Cemento ecologico

Cemento ecologico e zero impatto ambientale

Negli ultimi anni all'interno delle città italiane si sente sempre più parlare del pericolo cementificazione a causa dell'enorme incremento di costruzioni anche in zone dove prima regnava il verde. Oltre alla netta riduzione del verde per via delle nuove costruzioni, il normale cemento attualmente in uso ha elevate emissioni di anidride carbonica legate ad agenti chimici con cui vanno a contatto. In questa ottica numerosi sono gli studi ingegneristici alla ricerca di un materiale che possa avere un impatto ambientale quasi nullo e che non presenti alcun effetto sull'ecosistema. Infatti, il cemento attualmente maggiormente utilizzato è quello Portland, le cui emissioni di anidride carbonica sono abbastanza elevate. Queste sono determinate dalle elevate temperature di cottura che provocano un surriscaldamento dei materiali che lo costituiscono.Nei tempi industrializzati attuali si sta cercando perciò una soluzione a questo problema, che possa permettere di utilizzare un cemento privo di effetti negativi sull'ambiente.
cemento

IBEET Stelle di oscurità di ghiaia nell'oscurità, ghiaia in ghiaia per passerella da giardino, ciottoli azzurri per giardini e pietre dure, pietre d'ardore per massa all'aperto, 100 PCS

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,39€
(Risparmi 19,72€)


Vantaggi del cemento ecologico in futuro

cemento ecologico Potranno dunque essere notevoli i vantaggi in un futuro prossimo legati all'utilizzo del nuovo cemento ecologico. Al momento la soluzione ideale per poter ridurre l'impatto ambientale è quella che prevede l'utilizzo di geopolimeri, ovvero materiali di natura sintetica che necessitano di temperature di cottura sicuramente minori rispetto a quelle del cemento classico. Notevolmente aumentata perciò anche la resistenza ad agenti chimici senza comunque perdere le ottime caratteristiche di resistenza e durezza. Come noto, il calcestruzzo normalmente utilizzato dalle ditte costruttrici, deriva dalla lavorazione industriale. Nella composizione di tale materiale entrano numerose sostanze chimiche che giustificano anche l'elevata tossicità di alcuni ingredienti. A dimostrazione di ciò, vi è il valore di sostenibilità quasi nullo del calcestruzzo: questo perché l'impatto ambientale è comunque negativo sia nella fase della lavorazione che in quella di messa in opera, passando per l'ultima, ovvero lo smaltimento.

    FRIULSIDER 290ML CRISTALLINO SIGILLANTE TRASPARENTE RESISTENTE VERNICIABILE IMPERMEABILE COLLA MONTAGGIO SUPERFICI BAGNATE METALLI VETRO LEGNO CEMENTO PIETRE CERTIFICATO INCOLLAGGI INDUSTRIA ALIMENTARE

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


    Studi in difesa dell'ambiente: cemento ecologico la soluzione

    cemento Numerosi pool di ingegneri sono al lavoro per cercare una soluzione ideale per evitare l'impatto ambientale negativo del cemento. In particolare, si sta cercando di ottenere un nuovo e funzionale materiale edilizio che sfrutti al meglio la capacità di un batterio molto comune che, crescendo e rinvigorendosi all'interno della sabbia, ha caratteristiche idonee a formare un materiale cementizio del tutto sostenibile. L'aspetto maggiormente positivo di questo tipo di analisi su tale batterio è che la produzione di tale cemento avviene a temperatura ambiente, evitando rischi di possibili emissioni di anidride carbonica. Le prime applicazioni del cemento ecologico sono state nella costruzione di alcune torri di trasmissione nel deserto, così da verificarne le effettive caratteristiche tecniche. Così dunque, quantità di sabbia sono state messe insieme al batterio nello stesso impasto e poi successivamente inserite in dei calchi diversi, così da avere vari spessori e forme. Notevoli vantaggi, oltre di impatto ambientale, anche per il trasporto del materiale e per la messa in opera, più rapida e che non produce grosse quantità di rifiuti.


    Anche la NASA al lavoro per il cemento ecologico

    cemento ecologico Non solo esperti ed ingegneri. Anche la NASA sta lavorando e collaborando nella realizzazione di questo nuovo cemento ecologico. Seppur non ancora in commercio, si punta a velocizzare le operazioni di studio così da poter iniziare ad utilizzare un cemento con impatto sull'ambiente enormemente ridotto. Questo cemento ecologico, come rilevato dagli studi, necessita per la sua composizione di lieviti e batteri, oltre che cloruro di calcio ed urea. Importante l'interazione del calcio con la sabbia, alla base del processo che porta alla solidificazione del materiale, cui contribuiscono altre reazioni chimiche e fisiche. Altro importante progresso che permetterebbe l'utilizzo del cemento ecologico è quello di poter rendere facili i trasporti e poterlo produrre nel luogo della costruzione, magari utilizzando delle sabbie locali, purché con caratteristiche idonee alla cementificazione.




    COMMENTI SULL' ARTICOLO