolo, Timo, Erba Cipollina, Finocchio Selvatico, Menta, Lavanda, Camomilla e Valeriana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Ciliegio isolato

Ciliegio isolato Si tratta di esemplari in grado di reggere da soli il peso di un intero piccolo giardino, soprattutto se posti al centro del proprio prato. Si consiglia dunque di non aggiungere ulteriori alberi ma soltanto degli arbusti di rose o azalee. L'unico caso in cui è consigliato caldamente di posizionare l'uno di fianco all'altro dei ciliegi è quello in cui si debba decorare un vialetto.

    Oregon, 539161, Filo di taglio libero Duoline più 1,6 millimetri x 15m

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,16€


    Particolari ciliegi da fiore

    La Amanogawa ha uno scheletro molto sottile e, una volta raggiunto lo sviluppo conclusivo, evidenzia una forma piramidale. I fiori sono alquanto grandi e caratterizzati da una dolce rosa stemperata dal bianco. La fioritura si prolunga fino al termine del mese di aprile ed è possibile respirare un piacevole profumo di mandorla. Anche le foglie presentano una particolare pigmentazione, ovvero verde chiaro nei mesi caldi e rosso fuoco in quelli freddi. Il Royal Burgundy deve necessariamente essere piantato da solo per esprimere al meglio le proprie caratteristiche estetiche. I suoi fiori sono doppi e caratterizzati da una tonalità alquanto intensa di rosa. Le foglie invece sono color prugna e la struttura generale della pianta è tondeggiante. Il Tai Haku è uno tra i più begli alberi giapponesi. Le sue dimensioni sono imponenti e la struttura è molto solida. I fiori possono raggiungere i sei centimetri e il loro colore è tendenzialmente bianco. Le foglie hanno un ampio ventaglio di colori, andando dal bronzo nei mesi primaverili al verde in quelli estivi, concludendo il proprio ciclo con l'arancio in autunno e inverno. La sua crescita è molto rapida, e l'aspetto decorativo non si limita a fiori e foglie, comprendendo anche il tronco.


    Ciliegi da fiore per piccoli giardini: Mesa a dimora di un ciliegio

    La primavera ormai è imminente e con essa un netto aumento delle temperature. Questo dunque è il periodo ideale per ammirare i ciliegi in fiore ma, se ancora non avete deciso che tipo piantare all'interno del vostro giardino, potreste sfruttare questi giorni per vederne i vari tipi in fiore. In questo modo potrete procedere alla messa a dimora comodamente il prossimo autunno. Prima di poter procedere con questa operazione ci si dovrà assicurare che le radici della pianta siano costantemente bagnate, ponendole all'interno di un secchio ricolmo d'acqua tiepida. Procedete poi nello scavare una buca dal diametro pari al doppio di quello del vaso comprato per l'albero. Il fosso dovrà essere poi riempito con dell'acqua tiepida, tenendo in questo modo la terra sempre umida. Alcuni tipologie di terreni tendono a trattenere molta acqua, ma questo problema può essere facilmente ovviato con l'aggiunta di alcuni sassi sul fondo. La base dell'albero non dovrà essere ricoperta con troppa terra. Infine, durante tutto il primo anno, l'albero avrà bisogno di un tutore, così da consentirgli di crescere dritto.


    Guarda il Video
    • ciliegio da fiore Il ciliegio da fiore giapponese, così chiamato perché le varietà più spettacolari della pianta provengono dal Giappone,
      visita : ciliegio da fiore

    COMMENTI SULL' ARTICOLO