Scaldabagno elettrico prezzi

Scaldabagno elettrico - pro e contro

L'ago della bilancia a favore di questo tipo d’impianto, è dato sia dai costi di acquisto, che rispetto ad altri sistemi di riscaldamento sono decisamente bassi, sia dalla spesa d’installazione, anch'essa molto contenuta. I più esperti potranno facilmente montarlo e collocarlo senza l'ausilio di un tecnico competente. Uno scaldabagno elettrico ha un prezzo di solito talmente popolare da far decidere per l'acquisto anche a scapito dei consumi elettrici, che spesso si rivelano abbastanza dispendiosi. Ci sono comunque ottime soluzioni atte al risparmio, date da un corretto utilizzo dell'apparecchio che consentono di limitare, e molto, i consumi energetici. I boiler e le caldaie elettriche hanno dimensioni generose, in particolar modo i modelli di elevata capacità come quelli, ad esempio da 80 litri. Occorre quindi stabilire il punto della casa dove è meglio collocarlo, perchè non impatti eccessivamente a livello visivo e perchè non limiti lo spazio a disposizione.

esempio di scaldabagno elettrico

Bollitore elettrico 1000 W, in acciaio inossidabile e plastica, capacità 1 l, spegnimento automatico e manuale, supporto 360°, filtro antiincrostazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,6€
(Risparmi 4,9€)


Scaldabagno elettrico prezzi 50 litri

scaldabagno elettrico in cucina Le dimensioni adeguate, sono la prima indicazione da seguire per scegliere uno scaldabagno. La capacità deve essere correlata alle esigenze della famiglia, così da non comprare un modello troppo piccolo o eccessivamente sovradimensionato. Per avere un parametro di riferimento in media una coppia ha un consumo giornaliero di acqua pari a circa 50/60 litri, che salgono ovviamente in proporzione al numero di persone che ne fanno uso.

I prezzi variano in base alla tecnologia costruttiva che negli ultimi modelli è in grado di tagliare la spesa energetica fino al 70%. Ne consegue che una spesa iniziale più elevata, corrisponde a un risparmio sul costo mensile dell'energia elettrica.

In commercio troviamo scaldabagno dalla capacità di 50 lt a partire da 75,00 euro a 230,00, collocabili a parete sia in maniera orizzontale che verticale, tutti dotati di garanzia prodotto di 2 anni e certificati a norma di legge.

  • scaldabagno elettrico Il principio fisico di funzionamento di uno scaldabagno elettrico si basa sulla resistenza al passaggio della corrente elettrica di un resistore. L'opposizione all'attraversamento della corrente elett...
  • scaldabagno ariston Lo scaldabagno è un elettrodomestico alimentato da corrente elettica o gas che viene utilizzato per riscaldare l'acqua destinata all'utilizzo in casa. I modelli presenti sul mercato sono molteplici, c...
  • scaldabagno ariston La prima indicazione è quella di orientarsi verso l'acquisto di un modello che abbia dimensioni adeguate alle necessità di utilizzo, rapportato al numero di persone che ne faranno uso. Un parametro pe...
  • Scaldabagno elettrico Ariston Lo scaldabagno elettrico è spesso associato ad innumerevoli costi di mantenimento, dovuti al consumo di elettricità necessario per il suo funzionamento. L'avanzare di nuove tecnologie ha permesso la c...

Multiposizione 80 Litri Ariston VELIS EVO EU Scaldabagno Elettrico Scaldacqua

Prezzo: in offerta su Amazon a: 260,89€


Scaldabagno elettrico prezzi 80 litri

scaldabagno elettrico in bagno Se le esigenze sono legate alla necessità di una capacità superiore d'acqua, perché ad esempio la famiglia è più numerosa, un modello da 80 lt. potrebbe rispondere perfettamente a questo tipo d'esigenza.

I prezzi per questa tipologia di prodotto variano dai 75 euro ai 250 euro. I costi sono riferiti esclusivamente all'acquisto e non al montaggio e nel caso di acquisto online, spesso sono già comprensivi di spese di spedizione. Sono modelli collocabili a parete, in maniera verticale o orizzontale esattamente come quelli più ridotti da 50 litri. Possono essere da incasso, cioè collocati all'interno di mobili, così da nasconderne la vista e non impattare eccessivamente con l'arredo.

Un boiler elettrico da 80 litri, vista la capacità d'acqua, garantisce una costanza nei prelievi contemporanei o in rapida successione, come spesso capita in una famiglia composta da almeno 4 persone.


Dove sistemare lo scaldabagno

sistemazione scaldabagno Per un ottimale risparmio energetico, occorre seguire alcune semplici regole, così da trarre il massimo vantaggio dall'uso corretto di un impianto di riscaldamento dell'acqua elettrico.

La prima è di collocare il boiler vicino agli impianti che dovrà approvvigionare come i lavelli, vasche e docce. Questo per limitare al massimo la dispersione di calore lungo il tragitto dell'acqua calda nei tubi.

Inoltre è opportuno verificare che la parete sulla quale si fisserà l'impianto, non sia eccessivamente umida o troppo fredda.

Altro suggerimento è di posizionare il boiler lontano da finestre o porte finestre, che vista la possibile dispersione di calore, compromettere l'intento di risparmiare al massimo energia elettrica.

La scelta di tenere sempre acceso e in funzione l'impianto è assolutamente soggettiva e dipende molto dalle abitudini famigliari. Dotare l'apparecchio di un timer, può essere un’ottima scelta, perché è possibile programmare l'accensione qualche ora prima dell'utilizzo, ad esempio nelle prime ore della giornata, quando molti piani tariffari energetici garantiscono un risparmio sul costo dei kilowatt.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO