Copertura tetto coibentato

Il tetto e le dispersioni termiche

Sono molti gli edifici che presentano uno scarso livello di isolamento termico, soprattutto se non di recente costruzione. La dispersione del calore domestico rende l'edificio meno confortevole e aumenta le spese per il riscaldamento. Con la coibentazione, ovvero con adeguate misure atte a isolare l'ambiente interno ed evitare al massimo le dispersioni termiche, oltre ad assicurare un clima migliore durante tutto l'anno, avremo anche un notevole risparmio sul fronte delle spese energetiche.

Da questo punto di vista, il tetto è un punto molto sensibile, basti considerare che il calore tende naturalmente a salire e se la resistenza che incontra non è sufficiente, si disperderà verso l'alto. Da queste considerazioni consegue che un buon isolamento della copertura è fondamentale per il mantenimento del clima interno all'abitazione.

Copertura tetto coibentato

Kit Fissaggio per 60 Pannello Solare Fotovoltaico da 250W 15Kw Lamiera Grecata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1297,59€


Isolamento del tetto

Isolamento del tettoLe coperture di tipo piano danno il grado più elevato di dispersione, la loro temperatura superficiale può variare tra gli zero gradi in inverno fino a picchi di novanta gradi in estate.

In questo caso l'isolamento dovrà essere realizzato adoperando materiali cosiddetti a conducibilità costante e la copertura ideale per il tetto sarà quella costituita da materiale bituminoso. L'isolante deve resistere alle dilatazioni causate dagli aumenti di temperatura ed essere inalterabile al caldo per non andare a lacerare la membrana utilizzata per impermeabilizzare la superficie.

Quando si ha a che fare con tetti dalla copertura a falde e dal sotto tetto non praticabile, per isolare il solaio piano sarà sufficiente utilizzare dei materiali con spessore molto elevato, così da garantire una coibentazione adeguata all'abitazione.

    Kit Fissaggio per 48 Pannello Solare Fotovoltaico da 250W 12Kw Lamiera Grecata

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 1040,17€


    Altre tecniche di isolamento

    Un altro metodo per ottenere un buon isolamento termico è quello di realizzare un controsoffitto interno all'abitazione. A questo scopo possono essere adoperati degli adeguati pannelli in cartongesso, in fibra di legno o lana di vetro da fissare al soffitto tramite dei tasselli ad espansione e che possono essere finiti applicando qualsiasi tipo di pittura.

    Nel caso si abbia un tetto la cui zona sottostante è stata adibita ad uso abitativo in stile mansarda, sarà necessario provvedere ad isolare direttamente le falde. E' possibile intervenire anche nella parte interna evitando di rimuovere la copertura scegliendo un tipo di isolante da poter applicare negli spazi che intercorrono tra le travi, in questo modo non si ha neppure perdita di spazio utile.

    Nell'applicazione di lana di roccia o lana di vetro, è necessario che tra il materiale ed il tetto rimanga un'opportuna camera d'aria. Il tutto dovrà essere successivamente coperto da una finitura in lastre di cartongesso o con delle perline in legno.


    Copertura tetto coibentato: Tegole coibentate

    Un'ottima soluzione per la copertura del tetto da isolare sono le tegole coibentate. A dire il vero si tratta piuttosto di pannelli o lastre coibentate le cui sagome hanno la forma dei diversi tipi di tegole in commercio. La loro funzione principale è quella di proteggere gli edifici sottostanti dalle dispersioni termiche ed è possibile acquistarle avvantaggiandosi di sgravi fiscali che la finanziaria prevede in tema di riqualificazione energetica.

    Le tegole coibentate possono avere le più svariate forme e riprodurre in modo molto verosimile le tegole di tipo tradizionale come marsigliesi e coppi, in modo da mantenere inalterato l'aspetto estetico del tetto, apportando allo stesso tempo il valore aggiunto della coibentazione. Questi pannelli ad effetto tegola possono essere adoperati in edilizia di qualsiasi genere, sono formati da uno strato costituito da materiale isolante, come ad esempio poliuretano espanso, che viene compreso tra due lamiere metalliche che possono essere di alluminio, acciaio o rame. I pannelli di questo genere sono tipicamente molto maneggevoli, leggeri e semplici da posare, assicurano un piacevole effetto estetico e offrono un ottimo isolamento termico dell'edificio sottostante. Per poter installare le tegole coibentate, la copertura originale del tetto deve essere rimossa completamente. Se le tegole originali sono ancora in buono stato, questo tipo di soluzione potrebbe non essere il più adatto, in tal caso vale la pena considerare uno dei metodi precedentemente illustrati per l'isolamento del sotto tetto.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO