La saldatrice

La saldatrice ad arco.

La scelta giusta per grandi lavorazioni. La saldatrice ad arco è uno strumento che permette di effettuare lavorazioni col metallo di una certa portata, ad esempio cancellate, inferriate, recinzioni. Non si tratta di uno strumento di riparazione, bensì di lavorazione e creazione. Per questo la saldatrice ad arco è destinata ad un uso professionale, nell'artigianato, nell'edilizia, nel restauro, ecc.

E' formata da un trasformatore alle cui estremità è presente una pinza ed un elettrodo che fonderà per effettuare le lavorazioni. Si pone un metallo a contatto con pinza ed elettrodo che, essendo collegati al trasformatore, creano un corto circuito che porta alla fusione dell'elettrodo stesso e conseguentemente alla giunzione (la saldatura effettiva) di due parti metalliche.

Gli elettrodi non hanno un formato standard ma variano di dimensioni a seconda della lavorazione che è necessario effettuare. Inoltre nel caso di saldature tra leghe metalliche particolari, è necessario adoperare elettrodi appositi.

saldatrice ad arco

Saldatrice 'Force'

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,9€
(Risparmi 75,55€)


La saldatrice a gas

saldatrice a gas Maneggevolezza e versatilità. Non esiste solo la saldatrice ad arco. Uno dei modelli più utilizzati è la saldatrice a gas, che non sfrutta l'elettricità del trasformatore, bensì è alimentata da una o più bombole di gas le quali consentono di accendere e mantenere una fiamma che, attraverso un cannello di saldatura, raggiunge anche i 2800 gradi. Tale temperatura consente di fondere metalli di svariate leghe che, una volta fusi, consentono di dare vita alla saldatura tra due o più parti.

Anche questo modello è destinato in buona misura ad un utilizzo professionale.

  • porta La porta è un elemento fondamentale di una costruzione, sia quest'ultima adibita ad abitazione che ad edificio con qualsiasi funzione. Il suo compito, inutile dirlo, è quello di permettere la comunica...
  • muratura Occuparsi di fai da te vuol dire, da sempre, fare due cose utili: divertirsi e rilassarsi dedicandosi ad un hobby e, allo stesso tempo, fare qualcosa per migliorare se stessi o l' ambiente in cui si v...
  • utensili Chi si occupa di fai da te non è mai un professionista del settore, ma è semplicemente una persona che sceglie un hobby che unisce l' utile al dilettevole, rilassante ma anche creativo e producente. ...
  • pennelli Il fai da te comprende tutta quella serie di operazioni che una persona compie in modo autonomo, per diletto, volte alla creazione e alla modifica di oggetti o strutture. Per quanto effettuare la mo...

SALDATRICE INVERTER TM 169 PVC MMA 170 AMP ELETTRODO VALIGIA IN ROBUSTA PVC COMPLETA DI ACCESSORI

Prezzo: in offerta su Amazon a: 129€
(Risparmi 40€)


La saldatrice elettrica

saldatrice elettrica Lo strumento giusto per piccoli lavori, anche in casa. Uno strumento che potrebbe essere opportuno avere in casa è invece la saldatrice elettrica. Può sembrare azzardato procurarsi uno strumento del genere, invece con un pizzico di attenzione consente di effettuare piccole riparazioni e saldature in modo semplice, per ovviare a guasti di modeste dimensioni o anche solo per i propri lavori di fai da te.

Il funzionamento è di fatti molto semplice: attraverso lo strumento si fonde un pezzetto di filo di stagno che posto tra i due metalli da congiungere, una volta che si fredda, ne determina l'unione. Il funzionamento è dunque alla portata di chiunque metta solo un po' di attenzione e consente di raggiungere risultati eccellenti.

Per lavorazioni ancora più piccole, ad esempio saldature di fili elettrici, oppure riparazioni di chip per computer e altro ancora, si può optare per saldatrici a punta calda o istantanee che, in brevissimo tempo, riscaldano la punta metallica in modo tale da permettere la saldatura.


Quale saldatrice scegliere?

operaio saldatore Il corretto strumento per ogni tipo di lavorazione. Dopo aver elencato i modelli principali di saldatrici, è necessario anche chiedersi su quale far cadere la scelta. Un professionista è in grado di decidere senza avere una guida, poiché conosce le proprie esigenze ed il modello più adatto ai propri scopi. Chi si affaccia invece per hobby o per piccoli lavori di fai da te al mondo della saldatura potrebbe avere bisogno di qualche dritta.

Chi ha intenzione di operare piccole saldature su oggetti di dimensioni modeste, potrebbe optare tranquillamente per una saldatrice elettrica istantanea o a punta calda. E' il caso ad esempio di chi si occupa di modellismo, oppure in ambito professionale è utilissima per chi ripara pc e si occupa quotidianamente con schede piene di circuiti.

Per lavorazioni più importanti, relative a parti metalliche di un certo peso che necessitano di buona tenuta, è il caso di scegliere o una saldatrice ad arco o una a gas. Non si può pensare di saldare una cancellata, uno sportello di un'auto, un tubo metallico, ecc, con una piccola saldatrice. E' necessario invece uno strumento che offra un risultato di ottima qualità, in breve tempo, con maneggevolezza. Questi sono i casi in cui è preferibile una saldatrice ad arco o una a gas.

La saldatrice dunque, è solo in apparenza un attrezzo riservato ai professionisti, ma è un validissimo aiuto nella vita di tutti i giorni; un alleato da utilizzare per i propri interessi e i propri hobby, ma anche per risparmiare denaro evitando di ricorrere alle prestazioni a pagamento di un artigiano.




COMMENTI SULL' ARTICOLO