La pietra serena

Caratteristiche

La pietra ha un aspetto molto compatto, la sua grana è fine e si presenta uniforme e omogenea. Il colore è grigio e i toni tendono frequentemente all'azzurro. Grazie al suo aspetto elegante e neutro, è molto versatile dal punto di vista estetico, è quindi facilmente abbinabile a materiali dalle diverse cromie e corposità. La pietra arenaria può essere utilizzata per creare piacevoli abbinamenti estetici con marmo, legno, maiolica, cotto, vetro, metallo e mattone e si presta alla creazione di opere di design dal gusto raffinato sia per interni che per esterni, viene adoperata per operazioni di restauro e per lavori in spazi pubblici. L'elevata lavorabilità, oltre ai molti pregi puramente estetici, ne fa un materiale facilmente sfruttabile in qualsiasi genere di ambiente, si abbina molto bene allo stile moderno, rustico, classico e altro ancora. In sintesi la pietra arenaria può essere considerata una materia universale, le sue qualità ne fanno una delle pietre nobili tra quelle che sono più ricercate al mondo.
pietra serena

Marazzi Evolutionstone Serena Mosaico 30x60 cm MF24 Pietra Moderno ceramica Piastrelle Pavimento Rivestimento Offerta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 168€


Uso negli interni

pietra serena interniLe caratteristiche peculiari della pietra serena, in particolar modo il suo aspetto naturalmente elegante e la sua elevata lavorabilità, la rendono un materiale molto apprezzata nell'arredamento di interni sia in ambito residenziale che commerciale.

Che si tratti di un'abitazione privata o di un luogo pubblico, che lo stile sia moderno o tradizionale, la pietra serena contribuirà ad impreziosire l'ambiente con il suo aspetto raffinato andando ad abbinarsi a qualsiasi tipo di materiale già presente. Grazie alle ampie possibilità di abbinamento con materiali di tipo completamente diverso, la pietra serena si presta ad essere adoperata per interventi di ristrutturazione e restauro non invasivi e particolarmente scrupolosi che prevedano il recupero di ambienti e spazi già esistenti. Grazie all'elevata lavorabilità si presta molto bene a realizzare soluzioni ornamentali o strutturali anche piuttosto complesse che caratterizzino l'ambiente permettendo di combinare stili molto diversi tra di loro.

    POLYSTON IMPREGNANTE EFFETTO RAVVIVANTE PER PIETRA LT.1

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,49€


    Uso nell'arredo urbano

    La pietra serena è stata protagonista del rinascimento italiano ed ha avuto un grande successo soprattutto nella città di Firenze. Ne è stato fatto ampio uso in palazzi, strade e piazze sfruttando al meglio la sua elevate resistenza al freddo, alla pioggia, all'usura, al sole e a diversi tipi di intemperie. Le caratteristiche di forza e resistenza, unite all'estetica naturale ed elegante ne hanno fatto fin da allora una pietra da adoperare ampiamente anche in spazi all'aperto destinati ad uso pubblico. L'adattabilità di questa pietra ne ha fatto un materiale molto apprezzato all'epoca nella costruzione di complessi elementi ornamentali, oggi la sua facile lavorazione la rende adatta anche a tecniche nuove di costruzione nel rispetto della sostenibilità ambientale e dalla bio-architettura alle quali si adegua senza troppa difficoltà.

    Pavimenti sopraelevati e pareti ventilate non rappresentano un ostacolo e la pietra serena può essere adoperata con risultati soddisfacenti anche in combinazione con questo tipo di soluzioni.


    La pietra serena: Tipologie ed estrazione

    estrazione pietra serenaLa granulometria della pietra serena è variabile e passa da quella grossa a quella medio-fine a seconda della cava di estrazione. La sua tessitura è omogenea in modo gradevole e a causa della presenza di parti di mica presenta dei puntini lucenti. All'interno dello stesso blocco si possono trovare a volte gradazioni e laminazioni, vale a dire diversità nella granulometria. A causa della presenza di vene costituite da calcite spatica potrebbero originarsi dei punti di debolezza. Dal punto di vista del carico di rottura in senso perpendicolare, la resistenza è piuttosto bassa. Per la lavorazione possono essere adoperate diverse tecniche dal sabbiato al levigato allo scalpellato al fiammato. Ne esistono essenzialmente due varietà principali: quella a grana medio-fine viene estratta nella zona a nord di Firenze, quella invece a grana medio-grossa si trova nelle zone collocate a sud-ovest della città. Allontanandosi da Firenze è possibile trovare la pietra serena nella zona dell'Abetone e del Chianti. Una pietra serena di ottima qualità è data dalle colline di Tuoro, nei pressi del lago Trasimeno.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO