Resine per l'arredobagno

Un perfetto rivestimento per l'arredobagno

Sempre più in uso per decorare e rivestire le pareti e le pavimentazioni, le resine sono preferite anche per una maggiore possibilità di personalizzazione dell'arredobagno con ornamenti o caratteristiche decorazioni.

La finitura in resina è visibilmente comparabile a quella in cemento ma con uno spessore più ridotto oltre che a una maggiore leggerezza.

Le resine sono molto malleabili e ci danno la sicurezza di un materiale atossico.

Tra i motivi che ne fanno uno dei materiali di punta per il rivestimento dei nostri gabinetti sono sicuramente una manutenzione semplice e meno complicata, una maggiore resistenza all'erosione col passare del tempo e, quindi, una lunga durata.

Con la loro semplicità d'applicazione e, come detto, uno spessore esiguo (non più di 3 mm), le resine offrono un rivestimento completo e uniforme che non prevede nè fughe nè giuntura.

resine bagno

SEGNALE STRADALE CARTELLO CANTIERE VELOCITà 50 KM. D 60

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,39€


Caratteristiche delle resine

resine Un'altra caratteristica fondamentale che le rende preziose per il nostro arredamento del bagno è la loro impermeabilità oltre a essere note per non attirare polvere e microbi. Per il bagno, infatti, è molto importante assicurare un'adeguata igiene che passa anche per i rivestimenti: con le resine questo aspetto viene assolto alla perfezione oltre a garantire la facilità nella pulizia. Offrono inoltre la peculiarità di essere antiscivolo, altro punto sicuramente a favore per un materiale da arredobagno.

Possiamo utilizzarle per superfici sia verticali che orizzontali come, per fare un esempio, utilizzandole come rivestimento del lavandino, dei sanitari, specchi, piatto doccia o delle pareti della vasca.

Le loro molteplici caratteristiche danno la possibilità di realizzare una delle stanze più intime della nostra casa in un vero e proprio gioiello a nostro piacimento, personalizzando a nostro gusto e piacere pressocchè qualsiasi aspetto del nostro bagno potendo attingere a una variegata scelta di forme, dimensioni e colorazioni.

Si presta a modelli dagli stili più ricercati ed eccentrici che danno la possibilità di realizzare delle vere e proprie opere d'arte di top e lavabi.

    LISTELLO GRECA DECORO IN MARMO TRAVERTINO RILIEVO AD ONDA 4X30 cm MIRAGGIO PER RIVESTIMENTO BAGNO CUCINA dielle

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


    La realizzazione del bagno dei sogni in poche mosse

    bagno Primissima cosa da fare è la scelta dei colori o del colore principale che utilizzeremo per i rivestimenti, per chi ama il trasparente c'è anche questa possibilità.

    La resina è un materiale che donerà grande lucentezza ai nostri arredi è bene quindi abbinarne bene i colori o sceglierne uno che ci piace particolarmente.

    E' un materiale ipossilico, che solidifica a contatto con l'aria ma per eventuali restaurazioni o adattamenti successivi ciò non ci renderà affatto la vita complicata: infatti si può rimodellare e lavorare con lime apposite.

    Un'altra scelta che possiamo fare è quella della texture che può essere liscia o materica.

    Come accennato, le decorazioni che possiamo fare sono tantissime e possiamo adeguarle all'ambiente. Per le forme, ad esempio delle vasche o dei sanitari, possiamo decidere di rivestirli lasciando invariate le forme esistenti o 'inventarne' di nuove. Un consiglio spassionato, però, è quello di prestare attenzione a modelli, nel caso specifico dei lavabi e dei sanitari, che ci offrano una maggiore funzionalità anche a leggero discapito dei nostri gusti per evitare di complicarci la vita nella pulizia e in caso di riparazioni o manutenzioni. Ci sono modelli tradizionali ma altrettanto validi dal punto di vista estetico.

    Nel proprio progetto d'arredo va altresì considerato lo spazio che abbiamo a disposizione, anche qui la formidabile capacità di personalizzazione e duttilità delle resine ci potrà essere di fondamentale aiuto.


    Resine per l'arredobagno: Una scelta di gusto

    resine per arredo bagno Scegliere le resine come materiale di rivestimento per il nostro arredobagno è una decisione carica di gusto ed eleganza che non deluderà le nostre aspettative. Le sue caratteristiche ne fanno un prodotto irripetibile e unico: ogni pavimento e ogni bagno con questo rivestimento può essere considerato come una vera e propria opera d'arte.

    Tecnica, quindi, estremamente originale che non relega più i nostri bagni a stanze secondarie, se non considerate addirittura di poca importanza ma ne riesce ad esaltare gli aspetti.

    D'altronde, in antichità specie durante l'impero romano per i patrizi, il bagno era considerato luogo di purificazione che assumeva un ruolo di primaria importanza nei rifinimenti d'arredo atto a far risplendere uno spirito puro attraverso, appunto, la purificazione del corpo.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO