U-glass o profilati di vetro

U-glass o profilati di vetro

Gli U-glass o profilati di vetro sono dei materiali che presentano innumerevoli caratteristiche fisico tecniche e materiche che li rendono unici nel loro genere. Il nome deriva dalla forma a C o a U di questo materiale. Sono utilizzati sia in ambienti esterni e sia in quelli interni; in residenze, immobili adibiti alla produzione, o in quelli terziari e direzionali; tutto ciò grazie alle caratteristiche fisiche, tecniche e materiche che compongono questo tipo di prodotto. I fattori base che hanno consentito gli innumerevoli impieghi di questo materiale sono: la resa luminosa e l’efficienza energetica, la leggerezza e resistenza meccanica, la trasparenza e la trasmissione della luce, lo scarso impatto visivo e la semplicità nel trasporto. Le aziende produttrici, per cercare di soddisfare tutte le esigenze della clientela, hanno immesso sul mercato tanti tipi di profilati e innumerevoli manipolazioni di vetro. In quest’ultimo caso si possono trovare: sotto forma di lastre, colorate o traslucide, a specchio, sottoforma di mattoni (come il vetrocemento), mobili e addirittura profilati.
u glass

Bosch PTD 1 Pistola Termica

Prezzo: in offerta su Amazon a: 105,89€
(Risparmi 24,06€)


Caratteristiche degli U-glass

u-glass Gli U-glass sono dei profilati in vetro con una sezione a forma di U dalla quale prendono appunto il nome. Possono avere una lunghezza massima di circa 600 centimetri e una larghezza variabile secondo il modello acquistato. Alcune ditte produttrici hanno immesso sul mercato dei profilati con una larghezza compresa tra i 23 e i 50 centimetri con alette dalle dimensioni comprese tra i 4 e i 6 centimetri. Per quanto riguarda la struttura estetica, i profilati in vetro possono essere traslucidi, trasparenti, retinati, opachi e rispetto ai mattoni di vetro, non presentano una colorazione artificiale per cui si trovano sul mercato con colori naturali (toni del verde, dell’azzurro o del bianco). Altre due caratteristiche che rendono unico questo materiale sono: la versatilità e l’autoportanza.

    100 sacchetti politene Rex cm.50x70

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 13€


    Versatilità degli U-glass

    profilati di vetro La versatilità è data dalla possibilità d’installare le lastre ovunque si desidera, anche in strutture con linee curve e smussate; l’autoportanza è, invece, data dalla totale assenza di strutture di sostegno e dalla presenza di elementi indispensabili per il fissaggio delle lastre, guarnizioni, sigillature etc. Nonostante ciò, occorre fare molta attenzione quando s’installano in zone soggette a vento. Ciò perché occorre installare un impianto in grado di mantenere ferme le lastre ed evitare che subiscano danni sotto il carico del vento. La versatilità di questo materiale è data anche dalla possibilità di fissare le lastre in maniera verticale, orizzontale, incastrarle grazie ad apposite alette, affiancarle, usare le alette per dar vita a una doppia parete creando una praticissima camera d’aria. Insomma, una versatilità totale che offre la possibilità di realizzare ambienti con una totale resa luminosa ed efficienza energetica.


    Usi del profilato di vetro

    Usi del profilato di vetro Viste le innumerevoli caratteristiche degli U-glass, tali sono gli impieghi che essi offrono. Per quanto riguarda gli interni, il profilato può essere utilizzato per realizzare schermi visivi tra la cucina e il soggiorno, per i box doccia, pensiline e tettoie, asole non apribili. Tutti questi impieghi danno un tocco molto particolare alle abitazioni, non soltanto dal punto di vista tecnico e meccanico, ma anche estetico. La luce, filtrando all'interno dell'abitazione, compie dei giochi molto particolari e belli da vedere, offrendo anche un notevole risparmio di corrente elettrica. Per quanto riguarda la realizzazione di strutture esterne, i profilati di vetro possono essere utilizzati per realizzare facciate ventilate ecosostenibili, coperture per giardini o per costruire delle serre bioclimatiche. Questi ultimi tre impeghi sono molto vantaggiosi, in modo particolare, perchè consentono di mettere in piedi un'abitazione ecosostenibile in cui è possibile sfruttare la luce solare per riscaldare l'interno della casa durante la stagione invernale, e durante la stagione estiva offrire uno scambio termico tra esterno e interno per raffreddare gli interni. In questa maniera si avrà un notevole risparmio non soltanto energetico, ma anche in termini economici e nel rispetto dell'ambiente.



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO