Fotovoltaico termico

Caratteristiche del fotovoltaico termico

Andando ad illustrare le caratteristiche principali del fotovoltaico termico, va detto che questo tipo di pannello è costituito da apposite celle fotovoltaiche, le quali vanno a ricoprire la zona superiore, mentre in quella inferiore è presente un collettore realizzato interamente in alluminio. Non appena si verifica il fenomeno dell'irraggiamento solare, le celle in questione non fanno altro che catturare tanta energia quanto basta per poter produrre senza problemi l'elettricità. Durante questa fase inoltre, ciò che resta del calore che si è accumulato viene trasferito nella zona inferiore del fotovoltaico termico e quindi immesso nel sistema termico a circuito chiuso ed usato per l'impianto.

In questo modo, si avranno dei risultati ottimali, che vanno da un rapido aumento della resa elettrica, fino a produrre acqua calda ed un'ottima resa anche delle pompe di calore. Ci sarà dunque una riduzione molto significativa dei costi e rispetto ad un impianto tradizionale, si potrà anche risparmiare molto spazio.

Fotovoltaico termico

Hybrid solaranlage solaranlage termica + PV fotovoltaico 1 KW PV + 4,6 m²

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5555,82€


Funzionamento del fotovoltaico termico

fotovoltaico termicoA questo punto è opportuno illustrare come funziona l'impianto fotovoltaico termico. E' infatti più o meno simile ai normali pannelli solari e produce acqua calda durante il periodo in cui c'è maggior irraggiamento, ossia per circa sei mesi all'anno. Tutto questo ne permette l'uso diretto senza che si verifichi alcun tipo di spreco, dovuto alla miscelazione assieme all'aqua fredda, con tutti i benefici che ne conseguono. Durante il periodo estivo, ossia quando fa più caldo, gli impianti classici sono soggetti al fenomeno della stagnazione. Ciò è dovuto al fatto che l'impianto in questione si trova senza il carico termico, tenuto conto che l'utente non richiede affatto l'acqua sanitaria e così si viene a verificare un significativo aumento della temperatura, attinente al sistema di assorbimento contenente il fluido termovettore, che così facendo si usura più facilmente, abbassando sia la resa che la qualità generale dell'impianto, accorciandone peraltro anche la durata.

    Inverter onda Sinusoidale Pura 400W Inp 11-15Vcc Out 220Vac

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 159,99€


    Vantaggi

    Utilizzando il fotovoltaico termico, ci sono per l'utente numerosi vantaggi. Infatti, come possiamo vedere, il collettore non subisce mai l'inconveniente del surriscaldamento, in quanto la temperatura effettiva percepita risulta sempre essere inferiore ad un impianto classico. Nel periodo estivo, tutta quanta l'energia che si viene ad accumulare può essere comodamente usata anche per gli elettrodomestici comuni come ad esempio la lavatrice. Così facendo, si andranno a ridurre notevolmente i costi inerenti all'energia elettrica e tutto questo lo si appurerà sulla bolletta, che sarà destinata a scendere in modo costante, con una percentuale di riduzione che può addirittura arrivare fino all'80 per cento. Inoltre c'è anche una maggiore produzione termica rispetto agli impianti tradizionali.

    I vantaggi si vanno ad estendere anche alle celle fotovoltaiche, visto e considerato che si viene a creare una condizione di maggior resa di queste ultime, in particolar modo durante la stagione più calda e la percentuale di resa può arrivare fino al 30 per cento, facendo il confronto diretto con un normale impianto fotovoltaico. La temperatura si mantiene quasi sempre costante, vale a dire sui 25 gradi che sono da ritenersi il valore ottimale.


    Fotovoltaico termico: Fotovoltaico e pompa di calore

    Nel caso in cui si voglia combinare l'impianto fotovoltaico termico con una pompa di calore, va assolutamente tenuto presente che ci sono numerosi benefici in merito, in primo luogo la presenza di aria condizionata che permette di avere il fresco durante i mesi estivi e l'aria calda nel periodo invernale. A tutto questo si va ad aggiungere il fatto che tale tipo di tecnologia consente di migliorare l'ambiente, facendo in modo di eliminare del tutto il consumo dei combustibili fossili, che fino a questo momento risultavano indispensabili per poter produrre sia il calore che la corrente elettrica.

    Gli impianti fotovoltaici termici offrono di sicuro un'ottima resa con il collegamento alla pompa di calore, con una riduzione dell'energia consumata che può arrivare fino al 60 per cento ed una conseguente riduzione dei costi generali ed un uso decisamente più semplice e senza complicazioni di sorta.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO