Come funziona l'addolcitore per acqua

La durezza dell'acqua

Una delle caratteristiche più importanti delle acque potabili è la durezza, in base alla quale si stabilisce la concentrazione più o meno alta di alcuni elementi e soprattutto di magnesio e calcio. Se i livelli di questi minerali disciolti superano un determinato parametro allora si dirà che l’acqua è dura. Per misurare la durezza dell’acqua, quindi, ci si avvale di una scala espressa in gradi francesi che tiene conto della concentrazione del carbonato di calcio disciolto in acqua (10 mg/l di CaCO3 = 1 grado di durezza francese): l’acqua è dolce quando i valori sono inferiori a 5° F mentre è dura quando superano i 25° F.

La durezza dell'acqua è una caratteristica importante in molti campi dell’industria (fabbriche di soda, di birra, che producono acqua potabile) ma anche dell'alimentazione e, in base alle sue caratteristiche, assume un ruolo importante anche in diversi aspetti della vita quotidiana.

Addolcitore per acqua

Pompa Acqua di Circolazione, Drillpro DC 12V DC 12V Hot/Cooling Water Circulation pump 8 LPM 2.1 GPM per Doccia e Giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€
(Risparmi 20,45€)


Acqua dura vs acqua dolce

acqua L’eccessiva durezza di un’acqua è causa della formazione di pericolose incrostazioni negli impianti, nelle tubazioni e in molti apparecchi di uso comune (lavatrici, scaldabagni, caldaie). Oltrepassando i 50° F, infatti, si è evidenziato che anche le proprietà organolettiche dell’acqua (odore, colore e sapore) sono soggette a un decadimento; questo, tuttavia, non provoca dei danni a carico dell’organismo umano. Un altro fattore da non sottovalutare, che mostra l’importanza della durezza dell’acqua nella quotidianità, si evidenzia nella qualità del lavaggio. E’ provato che la concentrazione elevata degli ioni magnesio e calcio determina una ridotta azione dei detersivi utilizzati per il bucato. Ciò è dovuto al fatto che l’efficacia dei tensioattivi, che sono i composti chiave dei comuni detergenti, è notevolmente ridotta se l’acqua è troppo dura perché il calcio e il magnesio ne riducono notevolmente la solubilità.

Per questo motivo, la buona riuscita del lavaggio (non solo dei tessuti, ma anche delle stoviglie e di tutte le altre superfici) è possibile solo se la durezza dell’acqua non supera determinati valori. Un’acqua più "dolce", inoltre, permette di utilizzare una minor quantità di detersivo perché, ogni detergente, possiede degli elementi specifici che contrastano i livelli di calcio e magnesio nell’acqua: più questa è dura, quindi, maggiore sarà il consumo di detersivo.

    Serbatoio per acqua piovana da 1000 litri

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 269€


    Addolcitore per acqua: cos'è e come funziona

    filtri acqua L’addolcitore è uno speciale filtro nel quale sono presenti delle resine cationiche a base di ioni di sodio. Questi trattengono gli ioni di magnesio e di calcio e si sostituiscono a essi, abbassando i livelli di durezza dell’acqua. Col tempo, tuttavia, il sodio si esaurisce e le resine non sono più in grado di svolgere il loro compito. L’addolcitore, però, è concepito in modo da rigenerare autonomamente le resine del filtro attraverso un timer pre-impostato. Grazie a questa tecnologia, quindi, è possibile mantenere la qualità dell’acqua a livelli di durezza bassi e costanti. L'addolcitore, inoltre, è l'unico sistema veramente efficace che addolcisce l'acqua subito dopo l’istallazione e in maniera definitiva.


    Come funziona l'addolcitore per acqua: I vantaggi dell’addolcitore per acqua

    filtri acqua I vantaggi dell’istallazione di un addolcitore per acqua sono moltissimi, tra questi: impianti più puliti con relativo abbattimento dei costi di manutenzione, meno consumo energetico, acqua più limpida e sana, un bucato più facile ed economico, aumento della vita degli elettrodomestici (lavastoviglie, lavatrice, caldaia, vasche idromassaggio, frigorifero, ferri da stiro) e meno tracce di sporco su pavimenti e sanitari.

    Questo apparecchio, infatti, è in grado di rendere l’acqua più dolce e in tal modo si eviteranno dannosi residui di calcare, tra i maggiori responsabili del danneggiamento degli impianti. L’acqua addolcita, inoltre, consente di aumentare notevolmente le performance di ogni tipo di elettrodomestico, con un risparmio energetico di oltre il 20%. Anche l’igiene personale ne trarrà beneficio: la pelle sarà detersa in maniera più delicata, i capelli saranno più brillanti e anche la lama del rasoio durerà più a lungo. I tessuti risulteranno più puliti e non compariranno più antiestetiche macchie su pavimenti, sanitari e stoviglie.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO