Archi in gesso per interni

Cosa sono gli archi in gesso per interni

Il cartongesso è un materiale che consente di ottenere numerosi pregi e vantaggi: innanzitutto è molto economico, facile da posare e davvero versatile. In questo modo è possibile ristrutturare gli ambienti di casa e rimodernare l'aspetto degli spazi in base alle proprie esigenze. Ad esempio gli archi in gesso per interni sono elementi architettonici di grande impatto estetico che consentono il passaggio da un’ambiente all’altro. Al tempo stesso permettono di suddividere gli spazi in zone diverse mantenendo sempre una notevole continuità visiva. Inoltre permettono di avere una buona luminosità interna in quanto lasciano filtrare la luce da un ambiente all'altro. Per realizzare gli archi in gesso per interni servono 2 lastre in cartongesso con spessore di 1-1,2 cm, un avvitatore elettrico, una bolla, guide e montanti in metallo, stucco per giunti, carta vetrata con grana 120, garza per giunti in fibra di vetro, una matita, un metro, un cutter professionale, alcune viti, dei paraspigoli, corda di spago e silicone acrilico verniciabile bianco.
Decorare con gli archi in gesso

Portasciugamano Scaffale per doccia in vetro temperato in acciaio inox Accessori per il bagno a parete (6 formati opzionali) Parete da bagno appesa ( Colore : A , dimensioni : 83*5CM )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,54€


Quali sono le fasi preliminari della posa

Arco in gesso in cucina Per realizzare gli archi in gesso per interni bisogna innanzitutto realizzare un progetto sul quale basarsi per effettuare i lavori di messa in posa. In genere uno di questi elementi architettonici di dimensioni standard ha una larghezza di 90 cm e necessita di almeno una lastra di cartongesso. Per poter garantire la sicurezza e la stabilità della struttura bisogna controllare lo stato dei muri portanti prima di procedere. A questo punto si taglia un pezzo di guida metallica dalla stessa lunghezza dell'apertura del vano; quindi la si posa e posare sul plafone sopra la porta usando i tasselli e le viti. Successivamente si tagliano altri due pezzi di guida metallica, che devono essere lunghi 60 cm, cioè le dimensioni standard se i plafoni hanno un'altezza di 2,90 cm. Una volta fatto questo si posano questi due elementi in senso perpendicolare rispetto alla prima guida montata usando tasselli e viti.

    Portasciugamano Scaffali da bagno in vetro in alluminio dello spazio in vetro Supporti da bagno a muro a strati singoli (3 dimensioni opzionali) Parete da bagno appesa ( dimensioni : 200mm )

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 36,84€


    Come realizzare gli archi in gesso per interni

    Cornice in gesso decorata La realizzazione degli archi in gesso per interni una volta creata la struttura portante prevede di lavorare il cartongesso nella forma desiderata. Si deve legare la matita a una corda lunga 45 cm per poi tracciare un semicerchio sul cartongesso; seguendo la linea disegnata si taglia la lastra con il cutter. Dopo aver rimosso le parti in eccedenza si ripete la stessa procedura per avere la copertura anche per l’altro lato dell’arco. A questo punto si fissano con le viti autofilettanti le lastre di cartongesso tagliate alla struttura portante; si consiglia di inserire 2 guide perpendicolari per stabilizzare meglio il telaio. In secondo luogo si rifinisce la curva dell’arco tagliando alcuni pezzi da applicare usando stucco e garza: in questo modo si sigilla l'apertura tra i due lati della struttura. Quindi si installano i paraspigoli con le viti per poi applicare lo stucco in modo da nasconderle e si siliconano i lati dell'arco. Infine si cartavetrano le superfici.


    Archi in gesso per interni: Quando costa realizzare un arco in cartongesso

    Archi in gesso per interni Molto spesso si decide di realizzare gli archi in gesso per interni perché si tratta di strutture molto vantaggiose, di grande impatto estetico, funzionali ed economiche. Infatti servono pochi materiali e strumenti dal costo ridotto. Per la struttura metallica servono circa 100 euro, per le viti e la garza per giunti 10 euro; inoltre occorrono 30 euro per le lastre in cartongesso e 10 euro per lo stucco. Inoltre è necessario procurarsi gli altri strumenti, che tuttavia molto spesso sono già reperibili in casa. In alternativa è possibile rivolgersi a un artigiano professionista cartongessista per la creazione di archi in gesso per interni. Questa soluzione è consigliata rispetto al fai da te quando si vuole ottenere risultati particolarmente belli, rifiniti e davvero spettacolari. In questo caso i prezzi possono salire a 400-500 euro.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO